I fili di biostimolazione

Autore: Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Del: 01/07/2015

I fili di biostimolazione agiscono sulla base del meccanismo d’azione dei fili riassorbibili da sutura usati in chirurgia.
In realtà non si  tratta di una novità, ma di un nuovo impiego, in medicina estetica, di un filo usato per decenni per suture chirurgiche assorbibili.

Che cosa sono i fili di biostimolazione?
Si tratta di un filo liscio, in materiale biocompatibile, che è completamente riassorbito per idrolisi in 6 mesi.
Il filo innestato nella cute, stimolerebbe una naturale idratazione per biostimolazione.
I fili di biostimolazione Durante l'intero periodo di riassorbimento (4 a 6 mesi), stimoleranno una buona idratazione della pelle.
Il trattamento può essere ripetuto ogni 4 a 6 mesi.
Tuttavia, questa procedura richiede alcuni giorni di riposo dopo il trattamento perché potrebbero comparire dei lividi.

Fili di biostimolazione: Quali sono le zone del viso che rispondono meglio al trattamento?
Le zone che rispondono meglio al trattamento con i fili di biostimolazione sono:

  • guancia (sembra essere la migliore indicazione)
  • collo
  • décolleté (raramente)

Fili biostimolanti: controindicazioni
Il trattamento con i fili biostimolanti, è controindicato a coloro che soffrono di:

  • diatesi emorragiche
  • allergia
  • Pazienti con eccesso di pelle molto accentuato

La nuova generazione di fili biostimolanti
La nuova generazione dei fili biostimolanti riscuote successo perché si tratta di un trattamento non chirurgico e poco invasivo.
Senza intervento chirurgico, bastano 1 o 2 sedute, per ottenere un effetto:

  • tensore
  • levigante
  • ridare contorno all’ovale
  • ringiovanimento del collo e del décolleté

Nel caso in cui si debba trattare una pelle molto rugosa ed avvizzita si ricorrerà all’uso di fili di sospensione o trazione, che consentono anche un effetto “lifting” dei tessuti.

Fili biostimolanti: i materiali
I Fili biostimolanti sono realizzati con materiali biocompatibili riassorbibili.
Tra i materiali biostimolanti riassorbibili più usati si possono avere:

  • PDO-Polidioxanone
  • Acido Glicolico
  • Caprolactone
  • altri

Il meccanismo d’azione dei fili biostimolanti
La scelta di queste sostanze è determinata dal fatto che una volta innestate nella pelle si otterrebbe una naturale stimolazione di nuovo collagene ed elastina nel derma (La formazione di nuovo collagene ed elastina migliorerebbe la pelle ringiovanendola).

le combinazioni dei Fili biostimolanti con atri trattamenti
I Fili biostimolanti possono essere combinati con atri trattamenti estetici.
Tra le combinazioni si hanno:

  • PRP (trattamento con plasma autologo)
  • il laser (i Fili biostimolanti si integrano perfettamente in una procedura combinata con un ringiovanimento con metodi fisici, tra cui laser).
  • Combinazione di fili di biostimolazione e di sospensione/trazione

La scelta dei Fili biostimolanti in combinazione con altri trattamenti, si basa in genere:

  • sulle zone da trattare
  • la profondità che si deve raggiungere nel derma

La combinazione dei trattamenti stimolerebbe l'intero processo di ringiovanimento biologico e biostimolazione dei tessuti, e innesca la sintesi naturale di collagene, elastina e acido ialuronico.

Alcuni esempi di combinazione di trattamenti con i Fili biostimolanti:

  • zona perioculare e la fronte in combinazione con la radiofrequenza
  • doppio mento, con gli ultrasuoni per miglioramento generale della pelle
  • il décolleté,  con il laser per ringiovanimento della pelle

Quando è meglio usare i Fili biostimolanti rispetto ad altri trattamenti
I fili biostimolanti da soli sono utili in caso di:

  • pelle sottile e ha un maggiore potenziale di rimodellamento
  • irregolarità del viso
  • macchie della pelle

Fili biostimolanti: Dopo il trattamento

  • effetto stimolante si evidenzia dopo 2-4 settimane
  • Evitare attività fisica intensa per 6 ore
  • Evitare il sole fino a che il rossore, il gonfiore e l’ecchimosi sono evidenti
  • Evitare alcolici
  • Evitare farmaci antinfiammatori non steroidei
  • E' possibile applicare subito il make-up
  • riprendere rapidamente le proprie abituali attività

Fili biostimolanti: gli effetti secondari
Le complicazioni sono praticamente rare, il trattamento è ben tollerato ma si potrebbero avere degli effetti secondari come:

  • Edema
  • Eritema
  • Prurito
  • dolore e sensibilità nei punti di iniezione.
  • reazioni comuni ad una normale iniezione che durano da poche ore a 12-24 ore
  • piccoli stravasi ematici, che si risolvono in pochi giorni.

Fili biostimolanti: i risultati
Terminato il trattamento i risultati sono subito visibili, ma saranno temporanei, (i risultati non sono definitivi durano 8-12 mesi) quindi il trattamento deve essere ripetuto dopo un certo periodo di tempo.
A secondo della zona trattata si valuteranno i risultati:

  • viso: sul viso i fili estetici possono avere un effetto rassodante, levigante, più giovane, più fresco e più tonico nel suo complesso, nonché una ridefinizione dell'ovale.
  • collo: si avrà Un effetto di ringiovanimento e di aumento del tono della pelle
  • décolleté, la pelle migliore ed è più tonica.
  • glutei, cosce e braccia: ringiovanimento, migliore texture della pelle e ridefinizione del contorno del corpo.

La nuova generazione di fili biostimolanti riassorbibili rappresentano un complemento molto interessante nell’ ambito dei trattamenti estetici. 


 

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Autore

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Medico Chirurgo - N. Iscrizione all' ordine: 8309 - Cosenza

Articoli correlati

Acido polilattico

L'acido polilattico è un polimero dell'acido lattico di origine sintetica; prodotto tramite il processo di polimerizzazione ottenuto da processi...

Fili estetici viso pro e contro

I Fili estetici , quali sono le indicazioni, le controindicazioni e i materiali che si usano per questa tecnica estetica? I fili sono usati per...

Fili viso : come ottenere i migliori risultati?

I fili per il viso stanno riscuotendo sempre più successo nell’ambito dei trattamenti volti al ringiovanimento del volto. Ecco cosa sono e a cosa...

Filler, Fili e le combinazioni vincenti

Filler e fili biostimolanti vengono utilizzati sempre più , anche in combinazione con altri trattamenti, al fine di correggere quei danni causati...

Il lifting del viso con i fili estetici

Il lifting del viso con i fili? Si usa per sollevare la pelle cadente del viso e ritrovare contorni più giovanili dell’ovale, grazie a fili di...

Il lifting con fili ridona freschezza al viso

Il lifting con i fili , i fili assorbibili, è Una procedura che si usa per sollevare i cedimenti cutanei, in modo da ridare al viso contorni più...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo