Contrastare lo skin aging con gli ultrasuoni microfocalizzati: l'importanza della guida ecografica

02 Ottobre 2019 | Borriello Carlo

Quando si parla di ultrasuoni microfocalizzati ecoguidati, non possiamo prescindere dall'introdurre un concetto: gli ultrasuoni microfocalizzati, se ecoguidati, garantiscono risultati sicuri ai pazienti. 

 

L'ecografia in tempo reale rappresenta un occhio vigile sotto la cute e una sicurezza ulteriore. Infatti, permette in prima istanza di fare diagnosi stabilendo se si potranno ottenere risultati di successo prima ancora di fare il trattamento, garantendo ai pazienti risultati sicuri. 

Inoltre, la presenza dell'ecografia durante il trattamento permette di evitare effetti collaterali o complicanze, perché grazie a questo occhio vigile, aperto all'interno del tessuto, si possono visualizzazione vasi e ossa, impedendo così l’insorgere dei comuni effetti fastidiosi come dolori o ematomi. Tutto questo rappresenta un enorme vantaggio.

 

L'ecografia è l'unica variabile di sicurezza nell'utilizzo degli ultrasuoni microfocalizzati ecoguidati. Senza ecografia realtime sarebbe come mettersi alla guida di una potente Ferrari ad occhi chiusi: tecnologia all’avanguardia che non può essere utilizzata al meglio.

Trova Medico

Accesso contenuti completi

x