Accesso
Dottori
Mesoterapia: in cosa consiste nel trattamento della cellulite

Mesoterapia: in cosa consiste nel trattamento della cellulite


Mer 14/04/2021 | Dott. Alice Savarin

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Cos'è la mesoterapia?


La mesoterapia è una procedura medica minimamente invasiva per il trattamento di varie lesioni e condizioni mediche. Nata in Francia nel 1952, per intuizione del medico francese Dr. Michel Pistor, è diventata ampiamente utilizzata in tutto il mondo. Nello specifico, con mesoterapia si intende il trattamento localizzato di diverse condizioni tramite l'utilizzo di micro-iniezioni di medicinali convenzionali o omeopatici, vitamine, minerali e amminoacidi. I principi attivi vengono iniettati nel derma tramite l'utilizzo di piccolissimi aghi formando un tappeto di piccoli reservoir a livello dell'area cutanea da trattare. Somministrando in questo modo il principio attivo a livello del derma si ottiene una diffusione più lenta del farmaco, con la possibilità di utilizzare dosi minime ottenendo al contempo un'intensa azione locale in grado di permanere tale per molte ore.

 

A cosa serve la mesoterapia?


Tra le sue numerose applicazioni, oltre al trattamento delle condizioni alla base della cellulite, la mesoterapia può essere utilizzata per trattare l'invecchiamento, il rilassamento cutaneo, la perdita di elasticità della pelle, l'iper-pigmentazione, il diradamento capillare. I benefici della mesoterapia includono il ringiovanimento della pelle con aumento dello spessore dermico, l'aumento del flusso sanguigno e del drenaggio linfatico. Questi effetti sono in grado di migliorare l'aspetto della cellulite.

 

Chi sono i candidati al trattamento di mesoterapia anticellulite?


La mesoterapia si indirizza a tutte le pazienti con manifestazioni cutanee tipiche della cellulite come il classico aspetto a buccia d'arancia. La mesoterapia è in grado di migliorare tutte quelle condizioni caratterizzate da ritorno venoso difficoltoso e insufficienza del sistema linfatico.

 

La mesoterapia nel trattamento della cellulite


La cellulite è una condizione multifattoriale dove un'insufficienza cronica del microcircolo gioca un ruolo determinante. La stasi di liquidi nei tessuti colpiti porta ad uno stato di infiammazione cronica con formazione di tralci fibrotici responsabili dell'aspetto ondulato della cellulite.
Nel trattamento della cellulite possono essere utilizzati farmaci allopatici, preparazioni fitoterapiche, omeopatiche o omotossicologiche.
Al fine di drenare la matrice extracellulare si può optare per preparati a base di arnica, amamelis, coenzimi e thuya.
L'estratto di meliloto e la troxerutina migliorano il microcircolo: favoriscono il drenaggio linfatico e migliorano il ritorno venoso riducendo quindi la ritenzione dei liquidi extracellulari.
L'estratto di carciofo stimola il drenaggio linfatico con azione positiva nelle condizioni di accumulo di liquidi e la sensazione di gonfiore agli arti inferiori.
Nei trattamenti della cellulite rivestono particolare importanza anche le sostanze attive a livello del tessuto adiposo, come la L-carmitina. La L-carnitina trasporta gli acidi grassi verso i mitocondri, a livello dei quali, grazie all’ossidazione degli stessi, viene prodotta energia.

 

Come si fa la mesoterapia?


La mesoterapia prevede molteplici microiniezioni a livello dermico dei principi attivi sopracitati. In sostanza viene creato un tappeto di piccoli reservoir dermici di medicamento sovrastante la zona colpita dall'inestetismo.
Il trattamento è praticamente indolore (gli aghi utilizzati sono molto sottili), tendenzialmente privo di sanguinamento e di rapida esecuzione.
Tendenzialmente un ciclo di mesoterapia prevede dalle 8 alle 15 sedute con frequenza monosettimanale seguite da sedute di mantenimento (generalmente una seduta mensile) con protocolli personalizzati al fine di mantenere i risultati raggiunti.

 

Quanto dura una seduta di mesoterapia?


Una seduta di mesoterapia dura circa 15-20 minuti. Generalmente nell'arco di mezz'ora il paziente entra ed esce dallo studio pronto a riprendere le normali attività giornaliere.

 

Mesoterapia: controindicazioni


È controindicata in gravidanza e allattamento, nei pazienti immunocompromessi, in caso di allergia comprovata ai principi attivi da iniettare, in pazienti con insufficienza epatica e/o renale, in pazienti con disturbi della coagulazione, in caso di cancro in fase attiva e di infezioni (cutanee locali o sistemiche).

 

Quanto costa un trattamento di mesoterapia?


Il costo di un trattamento è molto variabile in quanto bisogna considerare la tipologia di medicamento utilizzato e l'estensione della zona da trattare. In media il costo di una seduta di mesoterapia anticellulite può variare da 80 a 120 euro.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy

Accesso contenuti completi

x