Biorivitalizzazione per ringiovanire il viso

Biorivitalizzazione per ringiovanire il viso


Dom 28/06/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La biorivitalizzazione per ringiovanire il viso è un trattamento che si usa per la prevenzione e per contrastare l’invecchiamento della pelle del viso e del collo.


Di cosa si tratta?

La biorivitalizzazione consiste nell'iniettare un mix di farmaci bio-stimolanti e vitamine (aminoacidi, minerali e acido ialuronico principalmente) che stimolano la sintesi del collagene, idratano il derma, consentendo così di ripristinare l'equilibrio naturale della pelle.

Le aree più comunemente trattate sono:

·        il viso

·        il collo

·        le mani
La procedura che può essere eseguita sia sugli  uomini che sulle donne di tutte le età che vogliono migliorare la loro immagine.

La biorivitalizzazione viene suggerita per il ringiovanimento del viso e la prevenzione del processo di invecchiamento della pelle. 

 

I candidati ideali hanno una pelle stanca, secca e poco tonica.

 

Gli usi più comuni sono

·        Riempimento di linee e rughe superficiali

·        Migliorare il risultato dopo i trattamenti estetici ad esempio un lifting

 

La procedura ha una durata variabile e non è dolorosa. Si può tornare subito a lavoro e alle normali attività.

 

Quando si può fare e per quanto tempo durano gli effetti?

Questo trattamento può essere effettuato in qualsiasi momento.

Si possono prevedere delle sedute a cadenza regolare, o 3 sedute consecutive per un trattamento di rivitalizzazione completo.

 

La durata del risultato dipende dal tipo di pelle.


Il trattamento standard consiste in:

 

·        1° sessione: rivitalizzante con elevate concentrazioni di vitamine, minerali e acido ialuronico.

·        2° sessione: viene effettuata entro 15 giorni dalla prima.

 

Un mese dopo la seduta iniziale , i risultati vengono valutati, e si decide se una nuova sessione è necessaria.

La Seduta di mantenimento : da 6 a 9 mesi, a seconda delle condizioni della pelle del paziente e lo stress cui è sottoposto.

Trattamenti combinati 

La biorivitalizzazione per ringiovanire il viso può essere combinato con altri trattamenti come peeling, filler o tossina botulinica:

·        Biorivitalizzazione e peeling per un effetto immediato

·        biorivitalizzazione, Peeling e tossina botulinica per un effetto immediato e di ringiovanimento

·        Biorivitalizzazione, peeling, tossina botulinica e Fillers per un effetto anti-invecchiamento

 
Quali sono le controindicazioni?

La biorivitalizzazione ha pochissime controindicazioni e quelle che ci sono, sono del tutto simili a quelle di altri trattamenti.
NON si possono trattare persone che presentano: 

·        malattie infettive gravi

·        gravidanza e allattamento

·        infezioni cutanee

·        malattie autoimmuni

 
L’azione dell’acido ialuronico

L’acido ialuronico ha diverse azioni sulla pelle.

·        Idratante e ristrutturante

La molecola di acido ialuronico è in grado di mantenere l'idratazione cutanea naturale, e quindi il livello richiesto di turgore

·        Attivazione di fibroblasti

Dopo aver inoculato l’acido ialuronico i fibroblasti prolificano e innescano la sintesi del collagene e altri componenti.

·        effetto antiossidante

L'acido ialuronico ridurrebbe la catena di ossidazione.

 

Nella biorivitalizzazione per ringiovanire il viso l'acido ialuronico consentirebbe di trattare: 

·        ridotto turgore

·        poco tono

·        scarsa elasticità

 

Ed è indicata per:

·        Pelle secca

·        Pelle disidratata

·        Foto-invecchiamento

·        Stress

·        danni del fumo sulla pelle

 

Le "punturine" acido ialuronico aiuterebbe a mantenere il turgore della pelle con un'azione protettiva dalla disidratazione degli strati profondi della pelle.

Dopo l'inoculazione di acido ialuronico ad un dosaggio che riduce al minimo gli effetti secondari, si potrebbero presentare: lievi ematomi, gonfiore e dolore o fastidio
questi sintomi sono tutti temporanei.

L’acido ialuronico permane per molto tempo senza essere distrutto.


L’acido ialuronico è un componente dell’organismo umano.

Quando l’acido ialuronico viene iniettato sotto la pelle, si combina naturalmente con l’acido ialuronico dell'organismo.

Nel corso del tempo, il farmaco si dissolve.

Per ottenere i migliori risultati La biorivitalizzazione per il ringiovanimento del viso potrebbe essere usata anche come  trattamento preventivo, prima che i segni dell’invecchiamento siano evidenti sempre con il supporto di un medico.

 

 

 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Biorivitalizzazione

Mar 13/10/2020 | Dott. Gino Luca Pagni

Biorivitalizzazione

Lun 12/10/2020 | Dott. Alessia Baroni

Biorivitalizzazione

Lun 12/10/2020 | Dott. Daniela Marciani

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x