Le malattie della pelle,  ecco le più comuni

Le malattie della pelle, ecco le più comuni


Mer 01/07/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Le malattie della pelle sono un campanello d’allarme, al minimo cambiamento nell'aspetto della pelle, si dovrebbe consultare uno specialista per una diagnosi affidabile.


Le malattie della pelle: cos’è la pelle?
La pelle è l'organo umano più visibile e uno dei più importanti.
Perché? Perché è la connessione tra l’esterno e l’interno, tra il corpo umano e il suo ambiente:



  • protegge

  • comunicare sentimenti, espressioni

  • dimostra la cura per sé e  dell'autostima.


prendersi cura della pelle è più di un atto di salute, si tratta  di responsabilità per sé.
Conoscere le malattie che possono colpire la pelle è utile sia per la prevenzione che per la cura più adeguata.


Quali sono le malattie della pelle? 
Le malattie della pelle interessano la pelle,  ma quando si parla di malattie della pelle sono incluse anche le malattie che colpiscono gli annessi cutanei o i suoi secrezioni come:



  • unghie

  • capelli

  • sebo

  • sudore


Alcuni dei tipi più comuni di malattie della pelle sono:


Il cancro della pelle


Questa malattia si presenta quando le cellule tumorali si moltiplicano in breve tempo e invadono, iniziando nell'epidermide che è lo strato superiore della pelle fino agli strati più profondi. Il fattore di rischio principale sono i raggi ultravioletti della luce solare, portando a cambiamenti nel DNA delle cellule che si accumulano per lungo tempo, è per questo motivo che le aree più vulnerabili sono quelle più esposte come:



  • volto

  • collo

  • mani

  • braccia.


può essere trattata solo:



  • la chirurgia

  • chemioterapia

  • radioterapia


anche se ci sono altre alternative.
Si raccomanda di non esporsi per lungo tempo ai raggi diretti del sole, soprattutto se la situazione non è ottimale. Bisogna sempre usare una protezione solare soprattutto per le aree più vulnerabili.


Dermatite atopica (eczema)
La Dermatite è un'infiammazione con prurito che può regolarmente essere accompagnata da asma e eczema. Si può presentare su qualsiasi zona della pelle tuttavia, si localizza spesso tra le braccia e la parte anteriore delle ginocchia.
Le sue cause non sono note, si manifesta nei bambini durante il loro primo anno di vita, il prurito è molto intenso e può essere di lunga durata.
Si raccomandano misure per la cura personale che riducono o alleviare il prurito.


Alopecia areata
Questa malattia colpisce i follicoli dei capelli che nella maggior parte delle volte cadono, la diagnosi è sia sull’osservazione delle aree colpite che con le biopsia.
L’alopecia aerata viene elencata tra le malattie auto immuni, quindi produce anticorpi che il sistema immunitario non riesce a eliminare. Essi possono essere implementati per il trattamento di chemioterapia e altre terapie alternative.


Acne
La pelle ha una serie di fori microscopici chiamati pori e quando si intasano le cellule sebacee producono troppo grasso ostruendoli, se la parte superiore del follicolo diventa  bianco  è chiamato grano di miglio se diventa di colore nero è un punto nero.
Le cause possono essere molteplici:



  • genetica

  • ormoni

  • farmaci


l’acne può scatenare alcuni problemi di autostima soprattutto nei più giovani.
Si raccomanda di evitare di schiacciare i brufoli per non creare:



  • lesioni

  • gonfiore


e lungo termine che lasciano



  • cicatrici


Per il trattamento si consiglia:



  • di pulire il viso con acqua e sapone neutro

  • evitare di spremere e schiacciare


Scabbia
Questa malattia può essere causata da acari, che scavando nella pelle depongono le uova nei pori, può essere trasmesso da persona a persona, principalmente si manifesta con prurito e rash.
le raccomandazioni sono:
lavare gli indumenti in acqua calda in modo che essi possono uccidere funghi e / o acari
applicare regolarmente creme che sono stati prescritte dal medico fino alla scomparsa del problema.


Psoriasi
La Psoriasi , è una malattia  cronica della pelle caratterizzata dalla presenza di zone infiammate, un colore rossastro, ricoperta di squame argentee.La psoriasi non è infettiva, tantomeno contagiosa. Può comparire su tutto il corpo, ma soprattutto si focalizza su:



  • gomiti

  • ginocchia

  • cuoio capelluto

  • parte lombare della schiena

  • palmi delle mani

  • piante dei piedi

  • regione genitale.


Sono molto importanti la:



  • Genetica

  • Componente immunologica


Molti fattori ambientali:



  • scatenano

  • aggravano


Fra questi:



  • traumi della pelle

  • processi infettivi

  • alcuni farmaci.


Si tratta di una malattia che provoca:



  • prurito

  • macchie dolorose

  • pelle rossa

  • squame

  • croste


la malattia accelera il processo di rinnovamento cellulare, le nuove cellule si accumulano in breve tempo sulla superficie dell’epidermide.  Per il trattamento si consiglia stimolare il sistema immunitario o agire localmente sempre rivolgendosi ed un medico esperto.
Tra i trattamenti più indicati:



  • La foto chemioterapia

  • trattamenti locali

  • trattamenti sistemici

  • terapia con farmaci biologici


Verruche
Le verruche sono causate da un virus (papilloma), una volta trasmesso la pelle lo mantiene in uno stato dormiente  (il virus quindi rimane confinato nella pelle e non nel sangue), se trova le giuste condizioni per manifestarsi come il clima caldo e umido il virus sopravvive in forma attiva.
Mancando queste condizioni ambientali il virus non sopravvive a lungo al di fuori degli strati cutanei..
L'aspetto della verruca varia a seconda di:



  • localizzazione

  • ceppo virale che l'ha provocata


quindi le verruche possono essere distinte in:



  • verruche comuni (o volgari)

  • plantari

  • piane

  • filiformi, ecc.


I trattamenti attualmente utilizzati sono i seguenti:
Asportazione chirurgica: consiste nell'asportazione totale della zona cutanea affetta. Resta la cicatrice. Si usa per zone molto difficili da raggiungere.
Crioterapia: consiste nel congelamento con azoto liquido della zona colpita dal virus. L’azoto liquido si applica localmente  in genere nebulizzato. le cellule ustionate del derma formano una bolla e si staccano permettendo all'epidermide di rigenerarsi; la ferita deve essere:



  • trattata come una vera e propria ustione

  • protetta dalle infezioni.


Preparati cheratolitici: viene applicato un liquido a base di 



  • acido salicilico 

  • acido lattico 

  • collodio elastico

  • combinazione dei tre.


In questo modo si stimola la maturazione della verruca fino al distaccamento spontaneo.
Iniezioni intralesionali: si usano iniezioni di interferone all'interno della verruca stessa, sostanza che:



  • allerta il sistema immunitario

  • può indurre l’apoptosi  nelle cellule infettate dal virus.


Laser: consiste nella bruciatura della verruca tramite laser.
Applicazione vitamina E: la vitamina E, in preparati oleosi utilizzati anche come crema anti irritazione cutanea, applicata localmente porta alla morte della verruca, probabilmente migliorando la capacità di cicatrizzazione. Nessun trattamento risolve il problema al 100%.


Rosacea
La rosacea è una malattia della pelle cronica, che interessa di solito:



  • il viso


si manifesta con: 



  • eritema

  • teleangectasie

  • lesioni infiammatorie con papule e pustole simili a quelle dell'acne


provoca:



  • arrossamento

  • gonfiore


si pensa sia causata da:



  • aumento locale dei vasi sanguigni

  • ereditaria

  • fattori esterni come l'aumento della temperatura, sforzo fisico, molto freddo

  • menopausa

  • farmaci.


Si ritiene che ci sia una relazione con i batteri e quindi si dovrà ricorrere all’uso degli antibiotici per la cura. L’antibiotico può essere per uso orale o topico direttamente sulla pelle, dipende dalla situazione.


Malattie sessualmente trasmissibili, anche se non sono direttamente connesse alle malattie dermatologiche sono studiate anche dai dermatologi, ad esempio l'AIDS e la sifilide.


Vitiligine , è una malattia della pelle che provoca macchie bianche in varie parti del corpo, compresi gli occhi e la bocca e le mucose nasali.


Impetigine , una malattia infettiva della pelle che si tratta con antibiotici o con rimedi naturali.


Orticaria , una reazione che provoca allergia alla pelle con una sensazione di prurito o dolore, che può essere acuta o cronica.


Bolle, la bolla appare come un lieve gonfiore rosso e doloroso e cresce quando i sintomi aumentano.


iperidrosi, avere le mani sudate quando vi è la paura è naturale, ma quando è continuo ci potrebbero essere dei problemi e si potrebbero anche trasformare in un senso di vergogna personale.


Tigna, un'infezione causata da un fungo che colpisce:



  • la pelle

  • cuoio capelluto

  • piedi

  • varie parti del corpo


si manifesta in una sola volta e da si presenta con una eruzione cutanea circolare.


Herpes zoster , un'infezione causata dallo stesso virus della varicella.


Piede d’atleta e funghi dei piedi in questo cambiano:



  • la consistenza

  • colore


delle unghie.


Herpes labiale, un'infezione causata da un virus semplice, di tipo 1, che appare:



  • sulle labbra

  • naso

  • nella bocca.


Cause e prevenzione delle malattie della pelle
Ci sono una vasta gamma di malattie che colpiscono la pelle quindi le cause sono varie, molte di queste non sono note
Stress e sole influiscono moltissimo.
La dieta e lo stile di vita si riflettono:



  • sulle malattie della pelle

  • sensibilità della pelle ai vari agenti esterni


perché una buona parte di loro è legata a problemi allergici.


I sintomi di malattie della pelle:
Le malattie della pelle sono molteplici, quindi è anche i loro sintomi. La maggior parte delle malattie della pelle sono causate da alcuni disordini nel derma, come:



  • cambiamenti di aspetto

  • temperatura

  • colore

  • struttura.


Questi disturbi  si presentano con:



  • macchie

  • piccoli grumi delle dimensioni di un grano

  • a volte con pus (pustole)

  • orticaria

  • desquamazione

  • ulcere


associati a questi sintomi ci sono:



  • prurito

  • bruciore

  • dolore.


Il trattamento per le malattie della pelle:
per il trattamento di moltissime malattie della pelle, una delle tecniche più avanzate è attualmente l’uso di laser medicati. Il laser si usa per:



  • molti casi di cancro della pelle vengono rimossi.

  • rimozione delle macchie nel breve, medio o lungo termine in un problema cancerose.


I laser possono essere di grande aiuto per fornire una migliore diagnosi su tutte le malattie della pelle. 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x