Dove l’ acido ialuronico si integra con la medicina estetica

Autore: Dott.ssa Battistella Melania

Del: 01/12/2014

Cos’é l’acido ialuronico?

L' acido ialuronico è una sostanza naturalmente contenuta nel corpo, nello specifico nei tessuti connettivi, a base di zuccheri (mucopolisaccaride) ed è fondamentale per la pelle dell’uomo.

Perché è importante?

Due le parole chiave: idratazione e biorivitalizzazione.

Idratazione perché la sua particolare struttura gli conferisce la caratteristica di attrarre a sé moltissime molecole d’acqua e quindi provvede ad una funzione di idratazione che, oltre ad essere vitale per i tessuti, assieme ad altri componenti, partecipa alla formazione di quella complessa struttura che dona resistenza, compattezza e texture alla pelle.

Biorivitalizzazioneperché: 

  • Nelle pelli mature stimola la funzionalità cellulare e restituisce la freschezza perduta, favorisce la riparazione della pelle danneggiata dal sole, supportandone i naturali processi rigenerativi;
  • Nelle pelli giovani gioca un ruolo importante nel contrastare e prevenire il fisiologico processo di invecchiamento cutaneo. 

Non è tutto.                                                                                                                                              
Abbiamo accennato al fatto che abbia un po’ quell’ effetto spugna che tradotto significa, ridistribuzione dei volumi e ricreazione di quelli persi o mai avuti.

Come impiegare l’acido ialuronico in estetica?

Attraverso una semplice infiltrazione di questa sostanza che viene chiamata filler a base di acido ialuronico. Queste devono essere sempre fatte alla giusta profondità e sono importanti a tal proposito l’ esperienza, la manualità e il senso artistico del chirurgo estetico o del medico estetico che effettua il trattamento.

Principali applicazioni dell’acido ialuronico in estetica

Viene da sé a questo punto che risulta ideale:

  • per il trattamento di rughe statiche ( zampe di gallina, pieghe naso labiali, rughe frontali, glabellari e delle labbra);
  • depressioni cutanee sul volto;
  • per ripristinare volume e contorno labbra;
  • per aumentare il volume degli zigomi;
  • per minimizzare gli esiti cicatriziali di acne e traumi;
  • viene utilizzato vantaggiosamente per l’aumento non chirurgico del volume del seno per il rimodellamento dei glutei;
  • per aumento e rimodellamento dei polpacci;
  • ricostruzioni e correzione di lipodistrofie e lipoatrofie; 
  • ricostruzione, correzione e rimodellamento di addominali, pettorali, bicipiti, braccia ed avambracci;

Certo la medicina estetica non può bloccare il tempo ma può in questo senso riesce a contrastarne i segni, spesso in modo brillante.

Che tipo di acido ialuronico in estetica viene utilizzato? E’ sempre lo stesso?                                      
La sostanza inizialmente impiegata in medicina nell' infiltrazione era d' origine animale e quindi maggiormente soggetta a problemi di allergie.                                                                                  
Attualmente l' acido ialuronico in estetica è prodotto attraverso un moderno sistema di sintesi tramite biotecnologie avanzate in laboratorio che lo rendono perfettamente biocompatibile e quindi risulta non allergenico.                                                                                                                                                       
Può essere altresì di origine aviaria o batterica.                                                                                                                                      
Concretamente si presenta in forma di gel viscoelastico trasparente.                                                                                        
In commercio si trovano molti prodotti, diversi l’ uno dall'altro, che si distinguono in base alla varia conformazione possibile della sostanza (peso molecolare / densità), alla quantità di molecole di ialuronato e dai legami crociati intramolecolari (“crosslink”) presenti in 1 ml di prodotto e ai tempi medi di riassorbimento.
                                                                                                                               
Tutte queste caratteristiche andranno a definire per quale specifico indirizzo può essere utilizzato un prodotto piuttosto che un altro ed è ad esclusiva pertinenza e pratica medica. 

Controindicazioni dell’acido ialuronico in estetica                                                                                                                                          
In medicina estetica le controindicazioni sono limitate.                                                                                  
L' acido ialuronico in estetica è controindicato:

  • in pazienti con ipersensibilità alle specifiche sostanze presenti nel filler;                                                                                                           
  • in donne in gravidanza ed allattamento;
  • in pazienti con dermatiti in corso (virali o batteriche);
  • in pazienti con malattie autoimmune;
  • in pazienti in terapia anticoagulante (perché più soggetti al rischio di ematomi)
  • in pazienti precedentemente trattate con altri tipi di filler permanente o semipermanente.

Complicazioni post iniezione di acido ialuronico in estetica                                                                                                        
Le complicazioni più frequenti sono il gonfiore o l’eccessiva correzione.                                                             
Essendo comunque i fillers riassorbibili queste saranno temporanee.                                                                                  
In alcuni casi si possono generare dei piccoli noduli sottocutanei.

 

Dott.ssa Battistella Melania

Autore

Dott.ssa Battistella Melania

Medico Estetico

Articoli correlati

Acido ialuronico per il contorno occhi

L’Acido ialuronico per il contorno occhi può essere utile per attenuare: Occhiaie rughe borse Gli occhi sono la zona più sensibile del viso e...

Utilizzi e trattamenti innovativi con l’acido ialuronico per il ringiovanimento cutaneo

Il tema del ringiovanimento del volto sta assumendo una rilevanza tale da spingere la medicina estetica ad elaborare nuove metodologie , sempre...

medico

Dott. Castellana Rossana

Acido ialuronico controindicazioni

L' Acido ialuronico ha delle Controindicazioni. L'acido ialuronico è una sostanza che è naturalmente presente nel corpo umano. Si trova in alte...

L’acido ialuronico per le labbra

L'acido ialuronico è anche usato come riempitivo delle labbra in chirurgia plastica e cosmetica. Acido ialuronico labbra, ma i n cosa consiste...

Cos’è l’acido ialuronico puro

L'attuale metodo di produzione dell’acido ialuronico puro prevede una fermentazione batterica, un processo in cui i batteri producono acido...

L’ acido ialuronico per il viso

L’acido ialuronico per il viso è ormai considerato un trattamento estetico cardine tra quelli antirughe. Tutte le rughe del viso possono essere...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo