La correzione 3D del volto

04 Ottobre 2018 | Chemello Fabio

L’invecchiamento cutaneo non può essere trattato semplicemente con trattamenti effimeri come i filler  ma c’è bisogno di un inquadramento tridimensionale che vada a ristrutturare il volto sia in superficie che in profondità.


Cos’è la correzione 3D del volto?


La correzione 3D del volto non viene effettuata facendo ricorso a sostanze iniettabili come tossina botulinica o acido ialuronico, che restano idonee per il trattamento di rughe leggere, ma implica il ricorso a trattamenti che diano sostegno alle strutture della pelle che vanno incontro ad un progressivo ed inesorabile cedimento.

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x