Digital Marketing per il Medico Estetico

Digital Marketing per il Medico Estetico


Mer 10/06/2020 | Redazione Tuame

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Post-lockdown, come il medico estetico può valorizzare la propria figura sul web?


 

Qualunque azienda dovrebbe considerare la crescita della propria presenza sul web. Valutare costantemente la propria reputazione e visibilità online. Così come i professionisti, nessuno escluso.

In seguito a un periodo così particolare come il lockdown, è bene per ogni attività rimettersi in gioco considerando i vantaggi che il digital può portare, dalla propria crescita all’acquisizione di nuovi clienti.

Tra queste attività, rientra anche quella del medico estetico.

Nella situazione attuale, post lockdown, oltre alla riorganizzazione del proprio lavoro all’interno dello studio medico, cosa potrebbe fare il medico estetico sul web per valorizzare la propria figura?

 

1 - Analizzare il lavoro fatto finora sul web. 

Questo significa tenere sotto controllo, con costanza, le principali metriche di traffico del sito web e gli insights più importanti dei canali social (Mi piace sulla pagina Facebook, Follower di Instagram, numero medio di like, commenti e condivisioni, numero delle persone raggiunte con i contenuti pubblicati, geolocalizzazione dei fan/follower).

Dall’analisi di questi dati dovrebbe scaturire spontaneamente una riflessione: come viene considerata la mia figura da parte degli utenti che interagiscono con i miei touchpoint?

 

2 - Valutare la riorganizzazione dei canali social.

Ho una pagina Facebook; dato il mio pubblico, i miei pazienti, il mio campo di attività, la mia localizzazione, è conveniente per me aprire anche un account Instagram? E un account Twitter? Sto curando abbastanza il mio profilo professionale LinkedIn?

Non è necessario essere presente su tutti i social network. È importante scegliere quelli più idonei agli obiettivi che con i social vogliamo ottenere, al pubblico che vogliamo raggiungere, a cosa e come vogliamo comunicare.

Non dimenticare di curare le informazioni di contatto riportate nei tuoi canali. Scegli anche una breve descrizione che possa valorizzare la tua figura, utile sia per Facebook che per Instagram.

Ricorda che ogni social network richiede un adattamento specifico dei contenuti: non è giusto pubblicare un post di Instagram anche su Facebook. Cura il contenuto in maniera separata per ciascuno dei due canali.

Usa Instagram soprattutto per le immagini: di qualità, sia nel senso di risoluzione che di valore. Gli utenti si aspettano da te contenuti rilevanti, unici: devi distinguerti e farti ricordare.
In Instagram valorizza con le foto sia la tua figura di medico estetico che il tuo studio. Attenzione però a non confondere vita privata e lavorativa: per gli scatti personali c’è il profilo personale, per ciò che riguarda la tua attività c’è l’account aziendale.

Non sottovalutare il potere delle Stories di Instagram: sono uno strumento fondamentale per interagire ogni giorno con i tuoi utenti in maniera veloce.

Lo stesso discorso vale per Facebook. Su questo canale puoi approfondire di più temi legati alla tua attività e ai trattamenti di medicina estetica: nella tua Pagina puoi, ad esempio, pubblicare un articolo che hai postato sul tuo blog/sezione news del sito. Oppure puoi utilizzare un post dedicato a un trattamento specifico, magari con un’immagine prima e dopo ( in questo caso, oltre alla qualità della foto, tieni in considerazione la “sensibilità” degli utenti).

In Facebook puoi anche pubblicare delle micro-pillole video, dove spieghi un trattamento o una particolare tecnica di medicina estetica. Video che poi puoi pensare di caricare anche nel tuo canale YouTube.

Infine, cura il tuo profilo LinkedIn con regolarità. LinkedIn ti permette di entrare in contatto con i tuoi colleghi e professionisti del settore, ma anche con gli utenti che magari ti cercano su Google per sbirciare il tuo CV, le tue esperienze, le tue partecipazioni a congressi/eventi.

LinkedIn è il “luogo”, inoltre, dove condividere le tue pubblicazioni, interventi, articoli, libri, approfondimenti medico-scientifici.

 

3 - Mettere in pratica le modifiche da fare: Digital reset

Dopo aver analizzato quello che hai fatto finora a livello digital, fissa nuovi obiettivi da raggiungere per valorizzare la tua posizione sul web e sui social. Verifica le risorse umane che hai a disposizione e che puoi coinvolgere nella tua attività digital, quantifica il budget che puoi investire e misura l’efficacia delle azioni intraprese.

Ricorda sempre di agire tenendo conto non soltanto dei tuoi obiettivi, ma soprattutto delle “Personas” a cui ti rivolgi, ovvero, il tuo cliente ideale con il quale andrai a stabilire un rapporto di fiducia. Sarà lui a diventare il tuo miglior ambassador.


Articoli correlati

Medicina Estetica

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Medicina Estetica

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x