Valutazione delle rughe

Valutazione delle rughe


Lun 28/07/2014 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Per ogni singola tipologia di ruga, oggi, è possibile intervenire per mezzo di un trattamento apposito, dunque con uno dei numerosi filler che è possibile eseguire presso i centri specializzati, da considerare che utilizzare dei cosmetici di qualità aiutano a proteggere  la pelle da fattori ambientali quali vento, freddo, sole.

Valutando attentamente le caratteristiche cutanee della singola persona, nonché le fattezze delle varie rughe, un valido professionista è certamente in grado di suggerire al suo paziente i trattamenti più adatti per recuperare un aspetto giovane e più piacevole.

I progressi che si sono registrati negli ultimi anni in questo settore garantiscono ai pazienti dei livelli qualitativi davvero massimi, nonché una sicurezza assolutamente impeccabile.

Rughe Statiche e Rughe Dinamiche

La differenza tra rughe statiche e rughe dinamiche è molto importante: anche sulla base di questo aspetto, infatti, il professionista saprà suggerire al proprio paziente i trattamenti più idonei.

Entrambe le tipologie di rughe rappresentano, sicuramente, un inestetismo da non sottovalutare, ma la differenza tra le prime e le seconde è notevole.

Rughe Statiche

Le rughe statiche sono quelle rughe che sono visibili sul volto anche quando i muscoli della faccia non sono contratti, dunque quando il volto è del tutto inespressivo e la pelle è perfettamente distesa e rilassata.

In questi casi, l’azione dei trattamenti anti-age è prettamente levigante, oppure riempitiva, nel caso in cui le rughe siano oramai particolarmente profonde.

Rughe Dinamiche

Le rughe dinamiche sono anche note come “rughe d’espressione”, proprio perché compaiono sul volto solo quando si compiono determinati movimenti facciali.

Un sorriso, un’espressione dello sguardo o qualsiasi altra contrazione dei muscoli del volto può rendere queste pieghe cutanee momentaneamente visibili, e le più diffuse sono quelle del contorno occhi, considerate le rughe d’espressione per antonomasia, e le cosiddette rughe nasolabiali, ovvero i piccoli solchi che compaiono nei pressi delle labbra.

Nelle rughe dinamiche, dunque, gli interventi anti-age hanno in genere come fine primario quello di rilassare i muscoli e di rendere la cute più distesa.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Corretta valutazione delle rughe

Gio 03/12/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

Corretta valutazione delle rughe

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

Corretta valutazione delle rughe

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x