Seno cadente, la chirurgia per sollevare il seno

Seno cadente, la chirurgia per sollevare il seno


Mar 30/06/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Che cosa è la chirurgia per sollevare un seno cadente?
La chirurgia che si occupa di sollevare il seno cadente si chiama Mastopessi.
Questo intervento consente di sollevare il seno cadente:



  • rimuovendo la pelle in eccesso

  • “stringendo” il tessuto circostante

  • rimodellando e sostenendo il nuovo contorno del seno.


A volte l’areola si ingrandisce molto, quindi sollevare un seno cadente potrebbe migliorare anche questa situazione.
Un lifting del seno cadente può ringiovanire la figura e migliorare il profilo del seno.


Il seno cadente: le cause
Il Seno cadente in genere è la conseguenza dei cambiamenti che ogni donna subisce con il passare del tempo. Il seno cadente è il risultato della perdita della forma giovanile e della turgidità.
Questi cambiamenti e la perdita di elasticità della pelle possono derivare da:



  • Gravidanza

  • allattamento al seno

  • Fluttuazioni di peso

  • Invecchiamento

  • Gravità

  • Ereditarietà


Che cosa NON può fare la chirurgia per sollevare il seno cadente
La Chirurgia lifting del seno cadente non modifica in modo significativo la dimensione del seno.


Candidati lifting del seno cadente
Si può essere un candidato se:



  • Si è fisicamente in buona salute

  • peso stabile

  • non si fuma

  • sensazione di seno cadente, privo di forma e volume  

  • forma piatta, allungata o pendente

  • i capezzoli scendono sotto la piega del seno

  • I capezzoli e le areole puntano verso il basso

  • pelle e areole allargata

  • Un seno è più basso dell'altro


Chirurgia lifting del seno cadente è una procedura altamente individualizzata e si dovrebbe fare per se stessi.


La tecnica appropriata sarà scelta sulla base:



  • Dimensione del seno e la forma

  • La dimensione e la posizione delle areole

  • Il grado di cedimento del seno

  • Qualità della pelle

  • elasticità e la quantità di pelle in eccesso


Lifting del seno cadente: la tecnica
Anestesia: è richiesta sedazione endovenosa e anestesia generale.
I tagli: Ci sono tre tipi di incisione (Intorno all'areola, Intorno all'areola verticalmente, Intorno all'areola orizzontalmente)
Rimodellare il seno. Dopo che il medico taglia:



  • Il tessuto mammario è alzato e rimodellato per migliorare contorno e tono del seno

  • Il capezzolo e l’areola vengono riposizionati

  • Le areole allargate sono ridotte

  • La Pelle del seno in eccesso viene rimossa per compensare una perdita di elasticità.


Sutura dei tagli: Dopo che il seno cadente è stato rimodellato e la pelle in eccesso rimossa, la pelle che rimane viene tesa e chiusa dalle suture.



  • I tagli in genere sono nascosti dai contorni naturali del seno

  • alcuni tagli potrebbero essere visibili sulla superficie del seno

  • nella maggior parte dei casi svaniranno e miglioreranno in modo significativo nel corso del tempo (Linee di incisione sono permanenti).

  • Le suture sostengono la forma del nuovo seno

  • Suture, adesivi della pelle e / o nastro chirurgico possono essere utilizzati per chiudere la pelle.


Dopo l’intervento di lifting del seno cadente
Durante la guarigione dalla mastopessi:



  • saranno applicate delle medicazioni o bende  

  • indossare un reggiseno elastico per ridurre al minimo il gonfiore e sostenere

  • Un catetere  temporaneo per drenare e raccogliere il sangue o un fluido in eccesso

  • le incisioni chirurgiche NON devono essere sottoposte a sforzi eccessivi, gonfiore, abrasioni, o movimenti durante il periodo di guarigione.


Il vostro medico darà istruzioni specifiche su come prendersi cura di se stessi.
Istruzioni specifiche che possono includere:



  • Come prendersi cura del seno dopo un intervento chirurgico

  • I farmaci di applicare o prendere per via orale per aiutare la guarigione e ridurre il rischio di infezione

  • Quando tornare al controllo

  • porre domande specifiche


L’intervento di lifting del seno cadente : Vedere i risultati



  • I risultati finali saranno visibili nei mesi successivi al l’intervento, appena la forma e la posizione del seno si stabilizzeranno

  • I risultato sarà duraturo

  • La decisione di ricorrere alla chirurgia è estremamente personale

  • Valutare sempre i rischi e le potenziali complicanze della chirurgia lifting del seno cadente con i benefici che ne deriverebbero.


Rischi di lifting del seno cadente includono:



  • Rischi di anestesia

  • sanguinamento o ematoma

  • Infezione

  • Scarsa guarigione delle incisioni

  • Cambiamenti nella sensibilità, che può essere temporanea o permanente

  • irregolarità di forma

  • Asimmetria della mammella

  • Tessuto adiposo (necrosi grasso)

  • Accumulo di liquidi

  • perdita parziale o totale del capezzolo e areola

  • Trombosi venosa profonda, complicazioni cardiache e polmonari

  • Possibilità di chirurgia revisionale


Tali rischi e altri saranno pienamente discussi prima dell’intervento.


Lifting del seno cadente e aumento del seno
Se si vuole intervenire anche sull’aumento del volume del seno cadente  si dovranno prendere in considerazione sia il lifting del seno cadente che una mastoplastica additiva.
Una protesi mammaria, oltre al lifting del seno Potrebbero  dare una maggiore pienezza
Gli impianti possono essere collocati contemporaneamente o con una seconda procedura, a seconda dell'esperienza del chirurgo.


Lifting del seno cadente e riduzione del seno
Se il desiderio invece è quello di ridurre le dimensioni di un seno cadente oltre al lifting del seno cadente si dovrà prevedere la chirurgia di riduzione del seno.


Si dovrà sempre informare il medico :



  • Condizioni mediche, allergie ai farmaci e trattamenti medici

  • Farmaci, vitamine, integratori a base di erbe, alcol, tabacco e droghe

  • Precedenti interventi chirurgici

  • storia familiare di cancro al seno

  • I risultati di tutte le mammografie o biopsie precedenti


Il chirurgo può anche:



  • Valutare lo stato di salute generale e qualsiasi condizione di salute o fattori di rischio pre-esistente

  • Esaminare il seno e che può assumere misure dettagliate delle loro dimensioni e la forma, la qualità della pelle, e il posizionamento dei vostri capezzoli e areole

  • Fare fotografie

  • Discutere le opzioni

  • Consiglia un ciclo di trattamento

  • Discutere probabili risultati della chirurgia

  • gli eventuali rischi o le potenziali complicanze

  • l'uso di anestesia


Lifting del seno cadente: la prevenzione
Nel corso del tempo, il seno può cambiare a causa dell'invecchiamento e della gravità.
Per mantenere  i risultati dell’intervento il più a lungo si dovranno seguire delle regole semplici come:
Mantenere il peso



  • Mantenere uno stile di vita sano

  • Seguire le istruzioni del medico


Lifting del seno cadente: gravidanza



  • Chirurgia del seno si deve eseguire dopo il parto

  • I cambiamenti che si verificano nei seni durante la gravidanza può ridurre o invertire il miglioramento del Lifting

  • La perdita di peso (dopo l'intervento chirurgico al seno) può avere un impatto negativo sull’aspetto del seno


La procedura del lifting del seno cadente usa diverse tecniche di incisione, ma i risultati sono quelli di avere un seno dall’aspetto più tonico e giovanile, ma ci si deve rivolgere sempre a chirurghi plastici estetici esperti. 




 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Seno

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Seno

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x