Rassodare il viso per il ringiovanimento globale

Rassodare il viso per il ringiovanimento globale


Mer 01/06/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Rassodare il viso dalla crema, ginnastica facciale ai trattamenti estetici, richiede professionalità e perseveranza.


Meglio se si comincia con la prevenzione affidandosi a professionisti qualificati.


La prevenzione può essere la chiave del successo per ritardare il rilassamento cutaneo, oltre alla ginnastica facciale si può ricorrere al medico. Quando il rilassamento non è più in una fase iniziale allora ricorrere al medico è la scelta di elezione perché oltre ai trattamenti non invasivi o minimamente invasivi, si potrebbe dover ricorrere al lifting, quindi ad un intervento chirurgico.


Per sottoporsi a qualsiasi intervento chirurgico, anche quando si deve rassodare il viso, si deve avere una buona salute, sia fisica che mentale.


Rassodare il viso con un lifting facciale si esegue per:



  • migliorare l'aspetto generale del viso

  • rassodare i muscoli facciali

  • sostenere i tessuti


per consentire alla pelle di apparire più soda e più giovane, soprattutto nei casi in cui non si hanno alternative alla chirurgia e la ginnastica facciale non ha portato miglioramenti.


Pianificare in anticipo una procedura così importante è alla base della soddisfazione e della idoneità alla chirurgia.


Il candidato ideale per rassodare il viso con un lifting, è in buona salute fisica generale, ha un buon equilibrio psicologico, non fuma o abusa di alcool o droghe. Per ottenere i migliori risultati, si dovrebbe essere nel peso forma, e avere sane abitudini per mantenere il loro peso attuale, come una dieta appropriata e un regolare esercizio fisico. Se si devono perdere dei chili, dimagrire può influire notevolmente sulla salute generale e sui risultati finali di trattamenti e chirurgia.


 


Rassodare viso dopo dimagrimento


Con il medico o il chirurgo, si può pianificare la perdita di peso e gli obiettivi da raggiungere in base al trattamento scelto.


Nel caso in cui si debba ricorrere ad un lifting, si dovrebbe perdere peso prima dell’intervento, quindi meglio rimandare di rassodare il viso dopo la dieta dimagrante, questa dovrebbe essere la regola.


Il chirurgo plastico in genere suggerisce quasi sempre di farlo prima e rassodare il viso dopo il dimagrimento.


Perdere peso prima e successivamente mantenerlo, è la formula per essere soddisfatti dei risultai di rassodare il viso dopo dimagrimento.


Solo dopo la perdita di peso il chirurgo plastico può pianificare un intervento per Rassodare il viso dopo dimagrimento, una volta raggiunto l'obiettivo di perdere chili. Per una sana perdita di peso, si deve seguire una dieta bilanciata e fare un allenamento regolare. Niente diete fai da te. Perdere peso lentamente, ad un ritmo salutare e costante è il modo migliore per ottenere risultati duraturi.


Perdere peso dopo aver eseguito l’intervento di rassodare il viso


È possibile gestire la perdita di peso dopo una procedura di lifting, soprattutto con l'aiuto del chirurgo plastico. Per preservare i risultati del lifting del viso e raggiungere il peso ideale si dovrà parlare con il chirurgo che potrebbe suggerire il trasferimento di grasso o filler iniettabili per sostituire il volume perso dalla perdita di peso.


 


Come rassodare il viso a 50 anni: la chirurgia plastica


Non si può evitare di raggiungere i 50 anni, la mezza età che terrorizza, ma come rassodare il viso a 50 anni quando la ginnastica facciale non è più la soluzione?



  • chirurgia plastica

  • trattamenti estetici


Mentre alcune persone accettano il naturale processo di invecchiamento, altre rifiutano completamente le rughe, la pelle cadente, le zampe di gallina e le guance scavate.


Le rughe possono essere evidenziate e accentuate dai danni del sole, l'inquinamento, il fumo e l’alcol, quindi dallo stile di vita, oltre alla genetica.


La chirurgia plastica è una scelta personale, e per gli uomini e le donne che vogliono rinfrescare il loro aspetto e tornare ad avere un aspetto giovanile dall’espressione meno accigliata e triste.


La chirurgia però è sempre più vista come la soluzione finale, prima si ricorre sempre di più a trattamenti che seguono l’invecchiamento cutaneo con risultati naturali e temporanei per rassodare il viso.


 


Come rassodare il viso a 50 anni: Rilassamento contorno viso


I cinquantenni oggi vogliono sembrare più giovani e attraenti, combattere il rilassamento del contorno del viso, ma perché? Ecco alcune delle ragioni che spingono a ricorrere ai trattamenti:



  • Autostima generale

  • Essere competitivi sul posto di lavoro

  • Per sentirsi più attraente e accettato socialmente

  • Per iniziare una nuova vita

  • Per dimostrare gli anni che si sentono


I cinquantenni non si arrendono a zampe di gallina, pelle flaccida o rughe, il rilassamento contorno viso, ma per non dover combattere una lotta a volte estenuante e costosa si devono prendere misure preventive per preservare la pelle giovane e ricorrere ai trattamenti per ritardare l’invecchiamento cutaneo per rassodare il volto e combattere il rilassamento contorno viso.


Evitare il sole, fumare sigarette e troppo alcol; mantenere la pelle idratata e ben detersa; dormire bene e a sufficienza, è un modo naturale per prendersi cura della propria pelle e prevenire il rilassamento contorno viso. Non solo l'esercizio fisico e il cibo sano sono essenziali per sentirsi ringiovaniti e avere un aspetto riposato, ma la maggior parte dei medici concorda sul fatto che i migliori candidati per la chirurgia plastica sono individui sani e che vogliono stare bene nella loro pelle.


 


Come rassodare il viso a 50 anni con la chirurgia?


Si potrà ricorrere ad interventi che non sono troppo impegnativi, ma che consentono dei risultati duraturi.


La chirurgia richiede tempo e denaro, quindi si ricorre sempre di più ad interventi temporanei, che vanno rinnovati nel tempo e che possono garantire dei risultati molto soddisfacenti anche se non drastici come quelli della chirurgia. Si parla quindi di rassodare la pelle del viso senza bisturi.


 


Rassodare viso senza bisturi


Utilizzare una combinazione di procedure non chirurgiche per Rassodare viso senza bisturi per ottenere un lifting dall'aspetto naturale senza chirurgia.


Rassodare il viso senza bisturi è possibile anche con risultati soddisfacenti


Il Ringiovanimento cosmetico non invasivo e quindi rassodare il viso senza bisturi si può grazie a:



  • peeling chimici

  • microdermoabrasione

  • filler dermici

  • fili di trazione

  • tossina botulinica

  • radiofrequenza

  • innesti di grasso autologo

  • ultrasuoni microfocalizzati

  • laser


Le opzioni non chirurgiche per Rassodare viso senza bisturi si dividono in tre categorie:



  • reintegrare il volume perso

  • rigenerare la pelle

  • rassodare e sollevare il tessuto più profondo


In generale, una combinazione di trattamenti viene utilizzata gli obiettivi generali per Rassodare viso.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Viso

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Viso

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x