Bellezza è naturalezza, eleganza e sicurezza. I nuovi trend.

Autore: Dott.ssa Messaggio Susanna

Del: 10/07/2019

La medicina estetica sta evolvendo verso il raggiungimento di un risultato più naturale e sicuro, recuperando il suo originale significato di medicina preventiva. C’ è stato un radicale cambiamento del concetto di bellezza, delle richieste dei pazienti e del rapporto tra medico e paziente. Ora anche la medicina estetica è sempre più rivolta  agli uomini e i canoni devono essere monitorati per non rendere un volto maschile “ femminilizzato”. Tra le innovazioni si registrano i vari metodi per la stimolazione adiposa con insulina diluita. Sta arrivando nuova letteratura scientifica in materia, tenendo conto innanzitutto della sicurezza del paziente. Un altro argomento è quello dell’aspetto clinico delle occhiaie, per la prevenzione e la correzione, sia ricorrendo alla cosmetica mirata sia con le nuove terapie medico-estetiche, con l’esame approfondito del tipo di occhiaie come spia di alterazioni della salute.

Poi ancora la pannicolopatia edematofibrosclerotica con nuovi studi delle più importanti società scientifiche italiane: Adi, Aigef, Ami Hi-Tech, Ansisa, Cif, Gist, Simi, Sie, Sif, Sisdea, Sitri che consentono di avere aggiornamenti cutting edge su questo argomento per le novità nella medicina estetica. L’importante è non improvvisarsi mai, un medico estetico è un medico che ha seguito un corso di formazione adeguato. Un corso didattico completo che conosca alla perfezione l’anatomia e le terapie validate per esaltare l’armonia del volto e ripristinarla, senza mai stravolgerne l’aspetto originale. Per questo anche nell’ultimo congresso Sime di Roma si sono presentate terapie ed apparecchiature con un margine di sicurezza sempre maggiore, al fine di ottenere risultati sempre più naturali, con il minor impegno fisico con l’obiettivo di una medicina estetica sempre meno invasiva .

 

Qui sotto alcuni esempi degli interventi più richiesti

 

Tra i nuovi trend la tecnica Beauty- Full chin per ridefinire il volto. Un innovativo intervento di chirurgia maxillo-facciale per risolvere il problema del mento retruso. Una combinazione di tecniche di genio plastica “ Chin Wing” e intervento bimascellare “ counterlockwise rotation” del piano occlusale.

 

Il ringiovanimento dello sguardo: l’evoluzione della blefaroplastica. Up- to- date di grandissima moda il ringiovanimento delle sopracciglia , la remise & forme del setto nasale.

Nel 2017 in Italia sono state eseguite 45 mila blefaroplastiche ( fonte Isaps), al secondo posto dopo la mastoplastica addittiva con 54 mila richieste e prima della liposuzione con 40 mila richieste. L’importante è non sbagliare e per non sbagliare ogni medico deve eseguire un test manuale ( snap e distraction test) che dovrebbe far parte del bagaglio culturale di ogni chirurgo , per valutare la lassità o “ debolezza” della palpebra inferiore o delle strutture che costituiscono il canto laterale.

Dott.ssa Messaggio Susanna

Autore

Dott.ssa Messaggio Susanna

Articoli correlati

La nutraceutica nella medicina...anche estetica

La nutraceutica locuzione sincretica tra nutrizione e farmaceutica coniata, nel 1989, da Stephen De Felice, in pochi decenni si è fatta strada nel...

Comunicare bene ed in modo adeguato la propria attività porta pazienti

Ecco i nuovi termini del linguaggio legato alla comunicazione e al marketing che il medico estetico è costretto a padroneggiare, se vuole dare...

L’unicità della condivisione, Sii pittore di te stesso

La chirurgia estetica e l’arte della pittura si uniscono per raccontare di quelle donne che hanno bisogno di ritrovare loro stesse, di convivere...

Oggi il medico estetico può e deve essere un medico-imprenditore

E’ indissociabile ora il medico professionista e il medico imprenditore sono figure che devono coesistere nella stessa persona. Però ci sono medici...

E' necessario distinguersi

E’ il bisogno di distinguersi a caratterizzare l’offerta. Oggi i clienti sono sempre più esigenti. Bisogna imparare a fare delle strategie, a...

Tra tecnologia e comunicazione ecco la figura del medico estetico del 2019

Sono sempre di più i medici che desiderano espandere la loro formazione verso la medicina estetica. Ma per il paziente può diventare difficile...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo