L’ acido ialuronico per il viso

Autore: Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Del: 01/01/2016

L’acido ialuronico per il viso è ormai considerato un trattamento estetico cardine tra quelli antirughe.
Tutte le rughe del viso possono essere trattate con l’acido ialuronico.

L’ acido ialuronico si usa per: 

  • le rughe naso labiali agli angoli della bocca
  • le linee della marionetta
  • contorno labbra e definizione della bocca
  • per riempire zigomi, occhiaie, guance
  • rughe della fronte (cipiglio o rughe glabellari o del leone)
  • per cicatrici da acne, varicella e altri traumi alla pelle del viso
  • le zampe di gallina (angoli esterni degli occhi)
  • guance
  • mento (rughe dell’espressione di amarezza)

Talvolta, le iniezioni di acido ialuronico possono essere praticate in combinazione con un lifting per garantire una durata superiore del risultato.
Negli uomini, come nelle donne, si può cominciare ad usare l’acido ialuronico non appena compaiono i primi segni dell’invecchiamento cutaneo, di solito dai 35-40 anni.

L’acido ialuronico per il viso: prima delle iniezioni

Durante la consultazione, il medico chiederà:

  • la storia medica individuale
  • un esame fisico per valutare le zone da trattare
  • per determinare eventuali controindicazioni

Solo dopo aver ottenuto queste informazioni il professionista potrà dare il suo parere sull’idoneità al trattamento.
Durante la visita il medico o il chirurgo dovranno essere in grado di rilevare le eventuali controindicazioni alle iniezione di acido ialuronico.

Tra le controindicazioni più comuni si hanno:

  • gravidanza o l'allattamento al seno
  • La presenza o predisposizione all’herpes labiale
  • L'assunzione di acidoacetilsalicilico e farmaci anti-infiammatori
  • Se si stanno usando altri filler
  • Sensibilità specifica verso il prodotto

In questa fase preliminare il chirurgo:

  • esamina la forma del viso del paziente
  • identifica le zone che richiedono il trattamento
  • decide quale tipo di viscosità è richiesta (a secondo della zona da trattare)


L’acido ialuronico per il viso: le Iniezioni di acido ialuronico

Le iniezioni di acido ialuronico sono fatte in ambulatorio, senza anestesia.
Tuttavia, a seconda della zona da trattare, è possibile anestetizzare alcune parti con l'ausilio di un anestetico locale o una crema.
Per ottenere un risultato omogeneo, il chirurgo inietta acido ialuronico con microaghi, di solito in dotazione con il prodotto.
Le iniezioni non sono molto dolorose.

A seconda delle zone da trattare e il livello di riempimento che si vuole raggiungere, il chirurgo utilizza diversi tipi di acido ialuronico, che presentano una diversa consistenza (viscosità) per adattarsi meglio alla zona da trattare.
Ad esempio una consistenza più fluida sarebbe più indicata per il trattamento di rughe superficiali (rughe delle labbra, per esempio) e un acido ialuronico più viscoso per riempire i solchi più pronunciati come le rughe della marionetta o le rughe naso-labiali.
Diverse zone del viso possono essere trattate in una sola volta.

I risultati sono visibili immediatamente, ma serviranno più giorni per raggiungere il risultato desiderato (deve completarsi il meccanismo d’azione svolto dall’ acido ialuronico localmente che è quello di promuovere la ritenzione idrica per osmosi).
A volte, al fine di perfezionare ulteriormente il risultato, è possibile apportare alcune modifiche pochi giorni dopo il primo trattamento.
La durata del trattamento varia tra i 10 ai 15 minuti a seconda delle zone da trattare.
L'acido ialuronico viene poi eliminato dall’ organismo naturalmente in circa 6 a 12 mesi dopo l'iniezione.


L’acido ialuronico per il viso: Dopo il trattamento

I risultati sono visibili rapidamente e migliorano con il trascorrere dei giorni (per osmosi avviene un forte richiamo di acqua).
Dopo aver trattato varie zone del viso (rughe, le zampe di gallina, le rughe sulla fronte, pieghe naso-labiali ecc.) il chirurgo dovrà rendere omogenei i risultati, che sono visibili immediatamente, ma non sono ancora definitivi.

Con la regressione dell’edema e l’azione di ritenzione idrica i volumi sono ammorbiditi e quindi il viso appare più giovane.
Si consiglia di rimanere a riposo per le prime 6 ore e di evitare sforzi fisici pesanti.
Si possono riprendere subito le normali attività evitando per 2 giorni:

  • di forzare ed accentuare espressioni facciali o ridere
  • l’alcol
  • esposizione al sole
  • acidoacetilsalicilico e anti-infiammatori
  • Cabine per l’abbronzatura
  • saune e hammam

L'edema scompare rapidamente, entro 1-3 giorni e in base alla concentrazione di acido ialuronico iniettato.
Tuttavia, se sono state trattate le labbra l’edema può persistere fino ad 1 settimana.

L’edema pronunciato potrebbe dare un aspetto asimmetrico.
Gli effetti secondari più comuni sono:

  • ematomi
  • arrossamento lieve della pelle
  • prurito

Spariranno in pochi giorni.

L’acido ialuronico per il viso: i risultati

I risultati e la durata degli effetti dell'acido ialuronico variano da:

  • individuo a individuo  
  • quantità di prodotto iniettato
  • tipo di prodotto utilizzato
  • zone trattate
  • fattori esterni(fumo, cambiamento di peso ecc).

Tuttavia, si può considerare che per mantenere il risultato, ci potrà sottoporre ad un nuovo trattamento dopo 8 mesi.

L’acido ialuronico per il viso: controindicazioni ed effetti secondari

La sua tollerabilità è molto elevata.
A differenza di altri filler, come il collagene, l'acido ialuronico ha pochi effetti collaterali e le complicanze postoperatorie sono rare.
Il trattamento provoca incomparabilmente meno allergie rispetto al collagene (anche se il rischio di allergia è sempre presente).
Le complicazioni postoperatorie, anche se sono eccezionali, devono essere note sin da prima del trattamento.

L’acido ialuronico per il viso: effetti collaterali

A seguito di una iniezione di acido ialuronico ci possono essere effetti collaterali che si possono presentare in 2 modi diversi:  

  • Immediati
  • ritardati

Di solito scompaiono entro 1 settimana

L’acido ialuronico per il viso: Anticipare possibili complicazioni

E 'necessario scegliere un medico o un chirurgo esperti e qualificati nel praticare le iniezioni di acido ialuronico. Grazie all’esperienza il professionista sarà in grado di rilevare eventuali controindicazioni prima del trattamento.

Tra le maggiori controindicazioni ci sono:

  • la gravidanza
  • l'allattamento
  • herpes labiale
  • malattie autoimmuni
  • ipersensibilità all'acido ialuronico
  • infezione della pelle

Le raccomandazioni Pre e post-iniezioni sono:

  • smettere di fumare
  • assumere farmaci acido acetilsalicilico
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei

E' sempre richiesta di sospendere l’assunzione di queste sostanze 1 settimana prima l'iniezione di acido ialuronico.
Tutte queste precauzioni consentono al chirurgo di eseguire il trattamento nelle migliori condizioni possibili e di minimizzare il rischio di sanguinamento e gonfiore dopo l'iniezione di acido ialuronico.

Successivamente, esaminando il viso del paziente, si determineranno:

  • le zone da trattare
  • la quantità e il tipo (viscosità) del prodotto da utilizzare per ciascuna di esse

Dopo l'iniezione, è molto importante massaggiare la zona trattata per assicurare un'adesione ottimale del prodotto ai tessuti.
Tuttavia, è possibile, nonostante questo lavoro preliminare, che si presentino alcuni effetti indesiderati dovuti alle iniezioni di acido ialuronico.

L’acido ialuronico per il viso: I normali effetti collaterali

In generale, si presentano delle reazioni locali, che  non sono complicazioni, ma che sono spesso legate all'iniezione in sé, tra queste le più comuni sono:

  • edema
  • rash cutaneo
  • prurito
  • rossore
  • pallore localizzato
  • irregolarità
  • ecchimosi

Queste reazioni sono normali e temporanee (scompaiono spontaneamente dopo pochi giorni).

L’acido ialuronico per il viso: Altri effetti collaterali

Qualsiasi procedura medica, per quanto piccola presenta dei rischi. Tra i rischi più comuni ci sono:

  • Le reazioni allergiche sono rare
  • herpes labiale
  • Un infiammazione acuta o cronica
  • granulomi. i granulomi regrediscono spontaneamente nel giro di poche settimane
  • ascessi o arrossamento localizzati nei punti di iniezione.

L’acido ialuronico per il viso è in linea di massima un prodotto sicuro e ben tollerato, però si consiglia al paziente di registrare accuratamente il nome del prodotto iniettato. 


Continua a leggere...
Full face treatment: la bellezza globale del volto - A cura del dott. Mirabile

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Autore

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Medico Chirurgo

Articoli correlati

Acido ialuronico per il contorno occhi

L’Acido ialuronico per il contorno occhi può essere utile per attenuare: Occhiaie rughe borse Gli occhi sono la zona più sensibile del viso e...

Utilizzi e trattamenti innovativi con l’acido ialuronico per il ringiovanimento cutaneo

Il tema del ringiovanimento del volto sta assumendo una rilevanza tale da spingere la medicina estetica ad elaborare nuove metodologie , sempre...

medico

Dott. Castellana Rossana

Acido ialuronico: Le controindicazioni

L' Acido ialuronico ha delle Controindicazioni. L'acido ialuronico è una sostanza che è naturalmente presente nel corpo umano. Si trova in alte...

L’acido ialuronico per le labbra

L'acido ialuronico è anche usato come riempitivo delle labbra in chirurgia plastica e cosmetica. Acido ialuronico labbra, ma i n cosa consiste...

Cos’è l’acido ialuronico puro

L'attuale metodo di produzione dell’acido ialuronico puro prevede una fermentazione batterica, un processo in cui i batteri producono acido...

Acido ialuronico e sole, filler e co

Acido ialuronico e sole, ma non solo, filler e tossina botulinica si possono fare d’estate? Parlarne con il medico è molto importante, ma ci sono...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo