Cos’è l’acido ialuronico puro

Cos’è l’acido ialuronico puro


Ven 01/01/2016 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L'attuale metodo di produzione dell’acido ialuronico puro prevede una fermentazione batterica, un processo in cui i batteri producono acido ialuronico in grandi quantità,  che successivamente viene filtrato più volte per ottenere il prodotto finito: l’acido ialuronico puro.
Allora se è prodotto chimico, quanto è corretto dire che puro è naturale? Dipende dalla definizione di "naturale", il prodotto finito è puro e identico all'acido ialuronico umano.


A cosa serve? ha anche un’azione anti-infiammatoria, aiuta la guarigione di ferite varie, ed è ideale per procedure lenitive dopo interventi laser o ustioni.


Acido ialuronico puro, cos’è l’acido ialuronico?
L'acido ialuronico non è un “acido” come il salicilico o il glicolico, che sono usati prevalentemente per esfoliare via le cellule morte della pelle.
L'acido ialuronico è un polisaccaride presente naturalmente nell’organismo umano, con un’azione di ammortizzazione e lubrificazione di:



  • articolazioni

  • nervi

  • capelli

  • pelle

  • occhi


E 'particolarmente importante l'aspetto della pelle, perché circa il 50% della quantità di acido ialuronico nell’organismo si trova proprio nella pelle, dove la sostanza viscosa e gelatinosa aiuta a mantenerla:



  • turgida

  • Morbida

  • Elastica


La capacità di produrre acido ialuronico scende con l'età, provocando:



  • aumento della secchezza cutanea

  • formazione di rughe

  • perdita di volumi pelle cadente e rilassata


l’azione dell’acido ialuronico aiuterebbe così a mantenere la pelle idratata e turgida grazie al suo potere di mantenere e trattenere l’acqua, conferendo alla pelle un aspetto giovanile.


Acido ialuronico puro: Perche usare l'acido ialuronico come filler
La popolarità di Acido ialuronico nella cura della pelle deriva sicuramente dal suo uso in medicina estetica, dove ha sostituito il collagene come ingrediente di scelta per il ripristino del volume perduto.
Un trattamento di acido ialuronico dura dai 3 ai 12 mesi.
La sua durata è maggiore di quella del collagene, l’Acido ialuronico presenta meno rischi di allergie.
Ci sono anche alcune evidenze che l'acido ialuronico stimoli la produzione di collagene.


Acido ialuronico puro: Perché non usare l'acido ialuronico
E 'un grande equivoco quello di pensare che le creme a base di acido ialuronico abbiano lo stesso effetto dei filler a base di acido ialuronico.
L’acido ialuronico per uso esterno potrebbe avere una buona azione idratante, ma non può avere un’azione volumizzante e rimpolpante.


L’acido ialuronico puro trova diverse applicazioni, ma solo nei filler può essere considerato un riempitivo delle rughe e quindi avere un’azione volumizzante con il risultato di una pelle distesa e giovanile.


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x