Labioplastica: rischi e complicazioni

Labioplastica: rischi e complicazioni


Lun 09/11/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Potrebbero presentarsi delle complicazioni dopo l'intervento chirurgico di labioplastica.
Molte donne che desiderano sottoporsi ad un intervento di labioplastica non sono a conoscenza di cosa aspettarsi dopo la procedura. Prima di decidere quindi è necessario conoscere alcuni dei rischi e gli effetti collaterali associati alla procedura.
Proprio come una procedura chirurgica, ci sono effetti collaterali e rischi coinvolti in questa procedura.


La labioplastica: rischi legati all’anestesia 


La labioplastica può essere eseguita in anestesia locale.  I rischi connessi all’ anestesia locale sono:



  • ansia

  • nausea

  • altri



La labioplastica: cosa  aspettarsi dopo l'intervento
Un altro effetto collaterale comune alla labioplastica è il gonfiore.
Dopo l’intervento, la maggior parte dei pazienti sperimenta il gonfiore, tuttavia se il gonfiore:



  • non diminuisce con il tempo

  • è accompagnato da arrossamenti

  • presenta una sensazione di bruciore


si dovrebbe consultare immediatamente il medico per assicurarsi che il rossore e la sensazione di bruciore non siano i sintomi di un'infezione.
In situazioni normali, il gonfiore scompare con il tempo, si può usare del ghiaccio e chiedere al medico quali siano i modi migliori per ridurre l'infiammazione dopo la labioplastica.
Il sanguinamento è molto comune così il medico potrebbe raccomandare di usare un assorbente.
Il chirurgo o il medico potrebbe anche raccomandare:



  • sapone specifico da utilizzare per pulire la zona

  • pomata antibiotica da applicare sulla superficie in modo da evitare qualsiasi infezione.


Un altro rischio comune associato alla labioplastica sono le infezioni.
Mantenere la zona pulita e asciutta è molto importante in modo da evitare qualsiasi infezione.
La mancanza di una corretta igiene personale e la pulizia della zona può aumentare il rischio di infezioni post operatorie.
Una infezione potrebbe causare effetti gravi, come:



  • aumento del sanguinamento e gonfiore

  • arrossamento

  • sensazione di bruciore.


Un altro effetto collaterale della labioplastica è l’intorpidimento o perdita di sensibilità delle labbra. Questo effetto collaterale è comunque raro.
Se questo problema si presenta ha un effetto negativo sulla vita sessuale.


La labioplastica: se qualcosa va male  
Si deve prevedere che in alcuni casi le cose non vadano proprio come dovrebbero.
In questi casi  l'aspetto delle labbra potrebbe peggiorare rispetto a come erano prima della chirurgica.
Questo rischio è raro.
E 'quindi importante essere consapevoli su cosa aspettarsi e cosa succede durante la procedura in modo da poter essere ben preparati.
È possibile parlare con il medico prima della procedura in modo da sapere di più su ciò che la procedura comporta e cosa si dovrebbe fare prima e dopo la procedura.
Parlare con il medico prima della procedura renderà più facile capire cosa aspettarsi.


Vi è una certa polemica riguardante la necessità di un intervento chirurgico di riduzione o ricostruzione delle labbra o il ringiovanimento della vagina (Vaginoplastica). 




 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Chirurgia estetica dei genitali

Mer 09/03/2016 | Dott. Rauso Raffaele

Chirurgia estetica dei genitali

Mar 08/03/2016 | Dott. Basile M. Gaetana

Chirurgia estetica dei genitali

Gio 25/02/2016 | Dott. Basile M. Gaetana

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x