Accesso
Dottori

Eleganza e naturalezza con gli ultrasuoni microfocalizzati eco-guidati

26 Febbraio 2019 | Buccomino Attilio Paolo

In un'epoca di app e selfie i pazienti pongono nuovi obiettivi: sono abituati a postare le proprie immagini sui social e a modificare la loro immagine mediante app apposite.


Quando poi si presentano nello studio medico ambiscono allo stesso risultato, un risultato che né la medicina né la chirurgia estetica possono realmente dare.


Non è sufficiente una “punturina” per ritrovare la gioventù.


Oggi però, la scienza ci ha portato una nuova metodica: gli ultrasuoni microfocalizzati con sonda ecografica che permette di valutare in profondità i tessuti e di agire sulla lassità degli stessi.


Con gli ultrasuoni microfocalizzati non sono necessari tempi di recupero e si può immediatamente fare ritorno alla vita sociale senza segni evidenti.


Gli ultrasuoni agiscono sulla lassità cutanea stimolando la produzione di collagene.


La vera App della bellezza che permette al paziente un ringiovanimento naturale e progressivo.


 

Accesso contenuti completi

x