Blefaroplastica superiore per uno sguardo ringiovanito!

Blefaroplastica superiore per uno sguardo ringiovanito!


Gio 12/03/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La blefaroplastica superiore  è un intervento, che rimuove l'eccesso di pelle dalle palpebre superiori.

 

Questo tipo di intervento chirurgico, la blefaroplastica superiore, è consigliato a chi ha: 

• cute in eccesso e cadente nella zona delle palpebre superiori(estetica) 
• pelle in eccesso che impedisce una corretta visione o rende le palpebre pesanti e difficili da aprire (non è solo un problema estetico, ma anche medico).


La blefaroplastica superiore migliorerebbe l'aspetto estetico dello sguardo.

 

Quali sono le cause di eccesso di pelle della palpebra superiore?

In generale l’Eccesso di pelle è dovuto a:

·        Invecchiamento

·        Genetica

·        infezioni o allergie(gli episodi di gonfiore della palpebra sono dovuti a patologie)

·        esoftalmo

 

A volte una palpebra cadente è la conseguenza di un rilassamento dei muscoli della palpebra superiore, ma possono contribuire all'aspetto delle palpebre superiori cadenti anche il rilassamento della pelle della fronte e delle sopracciglia.

 

Chirurgia delle palpebre, la blefaroplastica superiore 

La pelle perde la sua elasticità e i muscoli si rilassano con l'età. Anche nella palpebra l’effetto del processo di invecchiamento si aggrava con “l'accumulo” della pelle nelle palpebre superiori(con la formazione di vere e proprie pieghe).  

Nei casi medici si accumula così tanta pelle che viene impedita anche la vista.

 

Una riduzione delle palpebre (blefaroplastica) serve a:

·        rimuove la pelle in eccesso

·        ridurre gli eventuali rilassamenti muscolari

·        eliminare gli accumuli adiposi

 

Talvolta è solo necessario ridurre la pelle, a volte la pelle e il grasso e talvolta solo il grasso.

 

Nel ringiovanimento dello sguardo  è sempre bene valutare se conviene intervenire direttamente sugli occhi o su altre zone del viso. Ad esempio le sopracciglia e la fronte sono fondamentali per stabilire quale sia la soluzione migliore per ridonare giovinezza e freschezza allo sguardo.

 

A volte le rughe possono essere trattate con un peeling chimico, il laser o la micro-dermoabrasione. 

In un intervento di blefaroplastica per ridare freschezza allo sguardo è fondamentale conoscere:  

·        l'anatomia della palpebra superiore

·        la fisiologia della palpebra superiore

·        i cambiamenti con il tempo della piega palpebrale superiore

·        la funzionalità delle palpebre

 

L’intervento  di blafaroplastica superiore 
La Blefaroplastica superiore si può eseguire in anestesia locale con eventuale sedazione, in ambulatorio.

La durata  dell’intervento di blefaroplastica superiore è di circa 1 ora.

Il gonfiore ed i lividi  possono durare fino a 2 settimane. 

Le cicatrici sono di norma impercettibili. 


Dopo l'intervento chirurgico:

·        meglio tenere la testa sollevata per 2 giorni per ridurre il gonfiore

·        Impacchi freddi

·        Pulizia degli occhi con acqua sterile

·        l'uso di colliri o pomate (consigliati dal chirurgo)

·        I punti di sutura sono di solito rimossi dopo 3-5 giorni(si possono usare le strisce di sutura come supporto alle palpebre inferiori per 1 settimana o giù di lì).

·        La chiusura degli occhi  può essere difficoltosa dopo l’intervento chirurgico a causa del gonfiore e perché la pelle è stata rimossa. La situazione migliorerà con la diminuzione del gonfiore.

·        Gli occhi appaiono “acquosi”  dopo l'intervento chirurgico, perché la congiuntiva e i condotti lacrimali saranno gonfi per un rallentamento del drenaggio. Questo fastidio durerà 2 settimane 

·        Ematoma.  Dopo l'operazione di blefaroplastica superiore l’ematoma scompare spontaneamente dopo 2 o 3 settimane, sarà drenato se esteso

·        A volte piccole cisti bianche possono apparire lungo la linea del punto.

·        Anche se ci sono lividi si possono facilmente camuffare con make-up e occhiali scuri, sarà il chirurgo a dare le indicazioni del caso.

·        Le cicatrici  saranno rosa per un paio di mesi, ma alla fine saranno quasi invisibili.

 

Quali sono i rischi della blefaroplastica superiore?

Tutti gli interventi chirurgici comportano un certo grado di rischio.

 

Controindicazioni alla blefaroplastica superiore 

La Salute generale del paziente è importante, la procedura è poco invasiva, ma è richiesto un buono stato di salute.

 

Rischi della blefaroplastica superiore 

È possibile ridurre i rischi seguendo le istruzioni del chirurgo.
L’Atteggiamento e le aspettative del paziente devono essere positive e realistiche per evitare delusione.

 

Una blefaroplastica superiore  è legata prevalentemente all'estetica,al desiderio di migliorare il proprio aspetto.
La blefaroplastica superiore potrebbe essere eseguita anche per scopi medici, quando la pelle della palpebra superiore occlude la vista e quindi serve per migliorare il campo visivo. 



Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Blefaroplastica

Lun 23/11/2020 | Dott. Giulio Giammarioli

Blefaroplastica

Lun 16/11/2020 | Dott. Giuseppina Ambrosio

Blefaroplastica

Mar 03/11/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x