Filler viso per donare nuova definizione ai lineamenti

Autore: Dott. Spagnolo Antonio Daniele

Del: 29/10/2018

I filler viso sono oggi i trattamenti di medicina estetica maggiormente effettuati per donare un aspetto più giovane e fresco al volto e secondo una recente ricerca condotta da un’azienda del settore oltre il 70% delle persone intervistate si è sottoposto o sta prendendo in considerazione un filler viso.

Il successo di questa tipologia di trattamento è dovuto certamente al percorso di ricerca che negli anni ha portato a filler viso completamente biocompatibili e riassorbibili e allo sviluppo di tecniche iniettive in grado di regalare risultati sicuri e naturali riducendo al minimo i tempi di recupero.

Così il filler viso è diventato uno degli strumenti più validi e versatili di cui dispone oggi la medicina estetica per levigare le rughe, restituire volumi al volto, ridefinirne i contorni, armonizzare i tratti e dare un effetto lifting.

 

Ridefinire l’ovale con i filler viso

Esistono diversi tipi di filler viso che il chirurgo plastico utilizza in funzione del tipo di inestetismo da correggere e delle caratteristiche del paziente. La maggior parte di coloro che entrano in studio presenta una rilassatezza dei tessuti cutanei e uno scarso tono dei lineamenti: è la perdita di definizione di questi ultimi a segnare visivamente il passare del tempo e far percepire l’avanzare del processo di invecchiamento.

In questi casi è particolarmente indicato il filler viso a base di idrossiapatite di calcio, una sostanza iniettabile completamente riassorbibile con caratteristiche differenti rispetto all’acido ialuronico. L’idrossiapatite di calcio risulta particolarmente efficace nella ridefinizione del contorno mandibolare e nel riposizionamento dei volumi dovuto all’effetto lifting. Oltre alla correzione immediata degli inestetismi, questo filler viso produce due ulteriori effetti: stimola la produzione di nuovo collagene e migliora la qualità della pelle nelle settimane successive al trattamento.

 

Il giusto approccio al trattamento filler viso

Il primo passo nell’approccio al trattamento è quello più importante e consiste nella scelta della figura medica di riferimento.  Sottoporsi ad un trattamento di filler viso implica l’affidarsi ad un chirurgo o medico estetico che abbiano esperienza nel campo e che usino prodotti certificati e di qualità. Il fatto che il filler viso sia estremamente diffuso non deve farlo identificare come un trattamento banale. Il risultato dipende in modo particolare dalla professionalità di chi lo esegue e dalla qualità dei materiali utilizzati. Il paziente deve scegliere con cura lo specialista al quale affidarsi. La scelta di quale filler viso utilizzare spetta al chirurgo estetico che conosce bene l’impiego dei materiali e può proporre la soluzione più in linea con le aspettative del paziente.

 

Le caratteristiche essenziali dei filler viso

Una caratteristica importante del filler viso è sicuramente nella non invasività dell’intervento: il trattamento può essere eseguito in ambulatorio, non richiede l’utilizzo di una sala operatoria e non implica tempi di recupero. Il paziente può in genere tornare immediatamente alle normali attività quotidiane e alla vita sociale in quanto i postumi più comuni consistono al massimo in piccoli edemi o lieve gonfiore.

Una caratteristica chiave dei moderni filler viso è la riassorbibilità che consente correggere le imperfezioni adeguando di volta in volta il trattamento all’evoluzione del volto. Una visita accurata e un colloquio aperto e sincero con lo specialista potranno aiutare il paziente a comprendere tutti i benefici e i rischi connessi al trattamento nonché a capire se il filler viso è la scelta più opportuna e più in linea con le aspettative.


Chiedi una consulenza gratuita al dott. Spagnolo Antonio Daniele  ⇓ CONTATTA ⇓

Spagnolo Antonio Daniele

Autore

Dott. Spagnolo Antonio Daniele

Medico Chirurgo
Milano (MI)

Profilo Contatta

Chiedi una consulenza gratuita all'autore

Dott. Spagnolo Antonio Daniele

Articoli correlati

Filler zigomi

Sempre più persone ricorrono alla medicina estetica per riempire i propri zigomi e definirli meglio tramite nuove tecniche come il filler zigomi....

medico

Dott. Fassi Raffaella Lavinia

Filler gel di agarosio

Oggigiorno le richieste di trattamenti di medicina estetica si orienta sempre di più in direzione di metodiche meno invasive, generalmente...

I biofiller

I fillers sono sostanze inettate nella pelle per correggere le imperfezioni del viso, per rallentare i segni dell’invecchiamento e per correggere i...

Filler: un’unica soluzione per molteplici “difettucci” del viso

Di trattamento filler si sente parlare sempre più spesso, per questa ragione è bene sapere a cosa ci si riferisce nel dettaglio. Che cosa è il...

medico

Dott. Cassuto Daniel

Filler o tossina botulinica? Una scelta combinata

Nelle più recenti statistiche dell’International Aesthetic Plastic Surgery, associazione tra i chirurghi plastici americani degna di fede, filler e...

medico

Dott. Sito Giuseppe

Freezing? No grazie: trattamenti combinati per il ringiovanimento armonico del volto

Uno dei concetti innovativi della medicina estetica moderna è quello di associare più trattamenti per ottenere un effetto di miglioramento del...

medico

Dott. Guareschi Magda

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo