Rimozione tatuaggi tecniche

Rimozione tatuaggi tecniche


Gio 10/04/2014 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La rimozione di un tatuaggio non è così semplice come potrebbe sembrare. Chiunque voglia farsi tatuare deve essere consapevole, prima di farlo, che se poi dovesse cambiare idea le cose non sono semplici.


Cosa è meglio sapere prima di farsi un tatuaggio? Sarebbe bene prendere in considerazione prima di farlo le dimensioni, i colori e la posizione del tatuaggio, nonché altri fattori.


Perché si deve tenere conto di questi fattori?


Queste considerazioni possono aiutare nel caso in cui si decida per la rimozione del tatuaggio.


 


Perché la Rimozione del tatuaggio


I fattori che portano alla decisione di rimuovere un tatuaggio sono tanti e tra quelli più comuni ci sono:



  • cambiamenti nella vita sociale

  • cambiamenti culturali

  • cambiamenti fisici

  • Reazioni allergiche

  • Cercare o ottenere un nuovo lavoro

  • Sostituzione di un tatuaggio con un altro

  • Pentimento per la decisione presa di farsi tatuare


 


Cosa si deve sapere sulla rimozione del tatuaggio


Ecco alcune informazioni utili da sapere prima di farsi tatuare:



  • I tatuaggi eseguiti da un professionista tendono a penetrare negli strati più profondi della pelle in modo uniforme  

  • I tatuaggi eseguiti da un professionista consentono di usare delle tecniche per rimuovere l’inchiostro da aree anche molto ampie alla stessa profondità

  • La rimozione dei tatuaggi fai da te è ancora più difficile 

  • I tatuaggi nuovi sono più difficili da rimuovere rispetto a quelli più vecchi

  • La rimozione completa del tatuaggio non è sempre possibile

  • Potrebbero rimanere cicatrici o macchie della pelle


 


Le opzioni per la Rimozione del tatuaggio


Quali sono le tecniche più usate dai chirurghi dermatologi per togliere i tatuaggi?


Ecco quelle più gettonate per la rimozione del tatuaggio:



  • dermoabrasione

  • laser

  • Asportazione chirurgica


I tatuaggi si eseguono per essere permanenti. Come si fissa l’inchiostro nella pelle?


Il professionista del tatuaggio usa un apparecchio elettrico che consente il movimento dell’ago che inietta l’inchiostro nella pelle, l’inchiostro attraversa la parte più superficiale e si deposita nel derma per rimanerci.


La Dermoabrasione: si usa per levigare lo strato superficiale della pelle, con una evidente attenuazione del tatuaggio.


Il Laser è una tecnicaefficace e sicura per rimuovere i tatuaggi, che deve essere eseguita da un dermatologo specializzato nella rimozione dei tatuaggi. Ci sono diversi dispositivi approvati dalla FDA destinati all'uso nella rimozione di tatuaggi. 


Come agisce la tecnica laser per la rimozione del tatuaggio? Con la rimozione laser, gli impulsi di energia laser ad alta intensità passano attraverso l'epidermide e vengono assorbiti in modo selettivo dal pigmento del tatuaggio. 


Il laser:



  • rompe il pigmento in particelle più piccole

  • le particelle sono  metabolizzate

  • sono eliminate dall’organismo

  • in atri casi sono trasportate e conservate nei linfonodi o in altri tessuti


 


Il tipo di laser utilizzato per rimuovere un tatuaggio dipende dai colori del pigmento del tatuaggio. 


Poiché ogni colore assorbe in modo diverso le lunghezze d'onda della luce, i tatuaggi multicolori possono richiedere l'uso di più laser


I colori come:



  • il verde

  • il rosso

  • il giallo


sono i colori più difficili da rimuovere


i colori più scuri come:



  • il blu

  • il nero


sono i più facili.


La rimozione di un tatuaggio richiede da 6 a 10 trattamenti laser a seconda:



  • delle dimensioni

  • dei colori del tatuaggio

  • dell’età

  • della profondità


e richiede alcune settimane di tempo per la guarigione.


I laser pulsati sono quelli più usati, ma il rischio di cicatrici è elevato e La rimozione completa a volte non è possibile.


 


Effetti collaterali della rimozione del tatuaggio con il laser


Alcuni effetti collaterali possono includere:



  • sanguinamento

  • arrossamento

  • indolenzimento

  • cicatrizzazione.


 


La tecnica di rimozione richiede:



  • l'uso del tipo corretto di laser

  • la comprensione della reazione del tessuto al laser

  • la conoscenza di come trattare l'area dopo il trattamento


quindi ci si deve rivolgere solo ad un professionista formato nella rimozione del tatuaggio.


 


Le opzioni per la Rimozione del tatuaggio: Asportazione chirurgica


L’Asportazione chirurgica è la rimozione chirurgica della pelle dove è stato eseguito il tatuaggio. Si taglia il tatuaggio e poi si ricuce la pelle.


 


Se ci sono dubbi sulla rimozione dei tatuaggi, si deve consultare un dermatologo, che sia specializzato nella rimozione di tatuaggi.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Corpo

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Corpo

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x