Ginecomastia

La ginecomastia è un trattamento di chirurgia estetica volto a trattare l'eccessivo aumento volumetrico della mammella maschile.
E' possibile distinguere tre tipi di ginecomastia:
- vera: quando l'aumento volumetrico è solo ghiandolare
- falsa: quando l'aumento del seno è dovuto a fattori e problemi ormonali, da terapie farmacologiche o da un eccesso del tessuto adiposo.
- mista: considerata la più frequente, l'auemento del volume del seno è dovuto alle ghiandole e ad un eccesso di tessuto adiposo.
Per trattare la Ginecomastia e ridimensionare il tessuto mammario, successivamente a consulto medico e esami clinici (ecografia..), in eccedenza non è sempre necessario ricorrere all’intervento chirurgico. L'intervento viene eseguito in anestesia generale, con una durata che può variare ma generalmente non va oltre un ora e trenta minuti.


La ginecomastia è un problema esclusivamente maschile. Si tratta dell’ingrossamento del tessuto mammario maschile.

L’ingrossamento dei tessuti è dovuto a fattori ormonali.

Esistono però due tipi di ginecomastia:

-        Ginecomastia vera: è realmente causata da problemi ormonali e l’ingrossamento riguarda il tessuto mammario

-        Ginecomastia falsa: quando l’ingrossamento del seno maschile è dovuto esclusivamente al sovrappeso e quindi dalla presenza di grasso nei tessuti.

La ginecomastia vera si presenta quando gli ormoni androgeni sono più bassi rispetto agli estrogeni nell’organismo.

La ginecomastia può svilupparsi in modo transitorio durante la pubertà o nei bambini, in questi casi si risolve generalmente quando i livelli ormonali tornano alla normalità.

 

Possibili cause patologiche associate alla ginecomastia

La ginecomastia si può associare a patologie che possono creare le condizioni per l’insorgenza del problema, e sono:

-        Cirrosi epatica

-        Malnutrizione

-        Insufficienza renale

-        Infezioni o traumi ai testicoli

-        Ipertiroidismo

-        Cancro ai testicoli

-        Trattamenti anti-androgeni

Anche l’invecchiamento può contribuire all’insorgere della ginecomastia maschile.

Terapie farmacologiche, inoltre, possono essere associate all’insorgenza di ginecomastia e sono:

-        Diuretici

-        Farmaci per l’ipertensione

-        Antibiotici

-        Farmaci anti-ulcera

-        Steroidi

-        Ansiolitici e antidepressivi

Anche alcool e droghe possono comportare l’insorgenza di ginecomastia.

Quali sono i sintomi della ginecomastia e il trattamento opportuno

I Sintomi della ginecomastia maschile includono l’ingrossamento del seno, con una consistenza del tessuto mammario gommosa.

La ginecomastia viene solitamente diagnosticata con un esame fisico, in seguito per confermare la prima diagnosi vengono fatte fare le analisi cliniche.

Trattare la ginecomastia non è sempre necessario, come già detto nei casi in cui venga da giovane esiste la possibilità che sparisca da sola con lo stabilizzarsi degli ormoni.

Se sono i farmaci a causarla è opportuno interrompere i farmaci per ridurre la ginecomastia.

Quando non si riesce a intervenire sono in questi modi è possibile ricorrere alla chirurgia: viene rimosso il tessuto del seno.

Possono essere utilizzate tecniche come la liposuzione.

La chirurgia per la ginecomastia è solitamente sicura, ma come per qualunque intervento esistono dei possibili rischi o complicanze come:

-        Infezioni

-        Emorragie

-        Reazioni all’anestetico

La ginecomastia maschile si può prevenire?

Nei casi in cui la ginecomastia ha origine da patologie o da sostanze può essere evitata o prevenuta. Se la causa è un eccesso di peso, quindi parliamo di ginecomastia falsa, la riduzione del grasso può migliorare l’aspetto della mammella.

La Ginecomastia maschile dovuta a squilibri ormonali durante la crescita o l'invecchiamento in genere non si può prevenire. 

 

Amore Emiliano

Dott. Amore Emiliano

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Pozzallo (RG)

Amoroso Arturo

Dott. Amoroso Arturo

Esperto in Chirurgia plastica

Napoli (NA)

Antoniadou Kristallia

Dott. Antoniadou Kristallia

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Roma (RM)

Araco Antonino

Dott. Araco Antonino

Esperto in Chirurgia estetica, Medicina estetica

Milano (MI)

Dott. Arturi Luciano

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Torino (TO)

Bartoletti Emanuele

Dott. Bartoletti Emanuele

Esperto in Chirurgia plastica

Roma (RM)

Belfkira Fouad

Dott. Belfkira Fouad

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Bello Pierluigi

Dott. Bello Pierluigi

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Napoli (NA)

Benedet Matteo

Dott. Benedet Matteo

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Milano (MI)

Benzo Luisella

Dott. Benzo Luisella

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Torino (TO)

Bezzi Stefano

Dott. Bezzi Stefano

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Padova (PD)

Bollero Daniele

Dott. Bollero Daniele

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Torino (TO)

Bonarrigo Caterina

Dott. Bonarrigo Caterina

Esperto in Chirurgia plastica

Milano (MI)

Borbon Giulio

Dott. Borbon Giulio

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Milano (MI)

Bovani Bruno

Dott. Bovani Bruno

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Perugia (PG)

Bove Pierfrancesco

Dott. Bove Pierfrancesco

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Salerno (SA)

Dott. Brambilla Massimiliano

Esperto in Chirurgia plastica

Milano (MI)

Brighetti Filippo

Dott. Brighetti Filippo

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Bologna (BO)

Brivio Orietta

Dott. Brivio Orietta

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Cesano Maderno (MB)

Bucaria Vincenzo

Dott. Bucaria Vincenzo

Esperto in Chirurgia plastica, Chirurgia estetica, Medicina estetica

Bari (BA)