Filler viso: labbra e zigomi per un volto con più carattere

Filler viso: labbra e zigomi per un volto con più carattere


Ven 03/04/2015 | Dott. Stefano Veneroso

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

I filler a base di acido ialuronico consentono di ridefinire i tratti, evidenziare le aree che danno personalità al volto e armonizzare i lineamenti. Tra gli impieghi più frequenti dei filler ialuronici ci sono sicuramente il miglioramento della forma e del volume delle labbra e la definizione dell'area zigomatica.


 



  • Labbra morbide e sensuali


L'aumento volumetrico delle labbra rappresenta oggi una delle richieste più frequenti nel campo della medicina estetica.


Labbra piccole e sottili possono rendere il viso triste e poco sensuale. Il desiderio di molte pazienti è quello di aumentarne la carnosità e la proiezione, nonché di definirne meglio i contorni della bocca. Talvolta si possono correggere piccole asimmetrie o bilanciare uno squilibrio fra il labbro superiore e quello inferiore.


L’espressività delle labbra nella mimica facciale è di grande importanza e va preservata utilizzando sostanze morbide ed elastiche, come i filler a base di acido ialuronico.


Se le richieste più frequenti riguardano l’aumento di volume delle labbra sottili, spesso si interviene anche per ringiovanire una bocca che con il tempo ha cambiato forma e perso tonicità ed appare ora, a causa della riduzione di volume, più piccola e sottile.


Altre volte, invece, l'aumento avviene per una vera e propria scelta estetica non legata alla correzione di un inestetismo.


Il trattamento di medicina estetica più effettuato per migliorare definizione, volume e carnosità delle labbra è senza dubbio quello con filler a base di acido ialuronico, una tecnica sicura ed efficace che garantisce ottimi risultati.


L’acido ialuronico è una sostanza che produce anche il nostro derma; i prodotti oggi usati in medicina estetica sono testati e non presentano rischi. Dopo l’iniezione la parte risulterà un po’ gonfia per alcune ore, ma il risultato è immediato.


Ci si può subito truccare, mettere il rossetto e riprendere le normali attività e la vita sociale immediatamente.


Mi piace curare con attenzione ogni aspetto dei singoli trattamenti al fine di far si che l’aumento delle labbra rispetti l’anatomia e la fisionomia della persona, che non ci siano stravolgimenti, e che il risultato sia del tutto naturale, che vada a valorizzare l'immagine e i lineamenti della paziente.


Ricordiamo, tuttavia, che la medicina estetica ci fornisce varie metodiche per aumentare il volume delle labbra, senza ricorrere ad interventi chirurgici ed in modo altrettanto valido.


Esistono differenti tipologie di filler a base di acido ialuronico: la scelta dipende dalle richieste delle pazienti, nonché dalle preferenze del medico.


Sono sostanze sicure, che possono essere modellate in modo preciso e che raramente provocano effetti collaterali. I fillers riassorbibili, inoltre, danno la possibilità di provare un nuovo look senza temere risultati non desiderati permanenti.


 



  • Zigomi alti e definiti


Altro tipologia di intervento per il quale ci giunge un sempre maggior numero di richieste è quello per l’aumento volumetrico degli zigomi.


Gli zigomi hanno un ruolo fondamentale nel nostro viso: grazie alla loro sporgenza rendono più armoniosi tutti gli altri elementi che compongono il volto come occhi e naso. Nella cultura occidentale la regione zigomatica ben definita è ritenuta segno di bellezza.


Gli zigomi hanno la funzione di sostenere la metà inferiore del volto e di creare quello “stacco” che rende il viso più marcato, più slanciato, più giovane e volendo anche più aggressivo.


L’aumento volumetrico degli zigomi è un intervento rapido e non doloroso. Si utilizza principalmente acido ialuronico ad alta consistenza che risulta più stabile e duraturo.


L’impianto si effettua tramite delle microcannule senza punta che permettono il posizionamento del prodotto in modo ottimale su tutta l’area da trattare con un singolo forellino di accesso. Una volta impiantato l’acido ialuronico è possibile plasmarlo delicatamente in modo da fargli assumere la forma migliore.


È preferibile usare sostanze riassorbibili come l'acido ialuronico invece di quelle permanenti per evitare i rischi di reazioni avverse che possono manifestarsi anche a lunga distanza di tempo. In caso di problemi sarebbe molto difficile rimuovere in modo completo un impianto permanente.


 


Dopo il trattamento di aumento volumetrico degli zigomi si può presentare un arrossamento nella zona trattata che si risolve in qualche ora e che può essere nascosto con un po’ di fondotinta. Il paziente può immediatamente tornare alla vita sociale purchè faccia attenzione nei primi giorni dopo l’impianto a non comprimere la zona trattata e non esporla a fonti di calore dirette: piccole attenzioni che assicureranno la corretta riuscita del trattamento e una buona durata del materiale iniettato.


L’intervento di aumento, ridefinizione e sollevamento degli zigomi con filler è da considerarsi competitivo rispetto all’impianto permanente di protesi zigomatica per diverse ragioni: l'impianto di filler ialuronici conferisce al volto un aspetto di ringiovanimento globale senza alterare in maniera eccessiva il profilo facciale ed evitando al paziente di sottoporsi ad un invasivo intervento chirurgico.


 


 



  • Acido ialuronico: sicuro, biocompatibile e riassorbibile


 


L’acido ialuronico è un glicosaminoglicano presente nella matrice extracellulare del derma e in numerosi altri tessuti quali il corpo vitreo dell’occhio, le articolazioni, muscoli, il liquido sinoviale.


Nel derma svolge funzioni di idratazione e di “impalcatura di sostegno” in quanto, legandosi ad altre sostanze, forma complessi macromolecolari che conferiscono compattezza alla cute.


L’acido ialuronico usato per i filler è immunologicamente inerte, atossico, biodegradabile e bioriassorbibile. Essendo una sostanza che va incontro a rapida degradazione, viene sottoposto a un processo di cross-linking che permette di migliorarne le proprietà viscoelastiche e la persistenza.


Il meccanismo d’azione consiste in un riempimento volumetrico immediato dovuto alle proprietà viscoelastiche del prodotto e nella sintesi ex-novo di collagene per stimolazione dei fibroblasti. Non è necessario alcun test preliminare. Prima di procedere al trattamento è necessario eseguire una disinfezione accurata dell’area da trattare. L’acido ialuronico è contenuto in siringhe preconfezionate già pronte all’uso e viene iniettato nel derma superficiale e medio.


Talora si consiglia l’applicazione di una sostanza anestetica locale, da applicare un’ora prima sull’area prevista di trattamento. In alcuni casi viene eseguita un’anestesia loco-regionale con lidocaina in sedi particolarmente sensibili (ad esempio le labbra).


Le procedure che si utilizzano sono quelle della “tunnellizzazione”, in cui l’ago o la cannula vengono inseriti quasi parallelamente alla superficie cutanea e il prodotto viene iniettato in fase di ritiro. In alcune sedi viene eseguita la tecnica a “micropomfi”, in cui l’inclinazione dell’ago è quasi perpendicolare alla superficie cutanea, e vengono eseguite microiniezioni lungo tutta la zona da trattare.


Ogni singola seduta ha una durata di 15-30 minuti e normalmente è possibile riprendere la propria attività lavorativa e sociale il giorno stesso del trattamento.


Dopo il trattamento viene applicato del ghiaccio per ridurre la formazione di ecchimosi. La durata è in relazione al tipo di acido ialuronico che viene utilizzato e in alcuni casi può essere necessaria una seconda correzione dopo 15-20 giorni dall’impianto. La durata dell’acido ialuronico può oscillare dai 3 mesi a un anno.





Chiedi una consulenza gratuita al dott. Stefano Veneroso   ⇓ CONTATTA ⇓

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO

Veneroso Stefano

Autore

Chirurgia estetica,Medicina estetica

Roma (RM)


Articoli correlati

Filler Viso

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Filler Viso

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x