Il ringiovanimento del viso

Il ringiovanimento del viso


Lun 04/01/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La medicina estetica e la chirurgia sono alla base di quello che viene definito il ringiovanimento del viso.


I trattamenti sono in costante aumento e vengono richiesti per ridurre o prevenire i segni dell’invecchiamento del volto. Negli ultimi anni la tecnologia e la ricerca hanno consentito di raggiungere dei risultati che sono sempre più naturali.


Oggi si può intervenire usando trattamenti poco invasivi e sicuri, che possono seguire i cambiamenti inevitabili del viso nel tempo perché temporanei e sempre più maneggevoli. Il medico e il chirurgo dispongono di moltissime tecniche e sostanze, che possono essere usate in piena sinergia, consentendo così un lavoro di squadra che migliora la qualità dei risultati in generale.

Il ringiovanimento del viso: tutto è cominciato con l’acido ialuronico


L’acido ialuronico in medicina estetica rappresenta:



  • un trattamento non invasivo

  • temporaneo

  • risultati immediati

  • Sicuro

  • Maneggevole

  • risultati naturali

  • effetto biorivitalizzante


L’acido ialuronico ha cambiato in modo quasi rivoluzionario i connotati alla medicina estetica, grazie alle sue caratteristiche i trattamenti sono diventati possibili per moltissime persone.



Ringiovanimento del viso: la tossina botulinica


Altre sostanze hanno favorito la diffusione di questo nuovo modo di intendere la medicina estetica e la bellezza.


Tra queste la tossina botulinica che, grazie al suo effetto di bloccare il muscolo in cui viene iniettata, consente di ridurre le rughe di espressione, quelle del terzo superiore del volto, in poche parole le rughe di:



  • fronte

  • glabella

  • contorno occhi


i cambiamenti sono subito evidenti con un volto dall’aspetto più giovanile e l’espressione non più triste.


 Ringiovanimento del viso: idrossiapatite di calcio.


L’idrossiapatite di calcio è riassorbibile,  dalla consistenza fluida. Le sue proprietà? Ecco quelle più evidenti: 



  • effetto lifting ( per le sue proprietà biorivitalizzanti)

  • volumizzante.


Ideale per le sue caratteristiche per il trattamento di:



  • Zigomi

  • Zona temporale


 


Ringiovanimento del viso: la medicina rigenerativa


La medicina rigenerativa ha trovato un suo spazio di applicazione anche nella medicina estetica.


Il lipofilling è quella che riscontra maggiore successo.


Il lipofilling per il ringiovanimento del viso è una possibile alternativa al lifting


il lipofilling consente di avere:



  • risultato naturale

  • distendere i tratti

  • ripristinare i volumi persi

  • rivitalizzare i tessuti

  • migliorare la compattezza cutanea

  • risultati duraturi nel tempo.


Ringiovanimento del viso: lifting non chirurgico


Gli ultrasuoni micro focalizzati consentono il ringiovanimento del viso grazie a:



  • rimodellamento del contorno del volto

  • effetto lifting  


trattamento scarsamente invasivo, consente di ritornare rapidamente alla quotidianità.


 


Che cosa si nasconde dietro al desiderio di un Ringiovanimento del viso?


Il concetto di bellezza è cambiato, grazie anche a tutto ciò di cui si dispone oggi.  


La medicina estetica e la chirurgia rispondono in modo professionale a questa esigenza.


Anche il medico deve inevitabilmente adattarsi alle nuove esigenze pur mantenendo professionalità quindi deve:



  • conoscere le sostanze che usa

  • Maneggiare le tecniche e gli apparecchi che propone

  • Essere sensibile alle problematiche del paziente

  • Non cedere a richieste impossibili

  • Saper riconoscere le aspettative

  • Saper spiegare e coinvolgere

  • deve mirare a Naturalezza ed armonia

  • spiegare che tipo di strategia si vuole usare

  • condividere le scelte e le modalità

  • informare i pazienti sulle caratteristiche dei prodotti


 


Ringiovanimento del viso: le aspettative


Il ringiovanimento deve essere naturale. Le aspettative devono essere realistiche perché i risultati diano soddisfazione.


Non si ottiene lo stesso risultato su tutti i visi.


È importante sottolineare che stile di vita, fumo, stress, foto esposizione sono le variabili che maggiormente condizionano i risultati e la durata dell’effetto del trattamento.


 


Ringiovanimento del viso: guarda cosa ti combino!


Il ringiovanimento del viso prevede l’utilizzo di tecniche combinate:



  • tossina botulinica associata a filler a base di acido ialuronico o idrossiapatite di calcio

  • tossina butulinica e fili PDO

  • acido ialuronico, aminoacidi e vitamine e fili in PDO.


Occorre rivolgersi a un medico specialista che possa valutare e spiegare le varie opzioni di trattamento, i benefici e gli eventuali rischi di ognuna. Avere aspettative realistiche è fondamentale per la completa riuscita del trattamento.


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Viso

Mer 28/10/2020 | Dott. Pier Luca Bencini

Viso

Mer 28/10/2020 | Dott. Pierluigi Gigliofiorito

Viso

Mar 13/10/2020 | Dott. Gino Luca Pagni

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x