Il PRP funziona?

Il PRP funziona?


Gio 02/02/2017 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Il PRP funziona? Le applicazioni in cosmetica del plasma ricco di piastrine per il Ringiovanimento del viso è una tecnica non invasiva ed innovativa.

PRP funziona: secondo i medici che usano questo trattamento sarebbe una fonte di giovinezza per la pelle.
Il processo di invecchiamento è inevitabile ed irreversibile, quindi la medicina estetica si sta orientando verso dei trattamenti che consentano di mantenere un aspetto sano, naturale e giovane.
Il Plasma ricco di piastrine (PRP) per il ringiovanimento facciale è una procedura all'avanguardia che sfrutta la potenza di guarigione delle piastrine e dei fattori di crescita dal sangue per stimolare una risposta di cellule staminali.
Queste cellule staminali aiutano la produzione di:



  • nuovo collagene per riparare e rigenerare la pelle danneggiata

  • neovascolizzazione per contribuire a rallentare i segni dell'invecchiamento


PRP funziona per l’invecchiamento del volto?
Con l'avanzare dell'età, la maggior parte delle donne avvertono una perdita di turgore della pelle che si traduce in rughe e pelle cadente.
Tra le zone del viso più colpite dalle rughe e dallo svuotamento cutaneo ci sono:



  • contorno occhi

  • Contorno labbra

  • Fronte  

  • intorno al naso e la bocca

  • Perdita di volume nelle guance

  • Cedimenti attorno alla linea della mascella

  • Pelle disidratata

  • Perdita complessiva di aspetto sano (la struttura della pelle non è più giovane e tonica). Il viso si allunga, si cambia espressione ed il contorno stesso del viso muta seguendo la forza di gravità.  


Il processo di invecchiamento naturale può essere accelerato da fattori intrinseci ed estrinseci quali:



  • La genetica

  • le espressioni facciali

  • la forza di gravità

  • una cattiva alimentazione

  • il fumo

  • l’eccessiva esposizione solare


Queste cause agiscono accelerando lo stress ossidativo, una componente fondamentale del processo di invecchiamento, che diventa evidente con la formazione di:



  • linee sottili

  • iperpigmentazione

  • irregolarità del tono della pelle

  • rilassamento cutaneo

  • rughe profonde


il Plasma ricco di piastrine PRP funziona?
Il Plasma ricco di piastrine (PRP) è estratto del proprio sangue ed è un siero concentrato che contiene da 3 a 5 volte più piastrine, fattori di crescita e proteine ​​attive per la riparazione dei tessuti danneggiati e la guarigione delle lesioni.
E 'utilizzato in medicina da anni per:



  • accelerare la guarigione delle ferite

  • riparare tendini

  • riparare i legamenti

  • attenuare il danno articolare

  • guarire le ulcere diabetiche

  • aiutare la ricrescita di tessuto muscolare e osseo


Quando il PRP viene iniettato nella pelle, avvia una risposta localizzata delle cellule staminali.
Nel corso delle settimane e dei mesi successivi al trattamento, questa risposta di cellule staminali coinvolge l’attività delle cellule che producono collagene chiamate fibroblasti.
I fibroblasti sostituiscono il tessuto che è stato danneggiato o perso attraverso il processo di invecchiamento con la formazione di pelle dall’aspetto sano e rivitalizzata.


PRP funziona? medicina estetica e cosmetica 
I benefici potenziali del PRP hanno portato ad una recente diffuso interesse nel suo utilizzo per scopi rigenerativi anti-invecchiamento.
Per le proprietà che sono state osservate in ambito medico dei componenti del sangue nel PRP, la medicina estetica lo propone come trattamento cosmetico per:



  • Riduzione delle linee sottili e rughe

  • Rassodante e tonificante della pelle

  • Aumento del Collagene

  • Riduzione della perdita di volume

  • Borse e occhiaie

  • cicatrici da Acne

  • Rosacea


Nel giro di poche settimane di trattamento,si avrebbe un miglioramento globale:



  • dell’idratazione della pelle

  • della consistenza

  • del tono


La migliore irrorazione sanguigna e il nuovo collagene aumenterebbero dopo 3/6 settimane, e la riduzione di linee sottili, rughe e correzione del volume avverrebbe nel corso dei successivi i 3/6 mesi.


Gli effetti del PRP cosmetico durerebbero dai 12 mesi ai 2 anni, a seconda dell'individuo.
L’effetto di questo trattamento sarebbe più sulla lunga durata, che sui risultati immediati.


Il PRP funziona in combinazione con altri trattamenti?
Per chi desidera un effetto immediato, il PRP cosmetico può essere combinato con filler di acido ialuronico per la correzione dei volumi, perché l’acido ialuronico avrebbe un effetto volumizzante immediato.
I filler Riempitivi forniscono una matrice per la costruzione di nuovo collagene e possono essere utilizzati per accelerare e sostenere i benefici del PRP cosmetico.
Alcuni individui rispondono meglio al trattamento PRP, mentre altri rispondono meglio ai filler, o laser resurfacing. Gli effetti di tutti questi trattamenti nell’ambito dell’attenuazione dei segni dell’invecchiamento cutaneo possono essere il risultato anche di una combinazione tra i vari trattamenti che però devono essere fatte da medici esperti in centri accreditati.


PRP funziona per tutti?
Desideri e bisogni cosmetici sono diversi da individuo ad individuo, quindi ogni trattamento dovrebbe essere personalizzato.
Spesso, si è alla ricerca di un aspetto ringiovanito naturale senza eccessi, senza dover ricorrere alla chirurgia, sostanze chimiche o tossine.
Questo risultato si può ottenere con la giusta combinazione di:



  • una corretta dieta

  • stile di vita sano

  • prodotti cosmetici

  • trattamenti di medicina estetica


Donne e uomini di tutte le età possono beneficiare del trattamento con PRP.


PRP come funziona?
Prima di sottoporsi ad un trattamento di PRP, ci si deve sottoporre ad un’attenta consultazione medica per valutare lo stato di salute sia della pelle che del paziente, e determinare la migliore combinazione di trattamenti per ottenere il risultato desiderato. Se si è idonei al trattamento si dovrà prelevare del sangue. Il campione prelevato verrà posto immediatamente in una centrifuga speciale. La centrifugazione consente di ottenere la separazione e la concentrazione del plasma ricco di piastrine. Dopo aver anestetizzato localmente la parte da trattare, il PRP viene iniettato nella pelle utilizzando dei micro aghi.
Gli effetti collaterali più comuni sono:



  • lieve gonfiore

  • lividi


che possono durare da 3 a 7 giorni. Poiché il PRP viene estratto dal proprio sangue, non vi è il rischio di trasmissione di malattie, allergie o reazioni immunitarie. Come per tutte le procedure cosmetiche, tuttavia, ci sono determinate condizioni di salute, come malattie autoimmuni e del sangue, che possono limitarne l’uso. Anche se la ricerca non fornisce studi che provino la reale efficacia di questo trattamento in ambito estetico, le potenzialità rigenerative del PRP come anti-invecchiamento in medicina estetica sono interessanti.


PRP funziona? Ad oggi i medici che usano questa tecnica non invasiva in medicina estetica descrivono il metodo in base all’esperienza come sicuro, efficace e naturale. 


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

PRP per il viso

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

PRP per il viso

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x