Accesso
Dottori
Terapia sclerosante, migliorare le vene varicose

Terapia sclerosante, migliorare le vene varicose


Dom 28/06/2020 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La terapia sclerosante è usata per il trattamento delle varici e delle vene varicose. La terapia sclerosante è considerata il trattamento di prima scelta per le piccole vene varicose ed è nota anche come scleroterapia. Il trattamento consiste nell'iniettare una soluzione direttamente nella vena. La soluzione sclerosante, per la terapia sclerosante,  provoca la chiusura della vena, costringendo il sangue a passare nelle vene sane per mantenere efficiente la circolazione sanguigna.
La vena chiusa viene riassorbita nel tessuto locale e, infine, svanisce.
Dopo la terapia sclerosante, le vene trattate tendono a svanire nel giro di poche settimane, rendendo così visibili i risultati. In alcuni casi, possono essere necessari diversi trattamenti.


Perché si ricorre alla terapia sclerosante?



  • Scopi estetici: per migliorare l'aspetto di varici e vene varicose


terapia sclerosante: La procedura può anche migliorare i sintomi correlati, come:

  • Dolore alle gambe

  • Gonfiore

  • Calore

  • Crampi notturni



Terapia sclerosante: In gravidanza si raccomanda di eseguire il trattamento dopo il parto.

Una serie di fattori sono associati alla formazione di varici:



  • invcchiamento

  • Genetica

  • Cambiamenti ormonali (gravidanza o la menopausa)

  • Contraccettivi orali 

  • Gravidanza

  • Obesità

  • Infortuni

  • Stare in piedi o seduti per molte ore

  • Sollevamento di carichi pesanti

  • Esposizione al sole

  • Malattie infiammatorie della pelle, come la rosacea

  • Irritazione della pelle cronica con infiammazione (Questo fattore è più rilevante per le teleangectasie sul viso).


Terapia sclerosante: Effetti collaterali temporanei

  • Lividi

  • Arrossamenti

  • Piccole ferite cutanee

  • Macchie

  • Formazione di capillari


Questi effetti collaterali di solito vanno via in pochi giorni o al massimo nel giro di qualche settimana.

Terapia sclerosante: Gli effetti collaterali

  • Infiammazione, può causare gonfiore, calore e disagio intorno al sito di iniezione. Il medico può suggerire antidolorifici o antibiotici per ridurre l'infiammazione.

  • Coagulo di sangue. Un grumo di sangue coagulato si può formare in una vena trattata che potrebbe richiedere un drenaggio. Raramente, un coagulo di sangue può passare in una vena profonda della gamba (trombosi venosa profonda). La Trombosi venosa profonda comporta un rischio di embolia polmonare, una situazione di emergenza in cui il coagulo si sposta dalla gamba ai polmoni e blocca una arteria vitale. Bisogna richiedere assistenza medica immediata se si verificano difficoltà respiratorie, dolore al torace, vertigini, o si tossisce espettorando sangue.

  • Bolle d'aria. Le Bolle d'aria molto piccole possono aumentare nel sangue. Queste non sempre presentano dei sintomi, ma se lo fanno, i sintomi includono disturbi visivi, mal di testa, tosse e nausea. Questi sintomi generalmente scompaiono

  • Reazione allergica. E 'possibile che si possa avere una reazione allergica alla soluzione utilizzata per il trattamento, ma questo è raro.


Terapia sclerosante: Prima della procedura, il medico esegue un esame fisico e chiederà la storia medica personale.

In cosa consiste l’Esame fisico?

  • Valutazione delle vene interessate

  • Verifica della presenza di malattie dei vasi sanguigni



Terapia sclerosante: La storia della medica personale



  • Malattie recenti o malattie esistenti

  • Farmaci o integratori, Se si stanno assumendo

  • Allergie

  • Il fumo

  • Contraccettivi orali

  • Precedente trattamento per le vene varicose e dei risultati del trattamento


Cosa fare prima del trattamento

  • Evitare la depilazione della zona

  • Applicazione di una lozione per le gambe

  • Indossare abiti larghi e comodi


La terapia sclerosante è in genere eseguita in ambulatorio e non richiede anestesia. Di solito, occorre meno di 1 ora per un trattamento completo.

 

Durante la procedura per la terapia sclerosante

Dopo la pulizia della zona da trattare, il medico userà un ago sottile per iniettare lentamente una soluzione nella vena. La soluzione, di solito in forma liquida, agisce irritando il rivestimento della vena, causandone un rigonfiamento e quindi la chiusura. La vena diventa tessuto cicatriziale e scompare. Alcuni medici possono usare una schiuma al posto della soluzione, in particolare quando una vena è grande. Alcune persone avvertono un dolore pungente lieve o crampi quando l'ago viene inserito nella vena. Una volta che l'ago viene ritirato, il medico applica la compressione e massaggia l'areaIl numero di iniezioni dipende dal numero e le dimensioni delle vene da trattare.


Dopo il trattamento di terapia sclerosante

Dopo il trattamento sclerosante, ci si riposa sdraiati per 15/20 minuti. Il medico controlla i siti di iniezione per eventuali effetti collaterali immediati.
Dopo questo primo periodo post trattamento È possibile alzarsi e camminare.


Camminare e muovere le gambe è importante per prevenire la formazione di coaguli di sangue
.

Si dovranno indossare calze a compressione graduata o bendaggi, per 3 settimane, per mantenere una pressione costante sulle vene trattate. La maggior parte delle persone torna alle normali attività lo stesso giorno, ma è meglio avere qualcuno per l’assistenza in caso di necessità. Il medico probabilmente consiglierà di evitare un intenso esercizio fisico per 2 settimane dopo la procedura.

Si dovrà evitare l'esposizione al sole delle zone trattate. L'infiammazione causata da iniezioni combinate con l'esposizione al sole può portare alla formazione di  macchie brune sulla pelle, soprattutto se si dispone già di un tono di pelle più scuro. I risultati della terapia sclerosante sono visibili per le piccole vene varicose o varici, in ​​3-6 settimane. Le Vene più grandi possono richiedere 3-4 mesi. Le Vene trattate generalmente non tornano, ma possono formarsene delle nuove.

Il medico probabilmente programma una visita di controllo circa 1 mese dopo il trattamento per verificare i risultati e decidere se sono necessari ulteriori sedute. In genere, è necessario attendere 4-6 settimane prima di sottoporsi ad un nuovo trattamento sclerosante. La terapia sclerosante potrebbe avere dei risultati soddisfacenti nel 50-80% dei casi.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy

Accesso contenuti completi

x