Dott.ssa Ricci: Trattamenti combinati per risultati eccellenti

01 Novembre 2015 | Ricci Giuseppina

Il filler è alla base dei trattamenti di medicina estetica, spiega la dott.ssa Ricci. Lei predilige l'utilizzo di procedure combinate, anche con l'utilizzo di fili di trazione combinati alla tossina botulinica ad esempio.
Le terapie combinate riescono a dare un risultato molto soddisfacente.

Cosa sono i filler?
I filler sono sostanze che vengono iniettate nella pelle per agire sugli inestetismi del viso.
Particolarmente, il loro impiego riguarda il rallentamento dei segni dell'invecchiamento, agendo su rughe e solchi della pelle, ma non solo.
I filler vengono utilizzati anche per aumentare i volumi delle zone trattate, ad esempio il filler labbra, per aumentarne il volume. 
Possono essere riassorbibili, perché composti da molecole biocompatibili o permanenti. 

La tossina botulinica
La tossina botulinica viene utilizzata per distendere e attenuare le rughe perché grazie alle sue proprietà contribuisce a rilassare i muscoli, paralizzandoli e creando l’effetto lifting. I suoi effetti hanno una durata variabile dai 3 ai 6 mesi. 

Fili di trazione
I fili di trazione vengono utilizzati per ripristinare volumi e superfici perdute, attenuare le rughe e quindi migliorare l’aspetto del viso e anche del corpo. Si propone come trattamento meno invasivo del lifting tradizionale.

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x