Angioma cutaneo

Angioma cutaneo


Mer 17/06/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L’Angioma cutaneo, sappiamo che cos'è un angioma?


L’Angioma è una crescita eccessiva benigna di piccole vene cutanee, una forma di tumore di natura benigna. L'angioma è dovuto alla proliferazione delle cellule endoteliali, che sono quelle che rivestono l'interno di un vaso sanguigno.

Gli angiomi possono presentarsi nei primi anni di vita, quindi angioma del neonato (emangioma infantile proliferativo) o successivamente nel corso della vita. Le cause che scatenano la formazione di un angioma cutaneo sono tuttora sconosciute.

L’angioma cutaneo viene anche chiamato voglia o macchia cutanea.

Si sviluppa in qualsiasi parte del corpo, ma in genere si evidenzia prevalentemente sul viso, sul collo, sul cuoio capelluto o sulla schiena poco dopo la nascita. Di solito l’angioma cutaneo si presenta come una massa morbida, di colore rosso o viola. L’angioma cutaneo può differire per dimensioni, il colore e la forma.

Gli angiomi non sono ritenuti essere ereditari, tuttavia, l’angioma del neonato tende a scomparire nell’arco degli anni successivi. Un angioma cutaneo cresce rapidamente, ma quasi la metà scompare soprattutto nei bambini entro i 5 anni per scomparire del tutto ai 10.

Il trattamento di un angioma cutaneo, soprattutto nel neonato, di solito non è necessario.

 

Angioma cutaneo: Angioma cause


Le cause che portano alla formazione di un angioma cutaneo non sono state ancora identificate, ma tra quelle più frequenti ci sono:

  • il genere: le femmine sono più colpite

  • i prematuri

  • i neonati dalla pelle più chiara


Ad ogni angioma le sue cause.

Sebbene non si capisca esattamente che cosa provochi la formazione di un angioma negli adulti e nei neonati, i diversi tipi di angioma sono collegati a cause diverse.

Ci sono delle circostanze particolari per le quali si possono sviluppare gli angiomi,quindi l’angioma cutaneo potrebbe svilupparsi:

  • durante la gravidanza, ma risolversi una volta nato il neonato

  • genetica

  • dopo infortuni


Sebbene alcuni ricercatori tentino di dimostrare che gli angiomi sono legati a sostanze chimiche ed alimenti, gli angiomi cutanei non sono collegabili all’esposizione di prodotti chimici o radiazioni, come non lo sono con alimenti durante la gravidanza.

 

L’Angioma e le cause


Attrae la ricerca scientifica, che tenta di dare delle spiegazioni con diverse teorie sullo sviluppo dell’angioma.

Tra le teorie più in voga delle cause degli angiomi ci sono:

  • l’angioma a causa della quantità di estrogeni

  • l’angioma a causa della placenta nel derma fetale che durante la gestazione


Qualsiasi sia la causa degli angiomi, questa escrescenza in genere non richiedeun trattamento.

Tuttavia, la massa che si forma potrebbe essere rimossa se causa problemi di:

  • vista

  • alimentazione

  • respirazione

  • estetica


 

Angioma cutaneo: angioma e viso


L’angioma in viso a chi viene? Gli angiomi in viso sono molto comuni a qualsiasi età.

Quali sono le caratteristiche dell'angioma viso?


L' angioma viso è una papula rossa, blu o porpora, di 0,1-1 cm di diametro. L' angioma colpisce qualsiasi parte del corpo, ma il più delle volte appare sul cuoio capelluto, sul viso, sulle labbra e sul tronco.

Quali indagini dovrebbero essere fatte per l'angioma viso?


L' angioma viso viene solitamente diagnosticato clinicamente e non sono necessarie indagini per la maggior parte delle lesioni. La dermatoscopia è usata a questo scopo.

Quando c'è incertezza sulla diagnosi, può essere eseguita una biopsia.

Gli angiomi viso sono innocui, quindi non devono essere trattati. Nei neonati o bambini scompaiono spontaneamente.

Quali sono le tecniche di medicina estetica che si possono usare per la rimozione di un angioma viso?

Se si desidera eliminare per ragioni estetiche un angioma viso si potrà ricorrere ad una delle seguenti tecniche:

Questi angiomi viso, antiestetici e visibili, possono anche essere macchie senili. Questo angioma viso senile è associato al processo di invecchiamento, in genere iniziano a formarsi intorno ai 40 anni e possono quindi aumentare di numero con il passare degli anni.

Angiomi viso possono comparire anche sulle labbra, ma non si tratta che di vene dilatate.

 

Angioma cutaneo: angioma sottocutaneo complicazioni


Gli angiomi della pelle possono formarsi sullo strato superiore della pelle o sullo strato sottostante, chiamato strato sottocutaneo.

All’inizio, si presentano come macchie rossastre presenti sulla pelle che lentamente diverranno delle protuberanze.

L’angioma sottocutaneo si potrà presentare con dei sintomi come:

  • dolore

  • Sanguinamento

  • Cicatrici

  • infezioni


Quando rivolgersi ad un medico per un angioma sottocutaneo.

Nel caso di un bambino, il pediatra controllerà l’angioma durante i controlli di routine.

Si dovrà chiamare il medico se l'angioma sanguina, forma una piaga o sembra infetto.

 

Angioma cutaneo: angioma naso


Angioma al naso come gli altri angiomi richiede una diagnosi in base all'aspetto.

Di solito non sono necessari test diagnostici.

La maggior parte degli angiomi naso non ha bisogno di trattamento.

Solo nel caso in cui ci siano complicazioni respiratorie si dovrà intervenire con l’asportazione.

 

Angioma cutaneo: Trattamento


In molti casi, non sarà necessario rimuovere o trattare l’angioma cutaneo. Tuttavia, si potrà ricorrere alla sua eliminazione:

  • per ragioni estetiche

  • per la sua posizione


Nel caso in cui si voglia eliminare l’angioma cutaneo per ragioni estetiche, ci si rivolgerà ad un medico esperto o ad un chirurgo, per valutare quale sia il miglior trattamento in modo personalizzato.

Le procedure comuni per la rimozione di angiomi includono:

  • elettrocauterizzazione: si effettua grazie all'uso di una piccola sonda elettrica per bruciare l'angioma.

  • criochirurgia: si usa l'azoto liquido per congelare e sradicare l'angioma.

  • chirurgia laser vascolare: grazie al laser pulsato si elimina l’angioma.

  • asportazione: si rimuove superficialmente l’angioma cutaneo, evitando interventi chirurgici invasivi e cicatrici.


L’angioma potrebbe provocare dei problemi sociali o psicologici. I medici possono essere riluttanti a curare un angioma che non causa problemi fisici perché gli angiomi di solito svaniscono gradualmente senza trattamento e perché i trattamenti hanno potenziali effetti collaterali, soprattutto nei bambini.

 

Angioma cutaneo: angioma lingua        


Oltre a causare a volte un difetto estetico o corretta funzione dell’organismo per occlusione fisica, gli angiomi sono spesso asintomatici (senza sintomi evidenti) e ma quando l’angioma si presenta sulla lingua cosa cambia?

Come con qualsiasi tipo di lesione ci si dovrebbe rivolgere al medico per indagare se l'angioma dovesse cambiare aspetto. In questa fase, la preoccupazione principale del medico sarà quella di escludere patologie molto più gravi. Si potrà valutare la rimozione se si hanno problemi per alimentarsi in modo corretto.

 

Angioma fegato


Esistono anche altre forme di angioma, che colpiscono organi interni. Tra quelli più comuni c’è l’angioma epatico.

L’angioma epatico a differenza dell’angioma cutaneo si forma all’interno e sulla superficie del fegato.

Questi angiomi sono sensibili agli estrogeni, infatti, l’eccesso di estrogeni può stimolare la crescita dell’angioma epatico.

Di solito l’angioma del fegato è asintomatico, quindi si scopre quasi sempre per caso.

Gli angiomi al fegato, o in altri organi interni, di solito passano inosservati fino a quando non divengono di grandi dimensioni o proliferano.

 

Come viene diagnosticato l’angioma?


L’angioma al fegato viene normalmente rilevato con:

  • un’ecografia

  • una risonanza magnetica

  • una TAC


ma in alcuni casi si ricorre anche a:

  • una biopsia

  • angiografia (radiografia dei vasi sanguigni)


La rimozione di angiomi non può necessariamente impedire la loro successiva ricomparsa.

Lo stress è considerato come un fattore importante sia nella formazione che nella crescita di queste lesioni, per cui lo yoga, la meditazione o altre tecniche possono aiutare a prevenire gli angiomi del fegato e cutanei in generale.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x