Il laser per le macchie del viso

Il laser per le macchie del viso


Mer 01/07/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Il laser per le macchie de viso è uno dei trattamenti più usati.
Le macchie scure, nella maggior parte dei casi, non sono pericolose per la salute (sono solo esteticamente poco attraenti e una questione estetica).


La melanina è la sostanza che “colora” la pelle dopo l’esposizione al sole; una produzione eccessiva ed anomala di melanina, in zone circoscritte, porta alla formazione delle macchie scure. La melanina è presente a varie profondità della pelle, quindi a seconda del livello in cui si è “accumulata”, in superficie sull’epidermide o in profondità nel derma, il medico consiglierà il trattamento. Queste macchie possono essere visibili non solo sul viso, ma su tutto il corpo dove la pelle viene esposta ai raggi solari senza protezione per lungo tempo e ripetutamente.



Oltre al sole possono essere responsabili della formazione delle macchie scure:



  • Ormoni

  • Età

  • Genetica

  • Farmaci

  • Malattie




Le Macchie scure possono presentarsi come:



  • Lentiggini

  • melasma

  • Discromie, che in genere sono di natura non melaninica


Ogni macchia scura nuova o una esistente che cambia aspetto dovrebbe essere valutata da un medico.



Trovare la causa
Poiché le macchie scure possono essere causate da una serie di fattori, riconoscere la causa è importante per il trattamento più idoneo. 



Vedere un dermatologo per una diagnosi
Il dermatologo avrà una speciale lampada che consente l’ingrandimento delle macchie. Oltre a condurre un esame fisico, il medico porrà una serie di domande sullo stile di vita, e lo stato di salute. Il dermatologo consiglierà la migliore linea d'azione per trattare le macchie scure esistenti, prevenire la formazione di nuove e intervenire, nel caso ci siano stati dei cambiamenti di aspetto, di alcune macchie esistenti.



Perché trattare le macchie benigne?
Il dermatologo, dopo un attento esame, fornirà la diagnosi. Le macchie benigne non rappresentano un problema per la salute, ma sono esclusivamente un inestetismo. Il laser, è uno dei trattamenti più usati per le macchie della pelle.



Trattamenti laser
I Trattamenti laser sono procedure non invasive che utilizzano impulsi di luce per migliorare l'aspetto della pelle.
Il laser è un trattamento indicato prevalentemente per la pelle di:



  • Viso

  • Collo

  • Torace

  • Mani



L’uso del laser trova molte applicazioni nel trattamento dell’invecchiamento cutaneo. Tra i segni dell’invecchiamento ci sono:



  • Le rughe

  • Le discromie

  • Vasi sanguigni rotti

  • Le lentiggini

  • Le macchie di età

  • Pori dilatati

  • La pelle ruvida

  • Perdita di tono ed elasticità della pelle

  • Danni del sole


I Trattamenti laser agirebbero in modo non invasivo, per ridurre le rughe e per migliorare il tono della pelle, stimolando la produzione di nuovo collagene.




Le potenziali azioni del laser



  • Aspetto. Il laser migliorerebbe l’aspetto in generale della pelle, sia per quanto riguarda i segni dell’invecchiamento o dei danni provocati dal sole (rughe, lentiggini, pigmentazione)

  • Riduzione della dilatazione dei pori

  • Ripristino del tono della pelle

  • Arrossamento.Nel trattamento della rosacea


Chi è il candidato per il trattamento laser?
I migliori candidati per il trattamento laser sono:



  • individui giovani che presentano i primi segni di invecchiamento della pelle e danni solari, che desiderano avere un aspetto della pelle più sano e più giovane

  • Le persone che soffrono di Rosacea e arrossamento della pelle

  • per chi si è sottoposto a laser resurfacing o peeling chimici




Come funziona il Laser?
I Laser specifici per la pelle forniscono una serie di impulsi di luce grazie alla personalizzazione delle impostazioni in base al tipo e il colore della pelle. Potrebbero essere necessari 1 o più trattamenti, effettuati ad intervalli di alcune settimane o mesi l’uno dall’altro. L’uso del laser potrebbe presentare qualche disagio e in genere un rischio minimo.
I Risultati sono in genere visibili dopo il primo trattamento.




Modalità del trattamento
Il trattamento delle macchie pigmentate si basa sul principio della fototermolisi selettiva che agisce specificamente sul pigmento (melanosomi) senza bruciare il tessuto circostante. Il laser agisce fornendo una grande quantità di energia in una frazione di tempo estremamente breve, giusto per distruggere il pigmento, ma non sufficiente a bruciare e lasciare cicatrici sulla pelle circostante.



Prima del trattamento
Non si dovrebbe essere abbronzati



Quali aree possono essere trattate con il laser?
Laser può essere utilizzato su qualsiasi parte della pelle. È particolarmente efficace per migliorare l'aspetto del viso, collo, torace e le mani.



Quali risultati dopo i trattamenti laser?
Le persone che presentano i segni dell’invecchiamento causato dal sole possono aspettarsi di vedere un miglioramento dell’aspetto della pelle e quindi raggiungere i risultati desiderati.


Sono necessari più trattamenti laser?
A seconda del trattamento, e la gravità dei singoli problemi, sono richiesti 5 trattamenti o più (per un miglioramento graduale e per ridurre i rischi) distanziati di 3 settimane l'uno dall'altro. Si può tornare al lavoro il giorno stesso e riprendere tutte le normali attività.


Ci sono effetti collaterali derivanti dai trattamenti laser?
Subito dopo la procedura si può verificare qualche rossore e una leggera evidenza delle zone pigmentate. Il rossore di solito si dissolve entro 24 ore; tuttavia, la pigmentazione scura può persistere per un massimo di 2 settimane.
I tatuaggi potrebbero sbiadire e la crescita dei capelli può essere compromessa se sono presenti sulla zona trattata.
E 'estremamente importante usare una crema con protezione solare e si deve evitare l'esposizione al sole per ridurre eventuali effetti collaterali.


Tra gli Effetti collaterali più comuni si hanno:



  • Croste

  • iperpigmentazione o ipopigmentazione

  • Recidive

  • Cicatrici


Si devono rispettare le indicazioni del dermatologo per ridurre al minimo rischi ed effetti collaterali.


Controindicazioni del laser macchie viso



  • Melasma

  • Pigmentazione infiammatorie con rischio di peggioramento della pigmentazione


Quanto dura un trattamento
Ogni trattamento laser dura circa 15-30 minuti.
Le persone con la pelle più sensibile potrebbero preferire l'uso di una crema anestetica topica applicata 30-60 minuti prima del trattamento.


Dopo il trattamento laser macchie viso
Dopo il trattamento, non c'è disagio, è possibile tornare alle normali attività subito. Si vedrà un graduale miglioramento dopo il trattamento. I risultati sono di lunga durata, di solito 1 anno o più. Si deve evitare l'esposizione al sole almeno per 1 mese dopo la seduta laser e si deve usare tutti i giorni una crema alto fattore di protezione solare.


Laser macchie viso consente un trattamento personalizzato.  




 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Macchie Della Pelle

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Macchie Della Pelle

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Macchie Della Pelle

Ven 31/07/2020 | Dott. Ludovico Palla

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x