La pulizia del viso: profonda professionale e quotidiana

La pulizia del viso: profonda professionale e quotidiana


Gio 14/05/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La pulizia del viso deve essere fatta tutti i giorni. A cadenza regolare si può andare da uno specialista per una pulizia profonda della pelle del viso e del collo.

Perché?

Una corretta pulizia del viso e del collo migliora l’incarnato, previene dalle infezioni e riduce i segni dell’invecchiamento.


La pulizia del viso profonda

La pulizia del viso dermatologica è la pulizia profonda del viso che viene fatta, sempre da un medico o un dermatologo perché:


  • deterge in profondità

  • purifica

  • migliora il colorito (più luminoso)


 

Una pulizia profonda del viso consiste:


  • peeling

  • pulizia profonda

  • Massaggi e idratazione

  • Azione calmante e nutriente


 

Peeling: esfoliare

Il peeling viene fatto con un acido glicolico, che provoca una esfoliazione superficiale e apre i pori della pelle. Esiste un peeling per ogni tipo di pelle. L’alternativa all’acido glicolico può essere la micro-dermoabrasione (ad esempio in caso di gravidanza, antibiotici, trattamenti ormonali, ecc).


Pulizia profonda: via le impurità

La pulizia profonda della pelle: libera la pelle dalle impurità (comedoni, micro cisti ecc).


Massaggi e idratazione

In questa fase si agisce con un massaggio drenante e rimpolpante per consentire ai principi attivi idratanti delle creme di penetrare in profondità nel derma.


Calmante e nutriente

La maschera aiuta a calmare la pelle e prevenire irritazioni e arrossamenti. Dopo la rimozione della maschera La pelle è pronta per ricevere principi attivi specifici (vitamina A, vitamina C, acido ialuronico, ecc).

 

Gli effetti e i risultati della pulizia profonda del viso


La Pulizia dermatologia della pelle viso può aiutare per:


  • trattare le irregolarità

  • migliorare l’Aspetto e la texture della pelle

  • illuminare il colorito

  • i problemi di acne


 

Per ottenere i migliori risultati, è comunque consigliato di ripetere la pulizia dopo un periodo di almeno 5 settimane.
Questo è il tempo impiegato dalla pelle per il rinnovamento cellulare.

A seguito di questo trattamento di base, una volta che il derma è stato purificato e se la pelle non presenta gravi problemi di acne, la pulizia dermatologica professionale può essere fatta 1 o 2 volte l’anno.


Pulizia viso quotidiana



È necessario prendere l’abitudine di pulire il viso e il collo tutti i giorni.
Questa abitudine serve per rimuovere:


  • cellule morte

  • polvere

  • sporcizia

  • trucco

  • batteri


inoltre libera i pori dalle impurità e aiuta la pelle a rimanere fresca e ossigenata.


Quante volte si deve pulire il viso?

La pulizia del viso deve essere fatta 2 volte al giorno (la mattina e la sera, prima di andare a dormire, per pulire la pelle dal trucco che è stato applicato).



  • No ad una pulizia eccessiva che elimina lo strato idrolipidico, che è la naturale protezione della pelle dagli agenti esterni

  • No alla pulizia scarsa perché si potrebbero formare i brufoli.



Quali prodotti usare


Si deve Scegliere un prodotto di pulizia e detersione adatto al proprio tipo di pelle.


  • I saponi. si dovrebbe orientare la scelta verso i saponi formulati per la pelle del viso, per evitare di essere troppo abrasivi e dannosi. In genere si dovrebbero usare saponi delicati a base vegetale senza profumo e per pelli sensibili.

  • latte detergente. Devono essere sempre scelti in base al proprio tipo di pelle.

  • tonico o acqua termale, le acque termali sono delicate e adatte a tutti i tipi di pelle soprattutto le più sensibili

  • Scrub o gommage. Prodotti esfolianti leggeri possono essere usati in questa fase, sempre scegliendo il prodotto adatto alla propria pelle



Igiene personale

L’igiene delle mani e dei capelli sono fondamentali per ridurre il rischio di contaminare con batteri indesiderati la pelle.


Come pulire il viso

Il primo passo per una pulizia della pelle è quello di sciacquare con acqua tiepida il viso e il collo prima di applicare qualsiasi prodotto.

Dopo aver bagnato la pelle con acqua tiepida, applicare con la punta delle dita o una spugna morbida il prodotto di pulizia che deve essere massaggiato delicatamente per:


  • migliorare il microcircolo

  • rimuovere la polvere

  • eliminare le cellule morte

  • ridurre le impurità



Quanto deve durare il massaggio?

l'intensità e la durata del processo di pulizia della pelle richiede alcuni minuti.


Il risciacquo

Per il risciacquo è necessario utilizzare una grande quantità di acqua per rimuovere il prodotto e le impurità dalla pelle.


Come si asciuga la pelle dopo la pulizia

Successivamente la pelle viene asciugata con un panno morbido o un asciugamano. Meglio tamponare anziché sfregare energicamente la pelle per evitare irritazioni o lesioni.


Dopo aver pulito il viso, è necessario


  • proteggere e nutrire la pelle

  • scegliere i prodotti non abrasivi

  • usare prodotti specifici (per il tipo di pelle)

  • prodotti struccanti efficaci e non irritanti  

  • usare una crema solare di qualità( tutti i giorni dell’anno)


 

La pulizia viso è un rito, che deve diventare parte integrante della cura della propria persona, sia come gesto quotidiano che cura periodica dal dermatologo. 


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Viso

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Viso

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x