Dalla biorivitalizzazione al filler: prepara la tua pelle per la bella stagione

Dalla biorivitalizzazione al filler: prepara la tua pelle per la bella stagione


Mer 01/07/2015 | Dott. Annalisa Pizzetti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Se l'estate per molti significa riposo e vacanze, per la nostra pelle può essere un periodo di stress. Il viso è in particolare il distretto del nostro corpo che più risente dell'arrivo della bella stagione: la continua esposizione ad agenti esterni, primo tra tutti il sole, aumenta considerevolmente la proliferazione dei radicali liberi e determina secchezza ed inaridimento.


La buona notizia è che con qualche attenzione in più e l'aiuto di trattamenti minimamente invasivi possiamo non solo proteggere la nostra pelle, ma rendere il nostro viso ancora più bello.


 


Biorivitalizzazione


La biorivitalizzazione consiste in micro iniezioni di sostanze specifiche nelle zone del viso in cui la pelle risulta più disidratata o meno tonica.


Gazie ad un efficace mix di acido ialuronico libero, vitamine, amminoacidi e antiossidanti si riescono a raggiungere diversi obiettivi: restituire idratazione, ristrutturare i tessuti e combattere i radicali liberi che sono causa dell'invecchiamento.


Il ciclo di trattamento prevede 4 sedute svolte a distanza di due settimane l'una dall'altra. Non ci sono controindicazioni ad effettuare la biorivitalizzazione in estate, ma se volete dare alla vostra pelle un piccolo sostegno per affrontare meglio la
bella stagione allora è meglio iniziare subito e programmare le sedute nell'arco dei prossimi due mesi.


 


Rilassamento muscolare


Le attività in spiaggia e i raggi solari particolarmente intensi tendono a farci strizzare gli occhi e corrugare la fronte più frequentemente di quanto facciamo in inverno.


Questo atteggiamento determina l' accentuazione delle piccole rughe dinamiche della fronte e degli occhi, messe ulteriormente in evidenza dal colorito più chiaro che assumono non abbronzandosi come le parti del viso più lisce e omogeneamente
esposte ai raggi solari.


Qualche iniezione mirata può distendere lo sguardo quel tanto che basta per attenuare gli inestetismi legati alla corrugamento. Il risultato è estremamente naturale perchè si tratta di piccole quantità di prodotto iniettate solo in corrispondenza delle rughe più marcate.


 


Rimpolpamento


I raggi ultravioletti del sole, particolarmente intensi nella stagione estiva, provocano una forte ossidazione nella nostra pelle e ne accelerano i processi di invecchiamento.


Anche i filler risentono di queste condizioni e tendono in estate a riassorbirsi più rapidamente. È opportuno quindi programmare il trattamento con un certo anticipo rispetto alle vacanze e prendere delle precauzioni per proteggere il viso e far durare più a lungo il risultato ottenuto.


La prima buona regola, valida sempre e per tutti, è quella di utilizzare creme solari ad alto fattore di protezione ed evitare l'esagerata esposizione ai raggi solari, soprattutto nelle ore centrali della giornata.


In estate sono più frequenti gli eventi particolari come i matrimoni. Per le pazienti che desiderano apparire al meglio in queste occasioni il mio consiglio è di consultare subito uno specialista e stabilire i giusti tempi per arrivare al meglio al grande giorno.


 


 


Biostimolazione con i fili


I fili riassorbibili in polidiossanone vengono impiegati per porre rimedio alla lassità cutanea sia sul viso che sul corpo. Inseriti sottopelle con un sottile ago e disposti a formare un reticolo, stimolano la produzione di fibre collagene, le proteine

strutturali della pelle che le conferiscono tono e compattezza. I risultati sono visibili circa 40 giorni dopo il trattamento proprio perchè bisogna dare il tempo ai fili di creare tessuto di granulazione, quindi nuovo collagene in grado di riattaccare e

compattare la pelle in quelle zone. È bene dunque consultare subito lo specialista se si vuole vedere il risultato consolidato per l'inizio di agosto.


Oltre che sul viso i fili di biostimolazione possono essere applicati nell'interno braccia, interno coscia, ginocchia e dècolletè.


 




Chiedi una consulenza gratuita al dott.ssa Pizzetti Annalisa ⇓ CONTATTA ⇓

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Biorivitalizzazione

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

Biorivitalizzazione

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

Biorivitalizzazione

Lun 23/11/2020 | Dott. Giulio Giammarioli

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x