Accesso
Dottori
Onde d’ urto per la cellulite

Onde d’ urto per la cellulite


Mar 01/12/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

In estetica Le onde d' urto si usano per il trattamento della cellulite. In modo specifico per ridurre l’effetto a buccia d’arancia della pelle. Questo trattamento rientra in quella lista di trattamenti nuovi e non invasivi che sempre più vengono usati in ambito estetico. Le onde d’ urto per cellulite usano onde sonore che agirebbero sulle adiposità localizza di:
addome
• braccia
• fianchi
• glutei
• l'interno e l'esterno delle cosce.
Nello stesso tempo le onde d’ urto per la cellulite consentono un miglioramento:
dell'elasticità della pelle
del tono muscolare.
le onde d'urto consentirebbero di:
• regolare esattamente la profondità di penetrazione
• focalizzare l'energia direttamente.

In medicina prima delle Onde d’ urto cellulite
In medicina le onde d' urto sono state usate per frantumare i calcoli di vari organi.
La loro applicazione ha avuto successo anche nella riabilitazione muscolo-scheletrica in presenza di infiammazione e calcificazione dei tessuti molli.

Effetti biologici delle Onde d’ urto
Le onde d’ urto hanno trovato ampia applicazione per la loro azione Analgesica. Vediamo perché:
• Effetto anti-infiammatorio
• Aumento temporaneo della vascolarizzazione
• Attivazione di angiogenesi
• Frantumazione calcarea
• Riformazione ossea
• il trattamento di tendinite cronica
• infiammazione della giunzione osteotendinea con o senza calcificazioni
• ritardi di guarigione della frattura e pseudoartrosi ecc
Altri campi di applicazione sono oggetto di ricerca

Onde D’ urto cellulite: Dermatologia e Estetica medica
Le onde d' urto sono usate da più di 15 anni in campo medico per il trattamento del dolore, mentre Negli ultimi anni le onde d’ urto sono state usate in medicina estetica per il trattamento della "buccia d'arancia" e la perdita di tono della pelle. L’obiettivo del trattamento sarebbe quello di migliorare la consistenza dei tessuti della pelle e la sua elasticità, attenuando le imperfezioni e stimolare il tessuto connettivo.
in medicina estetica sono usate anche per:
• accelerazione dei processi di guarigione .
• cicatrici
• miglioramento della elasticità della pelle
• rassodamento del tessuto muscolare e connettivo
• rughe
• smagliature dopo la gravidanza
• trattamento di lipedema / linfedema

Le onde d' urto e cellulite: chi è il candidato ideale?
le Onde d’ urto per la cellulite possono essere fatte a tutte le età e da chi ha la cellulite.

Le onde d' urto per la cellulite
Come agiscono le onde d’ urto contro la cellulite? Con l’applicazione delle onde d’ urto si otterrebbe una riparazione tissutale, si andrebbero a riparare i danni tissutali causati dalla cellulite.
La tecnica è indolore, veloce e facilmente combinabile con altri trattamenti.
Il risultato è quello di ottenere una pelle uniforme e compatta.

Che cosa sono Onde d’ urto cellulite?
Le onde d' urto sono onde acustiche ad alta potenza. La produzione ed il passaggio alle zone interessate avviene tramite un manipolo, che scorre sulla zona grazie all’uso di un gel. Le onde possono produrre “urti” di tipo elettromeccanico o elettroidraulico, ad alta energia.

Le onde d' urto sono onde acustiche che grazie ad una pressione alternata produrrebbero una maggiore e migliore irrorazione sanguigna. Un massaggio meccanico che stimolerebbe una maggiore vascolarizzazione e aumento del flusso ematico nella zona interessata.

Le onde d’ urto per la cellulite: il trattamento
si applica un gel conduttore sulla zona da trattare. Grazie ad un manipolo Le onde d' urto sono emesse direttamente sulla pelle.
Le onde sonore generano una pressione che avrebbe un effetto stimolante sul tessuto connettivo fino agli strati dermici profondi, migliorando la vascolarizzazione e riducendo la stasi venosa e l’edema. C'è un conseguente effetto benefico sulla ritenzione idrica ed è adatto per tutti i casi di cellulite edematosa.
Si avverte una vibrazione che agisce per:
riattivare la circolazione
• drenaggio
• stimolare metabolismo dei grassi
• stimolare collagene, per migliore elasticità, con il risultato di avere una pelle levigata e ringiovanita

Le controindicazioni delle onde d’ urto per la cellulite
Anche se moderate, ci sono alcune controindicazioni per il trattamento con le onde sonore che non devono essere sottovalutate:
• la gravidanza e allattamento
• malattie renali o danni
• alti livelli di colesterolo e trigliceridi
• aree con lipoma (tumori benigni del tessuto adiposo)
• l'epilessia
• in metallo protesi
• pacemaker
• tumori
• lividi
• terapia con corticosteroidi
• malattie di varia eziologia
• Ferite aperte / ferite chirurgiche
• disturbi della coagulazione / anti-coagulanti.
• Infezione

I risultati delle onde d' urto per la cellulite
I risultati sono:
• riduzione del gonfiore
• microcircolo migliorato
• maggiore ossigenazione dei tessuti
• miglioramento dell’aspetto della pelle colpita da cellulite
• rigenerazione del collagene con pelle tonica e ringiovanita
i risultati sono visibili subito

Le onde d' urto per la cellulite in quante sedute si vedono i risultati?
Dipende da ogni singolo caso, ma sono richiesti anche 12 trattamenti.
La durata delle sessioni è di circa 45 minuti.

Le onde d' urto per la cellulite, quali sono le zone trattate?
Le zone che possono essere trattate sono:
• aree con la cellulite
• Braccia
• Cosce
• Gambe
• Glutei
Le onde d' urto per la cellulite presentano scarsi effetti collaterali.
Perché si forma la cellulite? Le principali cause della cellulite sono:
• Aumento di peso
• Disfunzioni sistema linfatico
• fluttuazioni ormonali
• Genetica
• Gravidanza
• Metabolismo insufficiente
• Microcircolo rallentato
• Stile di vita: cibo che si mangia, fumo, mancanza di vitamine e minerali, Aumento tossine, mancanza di esercizio fisico

Estetica e disturbi dermatologici quali la cellulite, cicatrici o edema possono essere trattati.
Le Onde d’ urto cellulite è tra le opzioni di trattamento sicuro per la cellulite, La pelle è più uniforme e compatta, si riduce la buccia d'arancia e aumenta il flusso sanguigno.

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Trova Medico

Accesso contenuti completi

x