Intercettare i bisogni dei pazienti nel web: alla scoperta del patient journey

Intercettare i bisogni dei pazienti nel web: alla scoperta del patient journey


Lun 25/03/2019 | Dott. oreste Di Matteo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Internet e Social Network sono parti fondamentali di ogni settore, ad esempio in ambito sanitario la comunicazione digitale contribuisce nell’acquisizione dei pazienti che cercano online informazioni sulla loro salute. Le tecniche tradizionali di marketing sanitario vengono, dunque, bypassate e non risultano efficaci come un tempo, quando le fasi del funnel di un percorso assistenziale del paziente venivano lasciate scoperte: è il momento di concentrarsi sul patient journey.


Il patient journey mostra come, quando, dove e perché i pazienti accedono all'assistenza sanitaria. I medici possono utilizzare queste informazioni per elaborare le loro strategie di acquisizione e conservazione dei pazienti.


 


Perché il patient journey è così importante?


Con il consumatore più informato di oggi arriva una sfida significativa per i medici: raggiungere e coinvolgere in modo efficace i pazienti sui canali che preferiscono utilizzare (ad esempio, social media, mobile, e-mail, telefono, direct mail, ecc.).


La chiave è fornire un viaggio che sia personalizzato e specifico per ogni singolo paziente. Il coinvolgimento attivo del paziente comporta coinvolgere i consumatori sulla base di informazioni specifiche (demografiche, psicografiche, sociali, comportamentali, ecc.).


Armati di queste informazioni, i medici possono costruire, lanciare e gestire campagne multicanale mirate a specifici dati demografici, consumatori a rischio, consumatori con condizioni specifiche, per coinvolgere efficacemente i pazienti nelle loro cure.


Incoraggiare l'impegno dei pazienti non è solo una buona pratica, è fondamentale. Tuttavia, i medici devono fare di più che coinvolgere i pazienti durante un singolo incontro; hanno bisogno di trovare modi per coinvolgerli durante l'intero continuum di cura, aiutandoli a rimanere fidelizzati.


Mappare il patient journey permette di ottenere una panoramica delle diverse fasi che un paziente vive durante il percorso di cura.


 


Perché i medici devono concentrarsi sulla mappatura del patient journey?


I pazienti di oggi sono unici e consapevoli: sono a conoscenza delle opzioni di trattamento e sono motivati ​​a condurre ricerche approfondite prima di selezionare un medico. Al fine di raggiungere e coinvolgere efficacemente questa tipologia di pazienti, i medici devono concentrarsi sul rendere le loro esperienze eccellenti con l’obiettivo, non solo di attrarre nuovi pazienti ma di fidelizzare quelli esistenti.


Ed è proprio per creare tali esperienze che è importante la mappatura del patient journey, perché delinea quali sono le interazioni del paziente e come possono essere migliorate. È uno strumento per fornire con successo ai pazienti le esperienze che stanno cercando tramite opportunità di coinvolgimento personalizzate, mirate e tempestive.


 


Le fasi del patient journey


Il patient journey è in genere costituito da sei fasi:


Consapevolezza: il paziente auto-valuta le proprie condizioni e sintomi, conduce ricerche e raggiunge le comunità online (ponendo domande sui social media, ecc.)


Aiuto: il paziente effettua il primo contatto con un medico. Questo può essere fatto tramite e-mail, cellulare, ecc.


Cura: il paziente viene valutato presso una struttura medica


Trattamento: il medico fornisce al paziente assistenza in loco e cure post-operatorie o post trattamento (farmaci, terapia fisica, ecc.)


Cambiamento dello stile di vita: il paziente apporta modifiche alla propria routine per mantenere la salute


Assistenza continua: il paziente gestisce il trattamento o la cura con visite periodiche.


 


Benefici della mappatura del patient journey



  • Comprendere le esperienze dei pazienti durante le loro fasi di interazione le strutture sanitarie

  • Esporre lacune e opportunità di miglioramento lungo il percorso del paziente

  • Creare programmi di marketing strategici per colmare le lacune e sfruttare le opportunità

  • Migliorare l'impegno dei pazienti pre e post trattamento

  • Creare esperienze personalizzate per ogni paziente comprendendo a fondo le loro esigenze e preferenze

  • Tenere il passo con le mutevoli forze del mercato per garantire elevati tassi di acquisizione e fidelizzazione dei pazienti


Le mappe del patient journey sono guide che i medici possono utilizzare per creare una sensibilizzazione strategica e personalizzata che tenga i pazienti impegnati durante il percorso di cura, oltre ad implementare programmi che colmino potenziali lacune nell'esperienza stessa.


La mappatura del patient journey è un esercizio che i professionisti del settore sanitario possono utilizzare per comprendere meglio le esperienze degli individui durante l'intero percorso di trattamento. La mappa, che delinea tutti i punti di contatto del paziente durante ogni fase della cura o del trattamento, aiuta a migliorare sia l'impegno che la soddisfazione del paziente stesso, aiutando i medici a migliorare il coinvolgimento dei pazienti e a promuovere con loro relazioni durature.


 


 


 


Fonti


Handy Information – modulo 1


BMJ.com

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

News

Gio 03/12/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

News

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

News

Mar 01/12/2020 | Dott. Tania Basile

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x