Accesso
Dottori
Medicina estetica pro e contro

Medicina estetica pro e contro


Mer 04/02/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La medicina estetica è davvero come sembra? Da sempre si ricerca la formula magica per rimanere giovani e belli.


La medicina con i suoi progressi ha contribuito molto a soddisfare la realizzazione di questo sogno consentendo, soprattutto, di adattare delle tecniche mediche curative ai trattamenti di medicina estetica.


La medicina estetica offre costantemente delle nuove soluzioni, ma sono efficaci e sicure? 


La ricerca aiuta dando risposte molto concrete, con tutti i pro e i contro per rispondere a queste domande.


 


La medicina estetica: tra business e autostima


La cura del proprio aspetto fisico è ormai parte integrante dell’identità personale e della quotidianità, nel bene nel male.


Il business è grandissimo, quindi il limite tra bisogni indotti e reali è sempre molto sottile.


Perché se qualcosa non piace non si può cambiare?


Proprio per renderci ancora più unici e sempre in forma, la medicina estetica è sempre più presente nella vita di ognuno di noi e legittimare il desiderio di cambiare per migliorare è ormai parte integrante del concetto di prendersi cura di sé.


 


La medicina estetica è efficace?


La sua efficacia è visibile, purtroppo anche in volti trasformati ed irriconoscibili. Sono davvero questi i risultati auspicabili? No, oggi l’orientamento è quello di mantenere armonia del volto, naturalezza e soprattutto seguire i cambiamenti del viso, non cambiare i connotati per apparire chi non si è.


La medicina estetica è utile per chi ha un problema e deve correggerlo, ma è anche usata per chi ha il bisogno di migliorarsi per stare meglio con sé stesso. 


 


Le tecniche di chirurgia correttiva come:



  • la rinoplastica

  • le protesi mammarie dopo un cancro

  • la liposuzione per ridurre il grasso

  • la blefaroplastica per correggere

  • le palpebre


Possono essere migliorate dai trattamenti di medicina estetica, in questo modo oggi si intende anche tutto quello che viene combinato per aumentare la durata dei trattamenti o migliorati.


 


Perché si preferisce la medicina estetica alla chirurgia


Le iniezioni di tossina botulinica e di acido ialuronico per le rughe, i peeling chimici per eliminare le macchie legate all'età, sono diventati trattamenti quasi di routine.


Si è alla ricerca di soluzioni che:



  • siano meno invasive

  • senza cicatrici

  • tempi di recupero ridotti o nulli

  • non richiedano troppo tempo e denaro

  • con abbiano meno rischi ed effetti collaterali. 


 


Le iniezioni hanno gradualmente sostituito o ritardato i lifting facciali, che sono operazioni più pesanti e oggi sono riservati per alcune indicazioni specifiche.


 


Cos'è la medicina estetica?


La medicina estetica è principalmente utilizzata per combattere i segni dell'invecchiamento:



  • rughe

  • pelle flaccida

  • macchie marroni


 


I diversi trattamenti possibili escludono la chirurgica. La pelle è generalmente ringiovanita con iniezioni di collagene, acido ialuronico o tossina botulinica. 


Il laser è molto utilizzato per il trattamento delle macchie cutanee. 


fili di trazione o di biostimolazione che consentono di ottenere un effetto lifting senza passare attraverso un'operazione! I fili sono infatti introdotti con un ago semplice.


 


Medicina estetica: insidie ​​da sapere


Quali sono i rischi della medicina estetica?


Uno dei principali rischi è quello di provocare una reazione allergica più o meno grave a un prodotto iniettato. Se il medico commette un errore durante la sessione, possono verificarsi anche vari problemi. Sono spesso estetici (arrossamento, noduli) ma possono essere più gravi. Ad esempio, i fili tensori posizionati male possono muoversi e innescare un'infezione. Iniezioni eseguite male possono portare a paralisi facciale più o meno prolungata.


Se poi si usano dispositivi, ci possono essere anche controindicazioni importanti delle quali si deve tenere conto.


 


Come si prevengono gli eventuali problemi?


Proprio perche la medicina estetica presenta delle insidie la scelta del medico è molto importante e perché deve essere competente ed esperto oltre che usare tecniche provate e sicure.


Ancora una volta, la scelta di un professionista esperto è essenziale.


 


Vantaggi e limiti della medicina estetica


La Medicina estetica si propone come soluzione anti-invecchiamento soprattutto per il successo dovuto all'evoluzione tecnologica che rende gli interventi accessibili, poco invasivi, maneggevoli e sicuri con risultati soddisfacenti, ma la medicina estetica appare in alcuni casi pericolosa. 


La scelta del medico fa la differenza, ma anche e soprattutto le proprie aspettative devono essere sempre realistiche e si deve essere consapevoli che si tratta di trattamenti temporanei.


Le pressioni dei media e del business sono tante, ma si deve rimanere sempre consapevoli di ciò che si sta facendo e non farsi prendere la mano diventando dipendenti dal ritocchino e dalla medicina estetica.



Continua a leggere: Il grande show della medicina estetica - A cura del dott. Maggi Giulio Maria

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Medicina Estetica

Lun 06/09/2021 | Dott. norz_mariella

Medicina Estetica

Ven 30/07/2021 | Dott. norz_mariella

Medicina Estetica

Mar 27/07/2021 | Dott. Giulia Astolfi

Medicina Estetica

Ven 02/07/2021 | Dott. norz_mariella

Medicina Estetica

Lun 19/04/2021 | Dott. Giulia Astolfi

Accesso contenuti completi

x