Blefaroplastica, perchè e quando farla

27 Aprile 2018 | Stelian Gabriela

Lo sguardo è molto importante, perché da questo deriva l’espressione dell’intero viso. Uno sguardo stanco tende a far apparire il volto invecchiato.

Cos’è la blefaroplastica?

La blefaroplastica, anche nota come chirurgia estetica delle palpebre, è una procedura chirurgica, di chirurgia plastica, che permette di correggere difetti che rendono lo sguardo affaticato, invecchiando la fisionomia del volto e interferendo talvolta con la vista, quali:

·        Palpebre superiori cadenti

·        Borse di grasso

·        Occhiaie

È un intervento rivolto a ringiovanire ed illuminare lo sguardo. Lo scopo è quello di eliminare l’eccesso di pelle e le borse adipose.

La blefaroplastica consiste nella rimozione chirurgica di parti di pelle e grasso in eccesso localizzati nelle palpebre superiori e inferiori, parliamo quindi di blefaroplastica inferiore e blefaroplastica superiore, e nel riposizionamento del sopracciglio cadente.

Quando è il momento di fare la blefaroplastica? Quando lo sguardo è soffocato dalle borse adipose e dall’eccesso di pelle.  

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x