Body contouring senza chirurgia

Body contouring senza chirurgia


Gio 05/02/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Il body contouring è Il rimodellamento del corpo per ridurre l'eccesso di rilassamento della pelle e del grasso, e per migliorare al tempo stesso le forme del corpo.
Il risultato è di riacquistare le giuste proporzioni e contorni del corpo più uniformi.

In passato, la chirurgia (come l'addominoplastica, la brachioplastica e altre procedure simili) o la liposuzione tradizionale rappresentavano le uniche soluzioni.
Al giorno d'oggi, ci sono una miriade di nuovi dispositivi e tecniche, che offrono un'alternativa alla chirurgia.
Ecco alcuni consigli sui trattamenti non chirurgici e non invasivi disponibili per il body contouring con una breve guida sull’approccio ai pazienti, ai risultati attesi e le potenziali complicazioni che potrebbero verificarsi.


Chi chiede il body contouring senza chirurgia?


Questo tipo di approccio vien richiesto da chi vuole rimodellare il proprio corpo senza ricorrere alla chirurgia, in genere si tratta di persone informate, che conoscono le diverse tecniche, che hanno già avuto esperienza di trattamenti e che quindi hanno una idea chiara di ciò che vorrebbero raggiungere. Sono in genere persone che hanno aspettative realistiche e che sanno cosa si può ottenere con questi trattamenti.

Il body contouring viene proposto per il trattamento di:


  • il grasso in eccesso

  • la cellulite

  • il deposito di grasso testardo


che non si risolvono con la dieta e l'esercizio fisico.


Come si valutano e selezionano i candidati ideali per il body contouring?


Quando si selezionano e si valutano i pazienti per il body contouring non chirurgico e minimamente invasivo, è importante tenere conto di:


  • la storia medica, per valutare eventuali fattori che potrebbero pregiudicare i risultati

  • le dieta fatte o in corso

  • l’attività fisica

  • aspettative individuali: chi ha aspettative non realistiche sui risultati dei trattamenti non chirurgici possono rimanere delusi e insoddisfatti, se i risultati non sono quelli attesi

  • ragioni per sottoporsi a questi trattamenti


Pertanto, è estremamente importante che qualsiasi informazione pre-trattamento fornita ai pazienti sia:


  • completa

  • chiara

  • realistica (anche se sottostimata).


È anche importante che per la maggior parte dei trattamenti non invasivi, le fotografie pre-trattamento e la misurazione dei volumi sono una parte essenziale di questo processo, poiché i risultati possono essere visti più facilmente confrontando il prima e dopo grazie alle fotografie.
Si dovrà evitare di trattare pazienti con aspettative non realistiche, in questo modo si possono prevenire i reclami post-trattamento, che derivano proprio dall’insoddisfazione per gli esiti del trattamento.

I trattamenti non chirurgici di body contouring


Ecco in breve alcuni trattamenti non chirurgici tra quelli disponibili.


Body contouring: la radiofrequenza


I trattamenti di radiofrequenza si basano sul principio del riscaldamento della pelle e del tessuto profondo grazie alla conversione delle onde radio in energia termica, con conseguente vasodilatazione e infiammazione, con conseguente stimolazione della riparazione dermica e riorganizzazione del tessuto connettivo più profondo.
L’energia termica colpisce in modo selettivo gli adipociti e induce l'apoptosi anch’essa selettiva nelle cellule di grasso, senza danni alle cellule circostanti, con riduzione del volume dopo i trattamenti.
I trattamenti di radiofrequenza sono considerati sicuri, l’esperienza del medico è importante per prevenire le complicazioni che potrebbero verificarsi.
Effetti di post-trattamento transitori come l'eritema sono comuni.


Body contouring: criolipolisi


La criolipolisi, usa il freddo intenso per il congelamento del grasso. Questa tecnica agisce sulla base del principio che gli adipociti sono più sensibili al raffreddamento rispetto ad altre cellule, le cellule adipose vengono così eliminate selettivamente, con successiva riduzione del volume e una ristrutturazione dello strato sottocutaneo.
Oggi sul mercato sono disponibili numerosi dispositivi, che spesso combinano il congelamento con un meccanismo vacum per la protezione della superficie della pelle.
Sebbene questi trattamenti possano causare:


  • eritemi post-trattamento

  • parestesia

  • lividi


gli effetti collaterali sono rari e i trattamenti sono generalmente adatti a tutti i tipi di pelle.
Il dolore post-trattamento è abbastanza comune ma si risolve con il tempo e l'analgesia. Sono necessari più trattamenti per ottenere risultati ottimali e i risultati migliori si vedono spesso dopo alcuni mesi.


Body contouring: Ultrasuoni focalizzati ad alta intensità


L'uso di ultrasuoni focalizzati ad alta intensità per la perdita di grasso è un trattamento relativamente recente. Questo trattamento è da lungo tempo usato nell'estetica medica per il lifting non chirurgico del viso.
Questa tecnica, che utilizza ultrasuoni focalizzati, agirebbe:


  • creando aree con profonde necrosi coagulative nello strato sottocutaneo

  • determinando una riduzione e un restringimento del volume

  • il risultato è evidente diverse settimane dopo il trattamento


Anche in questo caso è richiesto più di un trattamento per risultati ottimali.
Questi trattamenti sono adatti a tutti i tipi di pelle e generalmente hanno pochi effetti collaterali.


Body contouring: Laser


L'uso del laser nel body contouring si basa sull'esposizione all’energia luminosa che dovrebbe agire sulla composizione corporea in diversi modi.


  • direttamente

  • indirettamente


Diversi laser sono stati approvati dalla Food and Drug Administration per il body contouring.
I laser richiedono più sessioni di trattamento per la massima efficacia con effetti collaterali minimi, se non nulli.


Body contouring: Acido desossicolico


L'uso di trattamenti iniettabili che sfruttano sostanze lipolitiche come l'acido desossicolico sono utili per:


  • come un agente sciogli grasso

  • in aree selezionate di grasso


In seguito, si ha una riduzione del volume a lungo termine nelle aree trattate.

L'acido desossicolico svolge la sua azione sui tessuti ricchi di lipidi, riducendo i rischi di danni ai tessuti circostanti.
Inoltre, non sembra esserci un aumento misurabile dei livelli plasmatici di lipidi dopo questi trattamenti.
Di solito per le iniezioni di acido desossicolico sono richiesti trattamenti multipli a distanza di diverse settimane per ottenere risultati ottimali.

Il Body contouring non chirurgico si sta imponendo rapidamente, con nuovi dispositivi che usano tecnologie innovative. Per questi trattamenti, la selezione dei pazienti è importante, dal momento che molti trattamenti non invasivi richiedono tempo e diverse sedute, quindi le aspettative dei pazienti devono essere gestite con attenzione.
La scelta del trattamento in genere è fatta su base individuale e dipende da una varietà di fattori, tra cui costi, stato di salute e tempi.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Corpo

Lun 16/11/2020 | Dott. Giuseppina Ambrosio

Corpo

Mar 03/11/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x