Ultrasuoni microfocalizzati per la lassità cutanea

25 Febbraio 2019 | Piccolo Domenico

La cosa che preoccupa maggiormente i dermatologi a proposito delle loro pazienti è la salute della loro pelle.


Il trattamento con ultrasuoni microfocalizzati, secondo il dott. Piccolo Domenico, è un trattamento ideale per chi non vuole sottoporsi a dei trattamenti più invasivi o a trattamenti che possano in qualche modo cambiare la morfologia della persona.


Gli ultrasuoni microfocalizzati, praticamente quasi indolori, permettono di raggiungere dei risultati naturali e fisiologici dopo circa tre mesi dalla seduta.


Gli ultrasuoni microfocalizzati sono approvati dalla FDA, un organo americano che non autorizza nuove apparecchiature se non efficaci e sicure.


L'apparecchiatura che utilizza gli ultrasuoni microfocalizzati ha al suo interno un ecografo che permette di visualizzare esattamente dove orientare il fascio di ultrasuoni microfocalizzati e, quindi, rendere efficace la produzione di nuovo collagene nelle settimane e nei mesi successivi che poi porterà ad un risultato finale naturale.


 

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x