Accesso
Dottori
Ringiovanimento del volto maschile

Ringiovanimento del volto maschile


Lun 23/05/2016 | Dott. Maria Morena Mariani

Condividi su Facebook Condividi su Twitter


L’azione del tempo, del sole, dello stress, degli agenti esterni e di altri fattori, comportano dei mutamenti della pelle del volto, con conseguente perdita di tono ed elasticità che si traduce in un invecchiamento cutaneo.


Non solo le donne, ma anche un’alta percentuale di uomini, spiega la dott.ssa Mariani, si è avvicinata al mondo della medicina estetica per rallentare gli effetti del naturale processo di invecchiamento.


Secondo gli ultimi dati riportati dall’ American Society of Aesthetic Plastic Surgery, le richieste di trattamenti non invasivi (non chirurgici) da parte degli uomini hanno avuto un aumento del 10% e il trend è destinato ad aumentare. 


Le rughe, specialmente le rughe d’espressione sono le prime ad interessare il volto, nella fronte, negli occhi e nella zona glabellare.


 


Le richieste degli uomini: un ringiovanimento del volto naturale


Le richieste degli uomini non si differenziano notevolmente da quelle femminili, con un interesse crescente in un ringiovanimento sempre più naturale che non cancelli totalmente i segni del tempo ma dia un aspetto fresco e luminoso al volto senza stravolgerne i caratteri tipici.


La pelle degli uomini invecchia diversamente da quella delle donne. Generalmente, il primo segno visibile dell’avanzare del tempo è la perdita di tonicità della pelle, accompagnato dalla comparsa di macchie scure, arrossamenti, pelle più sottile e rughe.


Per natura, la pelle dei soggetti che abbracciano uno stile di vita scorretto, dove fumo, alimentazione scorretta e sedentarietà regnano sovrani, invecchierà prima di chi segue uno stile di vita sano.


Invecchiare non comporta soltanto la comparsa di rughe, col tempo i sintomi progrediscono: la pelle perde elasticità, il grasso negli zigomi diminuisce e la pelle tende a cedere verso il basso, dando al volto un’apparenza stanca e affaticata.


Le possibilità di trattamento sono svariate ma l’approccio del ringiovanimento del volto maschile non è sostanzialmente differente da quello femminile, prosegue la dott.ssa Mariani, in quanto nell’uomo si tende ad effettuare trattamenti similari, quali infiltrazioni di tossina botulinica per la regione del terzo superiore del volto, trattamenti di biostimolazione o infiltrazioni di filler a base di acido ialuronico o idrossiapatite di calcio nel terzo medio ed inferiore del volto.


Ciò che differenzia principalmente gli approcci al ringiovanimento del volto tra uomini e donne è l’entità del risultato che si desidera ottenere.


Gran parte degli uomini che raggiungono il mio studio, continua la dott.ssa Mariani, rivelano una perdita di volumi e di tonicità dei tessuti, causati da dimagrimenti o allenamenti intensi. 


L'invecchiamento cutaneo è un processo naturale ed inevitabile provocato dal progressivo decadimento del grado di idratazione e tonicità della pelle. Con il tempo la pelle tende ad assottigliarsi, cambiando la sua struttura e rallentando la sua naturale capacità di rinnovamento cellulare. Si determina di conseguenza una  perdita di tono e rughe.


Il quesito che mi pongono i pazienti riguarda la possibilità di rallentare il processo di invecchiamento e la comparsa di rughe, evidenzia la dott.ssa Mariani. Come ridurre, dunque, i segni del tempo sul volto maschile?  


 


Opzioni di trattamento per il ringiovanimento del volto maschile


Tra le soluzioni di trattamento a cui ricorro per il ringiovanimento del volto maschile, specifica la dott.ssa Mariani, rientrano i filler riassorbibili a base di acido ialuronico e l’idrossiapatite di calcio, trattamenti biostimolanti ideali per il terzo medio ed inferiore del volto.


I filler a base di acido ialuronico combinano il potere volumizzante ad una maggiore malleabilità per ridare armonia e idratazione al volto. L’idrossiapatite di calcio permette di correggere in modo efficace gli inestetismi legati all’invecchiamento cutaneo senza alterare le particolarità somatiche che attribuiscono al volto la propria mascolinità e senza intaccare la mimica facciale e l’espressività originale. I biostimolanti ideali per la prevenzione, per rallentare il processo d’invecchiamento ed avere risultati molto naturali.


Un’altra valida alternativa, risulta essere la tossina botulinica, ideale per il terzo superiore del volto e l’area gabellare, capace di ammorbidire l’aspetto delle rughe senza nascondere l’età effettiva dell’uomo.


Tra questi, prosegue la dott.ssa Mariani, considero estremamente valido l’uso dell’idrossiapatite di calcio per il trattamento del volto maschile, un filler di ultima generazione dai  risultati più duraturi rispetto ai filler tradizionali.


 


Idrossiapatite di calcio, filler ideale per il ringiovanimento del volto maschile


L’idrossiapatite di calcio, sostanza molto richiesta in medicina estetica poiché capace di valorizzare in modo naturale i lineamenti e i volumi del volto maschile, dall’azione biostimolante, riempitiva e correttiva, stimola sin da subito la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, conducendo a risultati gradevoli e immediati.


Questo filler innovativo è efficace per il trattamento di:



  • pieghe nasolabiali,

  • guance,

  • solco lacrimale,

  • aumento del volume della zona naso,

  • piega del mento,

  • zampe di gallina,

  • linea della mandibola,

  • solco mascellare


Un’applicazione degna di nota dell’idrossiapatite di calcio è il suo utilizzo per il ringiovanimento delle mani, aiutando  a restituire a queste ultime un aspetto più giovanile. Infatti, è il primo e unico filler ritenuto sicuro ed efficace dalla FDA per correggere il volume perso nelle mani.


L’idrossiapatite di calcio si pone come una grande soluzione per i pazienti che non traggono giovamento dai filler a base di acido ialuronico e stimolando la neocollagenesi,  determina un cambiamento favorevole della qualità della cute.


La  crescente richiesta di trattamenti per il ringiovanimento del volto maschile, conclude la dott.ssa Mariani, si incontra e interseca con i trattamenti sempre meno invasivi e sempre più performanti della medicina estetica, ideali per tutti gli uomini che ricercano un ringiovanimento naturale, in assenza di tempi di recupero.


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Trova Medico

Accesso contenuti completi

x