Le Patologie per l’invecchiamento della pelle

Le Patologie per l’invecchiamento della pelle


Sab 01/10/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Le malattie della pelle con l’invecchiamento si presentano inevitabilmente con l’avanzare degli anni. Man mano che si invecchia, la pelle subisce una serie di cambiamenti. Come la pelle invecchia dipenderà da diversi fattori, tra questi:



  • stile di vita

  • la dieta

  • l'ereditarietà

  • altre abitudini personali (come il fumo).


L'esposizione al sole è la principale causa di danni alla pelle. I danni alla pelle sono provocati dalla luce ultravioletta solare (UV), che rompe l’elastina nella pelle e causa:



  • minore elasticità

  • rughe

  • macchie

  • formazioni pre-cancerose

  • cancro della pelle.


Altri fattori che contribuiscono all'invecchiamento della pelle sono:



  • la perdita di tessuto adiposo

  • lo stress

  • la gravità

  • le espressioni facciali quotidiane (sorridente e accigliato, per esempio)

  • l'obesità.


I cambiamenti della pelle che accompagnano l'invecchiamento includono:



  • la pelle ruvida o secca

  • escrescenze benigne come cheratosi seborroiche e angiomi

  • pelle flaccida del viso, soprattutto intorno agli occhi, le guance e mascella

  • pelle fragile e sottile

  • Lividi per la ridotta elasticità


Le malattie e segni della pelle comuni nell’invecchiamento Le malattie e segni della pelle negli anziani più comuni sono:



  • Rughe: rughe sono il segno più visibile dell’ invecchiamento della pelle. Contribuiscono ad aggravare la situazione l'esposizione al sole cronica e la perdita di elasticità. I fumatori tendono ad avere più rughe rispetto ai non fumatori.

  • Rughe di espressione: Queste linee diventano più visibili quando la pelle perde la sua elasticità. Le linee possono essere orizzontali sulla fronte, verticale sopra il naso, o curve sulle tempie, guance superiori, e intorno alla bocca e occhi.

  • Secchezza e prurito della pelle: la secchezza e la desquamazione della pelle sono un problema comune tra gli adulti, in particolare gli anziani. La perdita di ghiandole sebacee (che aiutano a mantenere la pelle morbida) è la causa principale della pelle secca. Raramente, l’eccessiva secchezza provoca prurito della pelle che può essere anche un sintomo di diabete, malattie renali o malattie epatiche.

  • Cancro della pelle: L'esposizione al sole (raggi UV) è la causa più comune di pre-cancro e il cancro della pelle.

  • Macchie di età: "le macchie senili" sono macchie scure  da iperpigmentazione che appaiono sulle parti esposte al sole del corpo (viso, mani e avambracci).

  • Piaghe da decubito: le piaghe da decubito (note anche come ulcere da pressione) sono ulcere della pelle che si formano a causa della pressione quando si è allettati o si sta seduti su una sedia per lunghi periodi di tempo. Le Piaghe da decubito sono un problema abbastanza comune nelle persone anziane che hanno difficoltà a muoversi in modo autonomo. Le persone con diabete sono più inclini a piaghe da decubito a causa della loro cattiva circolazione e ridotta sensibilità cutanea. La prevenzione delle piaghe è fondamentale, ci si deve girare spesso cambiando il più possibile posizione.

  • Ematomi e ferite, sono comuni perché la pelle diventa estremamente fragile e i vasi si rompono con estrema facilità.


Quali sono i trattamenti delle malattie della pelle legate all’invecchiamento?



  • Rughe: le rughe non possono essere "curate", ma il loro aspetto può essere migliorato, in particolare le rughe causate da danni del sole.

  • Pelle secca: Il miglior trattamento per la pelle secca sono le creme Idratanti che aiutano a idratare la pelle. I bagni frequenti possono aggravare la pelle secca.

  • Cancro della pelle: una neo che cambia o cresce richiede la valutazione da parte di un dermatologo, magari con una biopsia se il cancro della pelle è una preoccupazione.


Ecco alcuni consigli per aiutare a mantenere la pelle sana.



  • Utilizzare la protezione solare all'aperto.

  • Indossare un cappello, maniche lunghe e pantaloni lunghi quando all'aperto e occhiali da sole che bloccano i raggi UV.

  • Evitare l'uso di cabine abbronzanti e lampade solari.

  • Controllare la pelle regolarmente tenendo sotto controllo i nei e soprattutto se ci sono cambiamenti nel loro aspetto.


Cos’è l'invecchiamento della pelle? L’invecchiamento implica dei cambiamenti nell'aspetto e delle caratteristiche della pelle. I cambiamenti legati all’invecchiamento sono particolarmente pronunciate sul viso e le mani. L’invecchiamento intrinseco è quello fisiologico o crono-invecchiamento, l’invecchiamento estrinseco è quello provocato da fattori esterni  come il sole ed in questo caso viene definito foto-invecchiamento. Altri fattori possono essere legati ai livelli di ormoni.


Il ringiovanimento del viso Le procedure che mirano a ringiovanire la pelle foto-invecchiata, cioè che ha subito dei danni a causa dell’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti,  includono:



  • Fillers ( acido ialuronico , innesti di grasso ) per mascherare le rughe di espressione del viso

  • Tossina botulinica iniezioni per ridurre accigliato e diminuiscono solchi profondi.

  • Trattamento laser vascolare e scleroterapia  per eliminare le vene del viso e angiomi

  • Procedure di resurfacing ( dermoabrasione , peeling chimici e laser resurfacing )

  • Interventi di chirurgia estetica


Come si possono prevenire i segni di invecchiamento della pelle?



  • L'invecchiamento intrinseco è inevitabile, perché è l’invecchiamento fisiologico dell’organismo. Nelle donne in pre menopausa, la somministrazione ormonale sostitutiva può ritardare l’assottigliamento della pelle; la pelle è meno secca, con meno rughe

  • Protezione dai raggi UV solare è essenziale a tutte le età

  • Evitare le attività all'aperto nelle ore centrali della giornata

  • Indossare abbigliamento idoneo alla protezione solare : il cappello a tesa larga, maniche lunghe e pantaloni / gonne

  • La protezione solare deve essere ad alto fattore, con filtri solari ad ampio spettro per la pelle esposta

  • Non fumare e, ove possibile, evitare l'esposizione alle sostanze inquinanti

  • Svolgere esercizio fisico

  • Mangiare frutta e verdura per l’assunzione di antiossidanti naturali


Le malattie e i segni dell’invecchiamento possono essere prevenuti e se presenti attenuati e curati.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Invecchiamento Cutaneo

Mer 28/10/2020 | Dott. Pier Luca Bencini

Invecchiamento Cutaneo

Mer 28/10/2020 | Dott. Pierluigi Gigliofiorito

Invecchiamento Cutaneo

Mar 13/10/2020 | Dott. Gino Luca Pagni

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x