Metodo Integra: migliore risultato estetico viso e corpo che si raggiunge e mantiene nel tempo

Etica ed estetica incontrano una metodologia di diagnosi e terapia evoluta e personalizzata

Autore: Dott. D'Alessandro Giovanni

Del: 03/12/2019

La Valutazione di un viso o del corpo è sempre soggettiva, e deve potersi avvalere di un’analisi che il professionista effettua approfondendo molteplici livelli di indagine e che deve tenere conto dell’età, della fase di vita di una persona, dello stile di vita, dell’anamnesi personale e di fattori genetici differenti da individuo a individuo. 

Il metodo integra è un approccio studiato dal dott. Giovanni  D’Alessandro, specialista in dermatologia di fama internazionale, per prevenire l’aging cutaneo, rispettare l’unicità della propria bellezza e raggiungere il migliore risultato estetico per viso e corpo in modo naturale e tenendo in considerazione età e fasi della vita.

Integra, è un metodo di diagnosi e terapie- spiega Giovanni D’Alessandro-  che serve al medico e al paziente per prendere consapevolezza dell’estetica di un viso o di un corpo in maniera personalizzata.Con il metodo di diagnosi integrata dedicata alla cura e alla correzione degli inestetismi di viso e corpo, è possibile valutare l’origine di eventuali imperfezioni agendo in maniera mirata, garantendo l’equilibrio e l’armonia dell’aspetto del paziente”.

Nel metodo Integra, etica ed estetica incontrano un metodo diagnostico evoluto e personalizzato, che si serve delle migliori tecnologie di settore, nel rispetto della persona, dell’età  e delle diverse esigenze. 

La valutazione soggettiva del viso deve basarsi secondo principi diagnostici che considerano 4 differenti livelli di analisi:  la pelle, il sottocute, i muscoli e le ossa. “Solo successivamente all’osservazione di questi 4 ambiti di indagine- prosegue D’Alessandro-   il medico può dare inizio al percorso di cure più adatto alla situazione attuale del paziente e al risultato ottimale da raggiungere, nel rispetto delle caratteristiche di armonia e proporzione di ogni volto, privilegiando un effetto sempre naturale, che valorizzi la bellezza di quella particolare fase della vita di ognuno, che è fatta di numerose componenti che a volte contemplano anche disarmonie, imperfezioni, assimetrie che possono attribuire a quel volto bellezza e personalità”. 

Il metodo di diagnosi e terapia Integra è pensato dal dottor D’Alessandro per conciliare obiettivi estetici a diagnosi mediche, rispettando la naturale armonia fisica che rende unica ogni persona.

I tre principi di Integra face

Il metodo Integra Face si basa su tre principi:

 

  • PRIMO PRINCIPIO: Il primo principio Valuta la sede dell’inestetismo: è necessario contestualizzare l’inestetismo nella sua sede d’origine, ossia se si trova nella pelle, nel grasso sottocutaneo, nel muscolo o nell’osso sottostante.
  • SECONDO PRINCIPIO: Il secondo principio valuta le caratteristiche e le proporzioni del viso. Le caratteristiche di ogni individuo sono fondamentali, spesso si osservano sproporzioni in un viso e le stesse paradossalmente, sono indice di bellezza e vanno preservate in ogni fase dell’età, tranne che, non ci sia una precisa richiesta di cambiarle da parte del paziente.
  • TERZO PRINCIPIO: Il terzo principio Valuta ed analizza i distretti del viso. Il Distretto perioculare, il naso, la bocca e le orecchie .

     

Integra body e aree di indagine

Anche il metodo Integra Body si basa su differenti aree di indagine.

La valutazione soggettiva della forma fisica avviene secondo principi diagnostici che considerano la quantificazione delle masse corporee, la pelle, il sottocute, i muscoli e le ossa. Solo successivamente può avere inizio il percorso di cure atte al recupero della forma fisica e della bellezza naturale di un corpo in ogni fase della vita. Tre sono i principi:

  • PRIMO PRINCIPIO: Il primo principio di Integra Body valuta l’inestetismo contestualizzandolo nella sua sede. Dopo la valutazione cutanea, si calcola la percentuale della massa grassa e gli accumuli adiposi che determinano l’imperfezione del profilo corporeo. La valutazione delle masse muscolari evidenzierà le aree ipotrofiche. Le ossa, invece, vengono valutate nel contesto del corretto atteggiamento posturale.
  • SECONDO PRINCIPIO: Il metodo di diagnosi integrata per la correzione di imperfezioni e inestetismi del corpo passa da un secondo principio, basato sulla valutazione delle caratteristiche e delle proporzioni tipiche della silhouette di ogni persona, in qualunque fase della sua vita.
  • TERZO PRINCIPIO: L’ultima fase di Integra Body è focalizzata sull’analisi dei vari distretti del corpo, dagli arti superiori (spesso interessati da accumuli di grasso) al tronco, fino ai glutei e alla loro morfologia per arrivare alla valutazione dello stato di tonicità degli arti inferiori.

“Dopo queste valutazioni inizia il progetto terapeutico- conclude il dottor D’Alessandro-  che sarà condizionato dalla completezza che il metodo impone, l’approccio sarà globale e avvera’ con l’ausilio di tutte le tecnologie e i Medical device disponibili e all’occorrenza con la chirurgia. Si realizzara’ così l’ottimizzazione di tutti e tre i principi...il paziente entrata’ in INTEGRA , cioè realizzerà il massimo della sua forma fisica per il viso in quella particolare fase della sua vita da 20 a 90 anni”. 

Ricerca, tempo e sperimentazione sono i tre valori sui quali si basa la scelta delle terapie migliori per la cura di viso e corpo. Solo la competenza è in grado di valutare la tecnologia.

Integra è un obiettivo che si raggiunge e si mantiene nel tempo.

D'Alessandro Giovanni

Autore

Dott. D'Alessandro Giovanni

Medico Chirurgo
Bari (BA)

Profilo Contatta

Chiedi una consulenza gratuita all'autore

Dott. D'Alessandro Giovanni

Articoli correlati

Lo stress ossidativo e invecchiamento cutaneo

Lo stress ossidativo è una condizione che scaturisce dal disequilibrio nella produzione e nello smaltimento di sostanze di scarto che comporta un...

Invecchiamento cutaneo rimedi, alimentazione antiaging

Cos’è l’ invecchiamento cutaneo: definizione L’ invecchiamento cutaneo è strettamente legato a molteplici variabili, diverse delle quali sono...

medico

Dott. Fassi Raffaella Lavinia

Invecchiamento e Biomarkers

Cosa sono i biomarkers per l’invecchiamento? L'invecchiamento è un processo che interessa tutto l’organismo, avanza in modo graduale e rende più...

Radicali liberi e l’invecchiamento

Teoria dell'invecchiamento associato ai radicali liberi (quali rimedi?) L'invecchiamento è un processo multifattoriale. Una delle teorie più in...

Invecchiamento e PNEI

L’invecchiamento nella visione della PNEI è un fenomeno complesso e multifattoriale. Tra i rimedi un buon equilibrio psicofisico è la chiave per...

Espressività ed invecchiamento del nostro volto: come migliorare l’aspetto della fronte

La fronte, subito dopo gli occhi, è la porzione del viso che maggiormente osserviamo mentre guardiamo e parliamo con un soggetto con cui ci stiamo...

medico

Dott. Muti Gabriele F.

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo