Il check up delle pelle, ecco i migliori test 

Il check up delle pelle, ecco i migliori test 


Mar 01/03/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Check up della pelle, che cos’è?


Il Check up della pelle consiste in uno o più test, per valutare l’ integrità della barriera cutanea e di conseguenza per impostare una diagnosi cosmetologica.
Con questo test si vogliono conoscere :



  • Biotipo cutaneo

  • Fototipo

  • invecchiamento cutaneo

  • pelle seborroica

  • pelle secca

  • pelle sensibile

  • Reazione della pelle alla esposizione solare


Il test è un valido strumento in mano al medico dermatologo.


Quando effettuare il check up cutaneo?
A qualsiasi età una valutazione dello stato della pelle è utile per:



  • terapia personalizzata

  • salute della pelle con detersione, idratazione, protezione

  • terapia con integratori

  • contrastare l’invecchiamento

  • gli inestetismi.


Perché fare un check up della pelle?
Lo scopo è:



  • protezione dai vari fattori esterni ambientali

  • prevenzione dai segni del tempo


Quindi anche in giovane età il check up della pelle è utile per:



  • conoscere il tipo di pelle

  • il fototipo


per una migliore prevenzione e salvaguardia della salute della pelle.


Il Check up della pelle e menopausa
La menopausa è un periodo molto particolare della vita di una donna. Il check up è utile perché durante la menopausa, per cause ormonali, si hanno molte alterazioni soprattutto a livello della pelle.
la più importante è quella della perdita di sebo con conseguente:



  • secchezza cutanea

  • invecchiamento marcato

  • perdita di elasticità.


Il Check up della pelle e uomini
Il check up per gli uomini può essere utile per valutare:



  • sensibilità cutanea

  • acne

  • come prevenire l’invecchiamento


Check up della pelle: le tecniche
Le tecniche preliminari più usate sono:



  • osservazione ad occhio nudo

  • uso di varie lenti o luci

  • uso della lampada di Wood


A questi esami possono seguirne altri, se il dermatologo ritiene che alcune patologie abbiano bisogno di maggiori indagini.


Check up della pelle con lampada di Wood
Che cos’è la lampada di Wood per l’esame della pelle?
Lampada di Wood  è un test diagnostico in cui pelle e capelli vengono esaminati,  grazie alla luce emessa dalla lampada di Wood.
Ci sono diversi modelli con diverse proprietà.
L’Esame con la lampada di Wood prevede le seguenti fasi, dopo la detersione della pelle, la pelle viene esaminata con lampada di Wood per alcuni secondi. La lampada si tiene a circa 10-30 cm di distanza dalla pelle. L'esame è indolore e sicuro.
Quali malattie della pelle sono diagnosticate utilizzando una lampada di Wood?
Una lampada di Wood per l'esame della pelle può rivelare:



  • variazioni  della pigmentazione (iperpigmentazione o ipopigmentazione)

  • infezioni fungine

  • scabbia e pidocchi

  • infezioni batteriche

  • acne

  • porfiria e porfiria eritropioietica

  • farmaci che rendono la pelle fluorescente


la lampada di Wood può essere dannosa?
La lampada di Wood è innocua. E 'possibile che un paziente con estrema fotosensibilità presenti eruzioni cutanee dopo l’esposizione. E 'prudente chiudere gli occhi durante il test del viso.
Cosa si può valutare con il test della pelle?
Si valutano:



  • colorito cutaneo

  • luminosità

  • inestetismi

  • i pori dilatati

  • microcisti

  • macchie

  • couperose

  • cicatrici

  • rugosità

  • desquamazioni


Con l’esplorazione al tatto ed alla palpazione si valuta:



  • la levigatezza

  • lo spessore

  • la compattezza

  • il grado di elasticità.


È molto importante:



  • il fototipo cutaneo

  • come la pelle reagisce alla esposizione solare.


 


Check up della pelle: il fototipo
La scala di Fitzpatrick (suddivide i fototipi in 6 gruppi diversi per sensibilità alle radiazioni solari) viene usata per la misurazione del fototipo. Perché è utile conoscere il proprio fototipo?
Il tipo di pelle nella classificazione di Fitzpatrick è  basato sulla reazione di una persona all'esposizione al sole, è utile per identificare il rischio e la reazione che si corre con l’esposizione della pelle al sole.
Il Test di Fitzpatrick
Questo test rivela il tipo di pelle, ma non può sostituire  il consiglio medico, la diagnosi o il trattamento. Si deve Sempre chiedere il parere del proprio dermatologo o altro medico qualificato se si hanno dubbi sulla salute della propria pelle.
I Tipi di pelle che sono classificati secondo la scala Fitzpatrick vanno da:
pelle di tipo I molto chiara a pelle di tipo VI molto scura.


I tre fattori principali che influenzano il tipo di pelle sono:



  • genetica: il Tipo di pelle è genetico come il colore degli occhi, capelli, ecc 

  • reazione all'esposizione al sole: Il modo in cui la pelle reagisce al sole è un altro fattore importante nel modo corretto di valutare il tipo di pelle. 

  • abbronzatura: Quante volte ci si abbronza?


È utile per:



  • scegliere la migliore protezione solare

  • prevenzione fotoinvecchiamento

  • prevenzione dei tumori cutanei.


Check up della pelle: Le misurazioni
Con apparecchiature appositamente progettate si possono anche fare alcune misurazioni sulla pelle come:



  • pH cutaneo

  • Sebometria

  • Corneometria

  • Test di sensibilità

  • Test di reattività


A cosa servono queste misurazioni? Le misurazioni sono utili per rilevare quello che è il biotipo.
Indagini e test dermatologici diagnostici
Un medico esperto può spesso diagnosticare una malattia della pelle, senza dover ricorrere a delle indagini diagnostiche. Tuttavia, a volte, sono richiesti:



  • tamponi della pelle

  • biopsie

  • campioni di sangue

  • test allergologici

  • analisi delle unghie


Le indagini possono anche essere usate per monitorare l’efficacia di un  trattamento
Test Microbiologi


In genere si eseguono con tamponi per valutare:



  • Sensibilità agli antibiotici

  • clamidia, gonorrea , Trichomonas e altri organismi

  • Miceli, spore e lieviti

  • l'herpes simplex e herpes zoster

  • la leishmaniosi

  • funghi


test di istopatologia
l’Interpretazione delle biopsie cutanee richiede una notevole formazione ed esperienza.
Test Ematologia



  • Neutrofilia è tipico delle infezioni e patologie infiammatorie gravi

  • Eosinofilia è associato con eczema atopico , scabbia , malattia bollosa e linfoma

  • Linfocitosi è associata a infezioni virali e certi infezioni batteriche , come la tubercolosi e la sifilide.


Altri esami del sangue



  • Renale, epatica, tiroide e ferro possono essere valutati nei pazienti con generalizzata prurito , vasculite o sintomi sistemici.

  • La glicemia e l'emoglobina glicosilata rilevare e monitorare il diabete , che possono essere di rilevanza in infezioni o malattie della pelle associati a questa malattia .

  • anticorpi antigeni nucleari malattie autoimmuni

  • Le proteine, tra cui le immunoglobuline malattie del tessuto connettivo

  • Sierologia per le infezioni, ad esempio, l'epatite B , l'epatite C , virus HIV , sifilide


Test ormonali
Per donne con acne , irsutismo e alopecia androgenetica.
Porfirine urinaria e fecale o siero sono richiesti in pazienti che possono avere una porfiria cutanea.


Check up della pelle: prove allergiche
Determinazione di allergia


I Patch test. I Patch test devono essere effettuati in strutture specializzate per i pazienti con:



  • sospetta allergica da contatto o dermatite

  • reazioni di ipersensibilità

  • dermatiti cronica o recidivante .


Una serie di allergeni comuni e sostanze di prova sono selezionati, Le concentrazioni di allergeni standardizzati provengono da aziende specializzate.


Check up della pelle : esami radiologici.
I raggi X, TAC, risonanza magnetica e test ad ultrasuoni non sono normalmente richiesti in dermatologia, per i sintomi o il trattamento di controllo.


Dermatoscopia digitale
La Dermatoscopia digitale è l'imaging digitale di lesioni cutanee. Le Immagini dermatoscopiche possono essere prese utilizzando:



  • dermatoscopi

  • adattatori e video

  • fotocamere che utilizzano il contatto e senza contatto

  • polarizzata e sistemi non polarizzati.


Mappatura Mole
è un sistema in cui la posizione del melanocitico nevi è mappato, le immagini macroscopiche e digitali sono registrate per le lesioni di interesse clinico. La procedura viene ripetuta ad intervalli per monitorare i pazienti ad alto rischio di melanoma.


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Trattamenti

Lun 23/11/2020 | Dott. Giulio Giammarioli

Trattamenti

Lun 16/11/2020 | Dott. Giuseppina Ambrosio

Trattamenti

Mar 03/11/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x