Ricostruzione del seno dopo la mastectomia

Ricostruzione del seno dopo la mastectomia


Lun 01/06/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Cos’è la ricostruzione del seno dopo mastectomia?
La ricostruzione del seno è un intervento di chirurgia plastica ricostruttiva che grazie all’uso di varie tecniche tenta di ripristinare il seno dopo una mastectomia (forma, aspetto e dimensioni il più normale e naturali possibile).
Oggi si tende a non praticare la mastectomia se non quando necessario, si ricorre sempre di più ad un intervento di chirurgia conservativa che presupporrà un rimodellamento del seno.
La ricostruzione del seno è una procedura altamente individualizzata.
Questa personalizzazione è necessaria perché:



  • ogni donna è diversa

  • l’intervento subito è vari tipi

  • caratteristiche del seno

  • misura e forma

  • conformazione fisica

  • età

  • desideri e aspettative

  • tipo di intervento di ricostruzione


Chi può ricorrere alla ricostruzione del seno dopo mastectomia?
Le candidate per la ricostruzione sono tutte quelle donne che:



  • hanno subito una mastectomia

  • non presentano malattie che possano compromettere la guarigione

  • mantengono un atteggiamento positivo

  • hanno obiettivi realistici

  • sono guarite dal tumore


Quando eseguire la ricostruzione del seno dopo mastectomia?
La ricostruzione del seno in genere comporta diverse procedure eseguite in più fasi.



  • La ricostruzione può essere fatta contemporaneamente alla mastectomia (la più consigliata)

  • La ricostruzione potrebbe essere eseguita dopo la guarigione dalla mastectomia e dopo aver ripreso una buona condizione fisica e mentale (dopo eventuali trattamenti contro il cancro).


In alcuni casi si consiglia di aspettare per la ricostruzione.
In genere si aspetta quando:



  • la donna non se la sente di affrontare contemporaneamente 2 interventi ( mastectomia e ricostruzione immediata)

  • il trattamento è particolarmente complicato (innesto di lembi di pelle)

  • obesità

  • ipertensione

  • fumo


Chi esegue la ricostruzione del seno dopo mastectomia
Un chirurgo plastico che abbia esperienza nella chirurgia ricostruttiva del seno sarà in grado di eseguire:



  • interventi di ricostruzione immediata o successiva a una mastectomia

  • rimodellamento della mammella dopo un intervento di chirurgia conservativa


Il chirurgo deve lavorare in equipe sia con l’oncologo che con altre figure professionali indispensabili alla riuscita dell’intervento.
Il chirurgo deve operare in una struttura accreditata dal Servizio sanitario Nazionale (pubblica o privata).


Rischi della ricostruzione del seno dopo mastectomia
La decisione di ricorrere ad un intervento chirurgico di ricostruzione del seno è estremamente personale.
Si dovranno valutare:



  • i rischi

  • i benefici


Il chirurgo spiegherà nel dettaglio i rischi associati alla chirurgia.


I tipi di ricostruzione del seno dopo mastectomia
Il seno può essere ricostruito con varie tecniche tra le più usate ci sono:



  • con protesi

  • senza protesi (lipofilling e innesto di lembi di tessuto)


Le protesi



  • Protesi con espansore temporaneo( inserimento di un espansore per l'espansione della cute della regione mammaria con il successivo impianto di una protesi definitiva). Le protesi sono le stesse della chirurgia estetica (esterno in silicone e un contenuto in silicone gel o soluzione fisiologica).

  • ricostruzione immediata con una protesi definitiva


Senza protesi



  • Lipoffilling


il lipofilling, si usa per correggere i difetti dei tessuti molli sia dopo terapia conservativa per tumore alla mammella sia dopo mastectomia. Il grasso aspirato dalle cosce o dall'addome viene trattato e purificato per poi essere messo nel seno.



  • Ricostruzione con lembi muscolo-cutanei


Questo tipo di ricostruzione prevede l'uso di tessuti cutanei e muscolari della paziente prelevati da zone donatrici del corpo, possono essere usati anche senza protesi.


La mammella sembra molto più naturale rispetto ad altri interventi di chirurgia ricostruttiva


La ricostruzione del seno dopo mastectomia: capezzolo e areola
La ricostruzione del seno è completata con la ricostruzione del capezzolo e l’areola.
Recentemente si usa una tecnica che permette di preservare questa zona, anche se non in tutte le mastectomie può essere eseguita. Questo intervento richiede chirurghi esperti sia dal punto di vista oncologico sia da quello estetico.


Ricostruzione del seno dopo mastectomia: la simmetria
Il problema della simmetria, soprattutto se si deve ricostruire un solo seno, potrebbe presentarsi.
In questo caso possono essere usate alcune tecniche chirurgiche combinate per ridurre il problema.
Oltre che migliorare la simmetria, si possono uniformare le dimensioni e la posizione di entrambi i seni.
Tra le tecniche ci sono:



  • lifting del seno (mastopessi)

  • riduzione del seno (mastoplastica riduttiva)

  • aumento del seno (mastoplastica additiva)


Risultati della ricostruzione del seno dopo mastectomia
Anche se la ricostruzione può ripristinare il seno, i risultati sono molto variabili:



  • Un seno ricostruito non avrà la stessa sensibilità del seno naturale

  • Le cicatrici saranno visibili (sia da ricostruzione o mastectomia)

  • Certe tecniche chirurgiche lasceranno cicatrici sul sito donatore di tessuto


I risultati finali della ricostruzione del seno possono aiutare a ridurre l'impatto fisico ed emotivo della mastectomia.
Nonostante i risultati auspicabili siano quelli che l’intervento di ricostruzione sia un successo, non ci sono garanzie sulla riuscita dell’intervento. In alcune situazioni, potrebbe non essere possibile ottenere i risultati desiderati e si dovrà ricorrere ad ulteriori interventi.


La ricostruzione del seno dopo una mastectomia è un intervento complesso che richiede e non è la stessa cosa che fare un ritocco estetico al seno.




 


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ricostruzione del seno

Mer 23/09/2020 | Dott. Vincenzo Ricci

Ricostruzione del seno

Mer 23/09/2020 | Dott. Giuseppe Fera

Ricostruzione del seno

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x