Il concetto di filler viso

Il concetto di filler viso


Ven 01/01/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Che cos’è il concetto di filler viso? Il concetto di filler viso trova la sua applicazione nelle nuove tendenze orientate verso i trattamenti non chirurgici per contrastare e prevenire l’invecchiamento cutaneo. Come? Con Terapie topiche, laser o dispositivi che sono usati per il ringiovanimento cutaneo.
I Filler sono riusciti ad imporsi, soprattutto nel ripristino dei volumi persi.
Il successo dell’uso di molte delle tecniche mini-invasive nell’ambito del ringiovanimento cutaneo, si basa:



  • sull’aumento e ripristino volumetrico

  • risultati che valorizzano il volto senza stravolgerlo

  • aspetto più naturale.


Il concetto di filler viso è in pratica l’applicazione di trattamenti per il volto che cambia a causa dell’invecchiamento.
Con l’invecchiamento il volto cambia moltissimo:



  • il grasso si riduce modificando la struttura del viso

  • aspetto scavato

  • rughe

  • pelle cadente

  • espressione triste e stanca.


Il concetto di filler viso: il ripristino dei volumi
Il concetto di base di uso dei filler è proprio quello di ripristinare il volume perso con l’invecchiamento.
Sono disponibili vari tipi di filler:



  • permanenti

  • semipermanenti


L’ acido ialuronico tra i filler è quello che si usa di più.
Perché tanto successo?



  • poche reazioni allergiche

  • effetti secondari minimi

  • i risultati possono essere corretti perché temporanei.


Il concetto di filler viso: la durata del trattamento  
Quanto durano gli effetti riempitivi del filler?
La Longevità del volume ripristinato dopo il filler dipende da:  



  • tecnica di ringiovanimento

  • tipo di filler


 
Il concetto di filler viso: i nuovi filler
I prodotti usati recentemente tendono ad avere una durata maggiore perché sono:



  • gel

  • meno biodegradabili

  • altamente viscosi

  • biostimolanti

  • basso peso molecolare

  • facilitano l’iniezione.


Il concetto di filler viso: quali fattori contribuiscono alla riuscita del trattamento?
l'esito del trattamento riempitivo è influenzato da:



  • L'esperienza del medico

  • tipo di prodotto


Come è cambiato Il concetto di filler viso
Qualche anno fa il concetto di filler era basato su:



  • eliminazione delle rughe

  • cancellazione delle rughe.


Oggi si basa su:



  • ripristinare l'armonia volumetrica

  • cambiamento globale del viso

  • aspetto il più naturale possibile.


Il concetto di filler viso è stato così stravolto.


Il concetto di filler viso: le innovazioni della tecnica
Una maggiore conoscenza dell’anatomia del volto e Le innovazioni tecnologiche hanno portato i filler ad essere uno dei trattamenti di ringiovanimento cutaneo più diffusi, grazie alla loro azione di ripristino volumetrico per migliorare l’armonia e la naturalezza del volto.
Sono migliorate le pratiche di iniezione, che oggi sono:



  • più sicure

  • meno traumatiche

  • meno dolorose (formulazioni con anestetico locale incluso) 

  • specifiche per il volto maschile

  • miglioramento del calibro e lunghezza dell'ago / cannula

  • posizionamento del filler

  • velocità di flusso


Il concetto di filler viso: Che cosa si dovrebbe conoscere sui filler
La ricerca in questo settore spinge verso i filler antirughe che agiscano:



  • Minimizzando i rischi

  • aumentando la qualità dei risultati  


i filler possono dare un aspetto più giovanile ad un costo inferiore rispetto al lifting.
La maggior parte dei trattamenti per riempire le linee e le rughe durano meno di 30 minuti, con risultati che possono durare da 4 mesi a più di un anno.
I Filler antirughe iniettabili, a differenza della tossina botulinica  (che rilassa il muscolo), riempiono.


Il concetto di filler viso: dove si usano i filler
i filler antirughe possono essere usati come:



  • volumizzanti

  • rimpolpanti

  • per sollevare le guance

  • riempitivi delle labbra sottili

  • per le mani


il concetto di filler viso: gli effetti secondari dei filler
Il trattamento è semplice e veloce.
Quali sono gli effetti secondari più comuni?
Tutti i filler antirughe hanno degli  inconvenienti:



  • reazione allergiche

  • grumi sotto la pelle. In alcuni casi possono essere permanenti.

  • una colorazione bluastra della pelle. Il cambiamento di colore può durare per diversi mesi, ma ci sono trattamenti disponibili

  • necrosi. In casi molto rari, le cellule della pelle possono morire se i filler antirughe non vengono utilizzati correttamente. 

  • Paralisi. Ci sono stati anche alcuni casi di paralisi del nervo. 


In genere, i filler antirughe che durano più a lungo sono quelli con più probabilità di causare effetti collaterali più importanti.
Si deve sempre avere a disposizione il filler giusto per la parte da trattare, ad ogni ruga il suo filler.
Meno rischi e migliori risultati si hanno se si usano correttamente e soprattutto se si usa il filler più indicato.
Ecco perché ci si dovrebbe rivolgere ad un dermatologo o chirurgo plastico con una formazione specifica.


Il concetto di filler viso: che tipi di filler si trovano
Ecco un elenco di filler antirughe disponibili.  Il medico può aiutare a scegliere quello giusto.
Acido ialuronico
Il più popolare dei filler antirughe è l'acido ialuronico.
Gli effetti collaterali sono rari ma possono includere:



  • arrossamento

  • gonfiore

  • lividi al sito di iniezione 

  • grumi


Alcune ricerche dimostrano che le iniezioni ripetute possono contribuire a stimolare la produzione naturale di collagene dell’organismo. 
Filler sintetici
Questa categoria più piccola di filler antirughe comprende sostanze di laboratorio.
I filler di questo gruppo hanno effetti collaterali simili, come:



  • Rossore

  • Gonfiore

  • lividi al sito di iniezione 

  • Noduli

  • grumi sotto la pelle in rari casi, può richiedere un intervento chirurgico per rimuoverli.


I vantaggi includono un effetto più duraturo. I prodotti con effetti di più lunga durata hanno maggiori probabilità di causare effetti collaterali. E quando non sono utilizzati correttamente, i filler antirughe sintetici possono causare deturpazione.
Collagene
in genere i filler a base di collagene derivavano da una fonte animale, avevano anche un più alto tasso di reazioni allergiche e richiedevano test allergologici in anticipo.
Il collagene oggi presenta delle formulazioni che hanno contribuito a ridurre i rischi. Inoltre, le nuove forme di collagene sintetiche sono più sicure e più utilizzabili su un maggior numero di individui. Anche se i risultati non durano più a lungo di altri filler antirughe, i risultati appaiono più naturali.
Gli effetti collaterali di iniezioni di collagene includono:



  • reazione allergica (soprattutto per chi usa ancora quello di derivazione animale)

  • lividi

  • arrossamento nel sito di iniezione.


Grasso autologo
Il proprio grasso è usato in questa tecnica. Da dove viene prelevato il grasso che serve al riempimento? Il proprio grasso viene rimosso chirurgicamente da:



  • Cosce

  • Glutei

  • Stomaco


Il grasso prelevato Viene trattato, quindi iniettato.
La tecnica si basa su 2  procedure:



  1. per rimuovere il grasso

  2. per iniettarlo dove c’è bisogno  


Entrambe le procedure possono essere effettuate in una sola volta.
I risultati possono essere semi-permanenti, anche se potrebbero essere necessari più impianti di grasso.
PRP
Le Iniezioni di plasma ricco di piastrine sono un altro tipo di volumizzante  e riempitivo autologo.
Il sangue viene prelevato con un prelievo dal braccio e trattato, nella fase successiva viene iniettato sul viso. Gli effetti possono durare da 12 a 18 mesi.
I rischi sono simili ad altri filler antirughe, tra cui:



  • Ecchimosi

  • Arrossamento

  • gonfiore al sito di iniezione. 


Il concetto di filler viso: ridurre i rischi e ottenere sempre migliori risultati
I trattamenti con i filler antirughe sono tra i più sicuri in uso oggi.
per garantire una migliore sicurezza. Ecco cosa fare:



  • Non farsi ingannare dai prezzi troppo bassi. La qualità dei prodotti e la professionalità del medico hanno un costo minimo standard, è probabile che se il prezzo sia molto di più basso dello standard, c’è qualcosa che non va.

  • Il trattamento deve essere eseguito in un ambiente medico con strumenti sterili e di provenienza certificata.  

  • Utilizzare la protezione solare ogni giorno per aiutare a:

  • preservare l’effetto del filler

  • prevenire la formazione di macchie


L’evoluzione del concetto di filler viso oggi si basa sulla bellezza naturale, in questo nuovo modo di interpretare la bellezza ed il ringiovanimento si possono ridurre al minimo le rughe. La maggior parte dei filler dermici forniscono una soluzione temporanea per le rughe. Come tutte le procedure mediche, filler dermici iniettabili e permanenti comportano un rischio di effetti collaterali.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x