Sole e pelle, amici per la pelle

Sole e pelle, amici per la pelle


Lun 01/02/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Sole e pelle, si potrebbe pensare che non siano compatibili, ma il sole fa bene alla pelle quindi bisogna sapere cosa fare per non danneggiare la pelle, ma trarre solo il meglio dal sole.
Il sole ha molti benefici sull’organismo che sono:



  • migliorare le difese immunitarie

  • fissare il calcio delle ossa


cos’è che fa male? l'esposizione eccessiva e non protetta può danneggiare la pelle.
Nello specifico ci sono alcuni disturbi della pelle che beneficiano dell’esposizione al sole, tra questi i più comuni sono:



  • psoriasi

  • dermatite atopica

  • pitiriasi rosea

  • acne

  • Psoriasi

  • Vitiligine

  • Eczemi

  • altre


Altri disturbi della pelle, al contrario, possono essere attivati ​​o peggiorati durante dall’esposizione solare:



  • Couperose e rosacea

  • lupus cutaneo

  • dermatite polimorfa

  • porfiria cutanea


L'eccessiva esposizione alla luce solare o l’abbronzatura possono aumentare il rischio di:



  • disidratazione della pelle

  • invecchiamento della pelle

  • rosacea

  • comparsa di lesioni benigne o maligne (efelidi, lentiggini, cheratosi attiniche, nevi, carcinoma, melanoma maligno).


Per evitare problemi, per mantenere e preservare la salute della pelle durate l’esposizione solare si possono seguire delle semplici regole.


Sole e pelle: igiene personale
I Deodoranti, i cosmetici e i profumi possono causare reazioni allergiche al sole, quindi devono essere evitati.
L’eccessiva sudorazione potrà essere trattata con:



  • creme

  • spray

  • antitraspiranti

  • tossina botulinica (solo nelle forme gravi e sotto stretto controllo di un medico esperto palmo-plantare e le zone ascellari)


Non usare questi prodotti sulla pelle che presenta:



  • Irritazioni

  • Infiammazioni

  • Infezioni


La pelle dovrebbe essere detersa con l’acqua ed il sapone, per evitare l’insorgenza di molte infezioni dermatologiche. Soprattutto durante la stagione calda, tra le malattie dermatologiche più diffuse in questo periodo si possono avere:



  • follicoliti

  • foruncolosi


durante la bella stagione sia uomini che donne ricorrono sempre di più alla ceretta o all’uso del rasoio (viso: gli uomini per la rasatura della barba; viso e corpo: uomini e donne come depilazione veloce).
Rasatura e ceretta? prima e dopo la rasatura o la ceretta si dovrebbe sempre:



  • Disinfettare la pelle

  • applicare una lozione o una creme emolliente contro la secchezza e le irritazioni della pelle


Sole e pelle: Trattamenti estetici da evitare
Durante i mesi estivi ci sono dei trattamenti estetici da evitare perché aumentano il rischio di iperpigmentazione della pelle e quindi di formazione di macchie brune:



  • depilazione laser (solo dopo aver consultato un medico, si potrebbe considerare  il laser a luce pulsata a freddo e solo in zone non esposte al sole)

  • peeling chimico

  • microdermoabrasione


Sole e pelle: Trattamenti estetici che si possono fare
Una serie di trattamenti possono essere fatti durante la stagione calda tra questi i più comuni sono:



Sole e pelle: cicatrici 
Non esporre a luce solare cicatrici recenti o la pelle lesionata!


Sole e pelle: prevenzione del cancro della pelle
L'esposizione al sole durante l'infanzia aumenta il rischio di cancro della pelle, i bambini e i giovani dovrebbero usare:



  • creme solari con alto SPF (50 +)

  • altre misure di protezione fisica (cappelli, occhiali, abiti adatti ecc)


Sole e pelle: funghi e micosi 
La bella stagione è anche il periodo a più alto rischio di contaminazione della pelle da parte di funghi della pelle e delle unghie.
La prevenzione della contaminazione consiste nell ’evitare la condivisione di oggetti personali come:



  • scarpe

  • asciugamani

  • accappatoi

  • biancheria intima, ecc


altre raccomandazioni:



  • evitare spiagge affollate

  • chi ha già una micosi dovrebbe usare prodotti per l’igiene personale specifici insieme a creme antimicotiche

  • portare sempre calzature adatte


Sole e pelle: le labbra
Le labbra devono essere protette ed idratate in modo adeguato usando prodotti progettati appositamente con SPF integrato.


Sole e pelle: gli orari da rispettare  
Soprattutto d’estate il rispetto degli orari per chi desidera esporsi al sole diventa importantissimo. L'esposizione al sole dovrebbe essere progressiva e si dovrebbero evitare le ore di maggiore irraggiamento solare dalle 11:00-4:00 del pomeriggio.


Sole e pelle: creme solari  e protezione
L'uso di creme ad ampio spettro con fotoprotezione (UVA e UVB) e corrispondente al tipo di pelle SPF è obbligatorio per l’esposizione al sole.
L'applicazione deve essere fatta 30 minuti prima di esporsi al sole (anche solo parzialmente ed in tutte le stagioni), e deve essere applicata ogni 2 ore se al mare o in piscina e dopo il bagno.
Alcune pelli molto sensibili e che presentano delle problematiche dermatologiche come:



  • pelle molto chiara (fototipo I, II)

  • rosacea

  • problemi di pigmentazione


dovrebbero evitare l'esposizione al sole. Si devono usare prodotti idonei.
Come ottenere la migliore protezione dalle creme?



  • Le Creme devono essere utilizzate sulla pelle in quantità sufficiente

  • La pelle deve essere pulita e asciutta


Le creme diminuiscono il loro effetto nel tempo.
Si deve sapere, tuttavia, che nessuna protezione solare è magica, quindi si consiglia oltre alle creme di usare degli schermi fisici come:



  • abbigliamento

  • occhiali da sole

  • cappelli

  • ombra


Per evitare la disidratazione e per alleviare le irritazioni della pelle sensibile, si suggerisce di usare degli spray a base di acqua termale, prima e dopo l'esposizione al sole.
Restare all’ ombra e sotto l'ombrellone aiuta,  anche se l'ombrellone non fornisce una protezione completa durante le ore di punta.
La protezione solare andrebbe applicata anche quando è nuvoloso.


Sole e pelle: stile di vita  
Per mantenere una pelle sana si dovranno combinare:



  • una dieta appropriata

  • l'esercizio fisico


Per una pelle bella e sana, evitare il consumo eccessivo di:



  • Dolci

  • Grassi

  • Sale

  • Alcol

  • tabacco


Si consiglia il consumo di liquidi a sufficienza, gli alimenti ricchi di beta-carotene e antiossidanti:



  • vitamina C, E

  • selenio

  • zinco

  • frutta e verdura di colore giallo, rosso, verde

  • noci

  • pesce

  • latte scremato

  • il tè verde


Sole e pelle: eritema solare  
Cercare di evitare le scottature, se ci si dovesse scottare, si dovrà ricorrere al consiglio di un professionista.
L’eritema solare può essere attenuato da:



  • impacchi freddi

  • idratanti

  • gel antiallergici

  • corticosteroidi


Sole e pelle: i cosmetici  
Anche durante la bella stagione si dovranno usare prodotti di qualità e non trascurare la cura della pelle.
Quali prodotti usare? Tra quelli più comuni ci sono:



  • il gel detergente, schiuma o crema, per la detersione

  • crema da notte nutriente

  • emulsione idratante

  • crema antirughe giorno

  • maschera idratante settimanale

  • creme per il corpo emollienti che verranno applicate dopo l'esposizione al sole per prevenire la secchezza della pelle.


Sole e pelle: cosa non dimenticare
Scegliere abiti larghi: pantaloni, camicie a maniche lunghe in materiali naturali (cotone o lino), cappelli a tesa larga e occhiali da sole.


Sole e pelle: i farmaci  
Se si segue un trattamento farmacologico si consiglia di consultare il proprio medico o farmacista prima di esporsi al sole, perché alcuni farmaci aumentano la sensibilità alla luce.


Sole e pelle: protezione dalle punture d’insetto  
Lozioni e spray per prevenire punture di insetti e si dovrebbe chiedere consiglio al dermatologo o al farmacista per il trattamento post puntura.


Il sole e la pelle possono essere amici con le dovute precauzioni. 


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Trova Medico

Accesso contenuti completi

x