Macchie della pelle: come riconoscerle attraverso una giusta diagnosi

Macchie della pelle: come riconoscerle attraverso una giusta diagnosi


Dom 28/02/2016 | Dott. Giulio Franceschini

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Le macchie della pelle possono essere di diverso tipo e spesso generano una grande confusione. Punto di partenza è la diagnosi, necessaria non solo per riconoscere di quale macchia si parli, ma soprattutto per individuare la giusta strada da seguire, ovvero cosa togliere e cosa invece può essere oggetto di trattamenti migliorativi.


Una diagnosi corretta prevede l'uso di strumenti specialistici e importanti, come la dermoscopia ad epiluminescenza e la microscopia confocale, che ci permettono fin dall'inizio di decidere se la lesione che abbiamo davanti è una macchia da togliere perché pericolosa, in quanto è possibile che si trasformi in melanoma, o se ci troviamo davanti ad un semplice inestetismo, una macchia solare o una macchia dovuta all'età. Nel caso dell'epiluminescenza parliamo di una metodica di analisi non invasiva che permette di analizzare e classificare con precisione le lesioni della pelle grazie all'impiego di una lente illuminata e una telecamera collegata ad un miscroscopio.


La microscopia confocale, invece, si avvale di una sofisticata tecnica di immagini molto utile nella diagnosi in tempo reale di quelle che possono essere chiamate macchie della pelle in generale, dalle infiammazioni ai melanomi, senza produrre danni cutanei e restituendo immagini dettagliate e di altissima risoluzione


A seconda del risultato della diagnosi è possibile consigliare al paziente l'approccio chirurgico ottimale, ma soprattutto che restituisca il miglior risultato: chirurgia classica con i punti nei casi di macchie della pelle più profonde, ma anche strumenti più soft, usati maggiormente per eliminare  gli inestetismi estetici, come i laser frazionati o laser CO2 superficiali, che permettono di cancellare totalmente la macchia quando quest'ultima non è profonda o infiltrata fino al derma.


Quello della diagnosi è un momento di fondamentale importanza, in quando permette di avere un comportamento chirurgico che non lascia sorprese.


Vediamo di seguito alcuni esempi di casi in cui lo specialista ricorre a metodologie di intervento diverso e quando la tecnologia avanzata dell'epiluminescenza può essere di grande aiuto:


 


  -  Macchie solari e cheratosi del viso o del corpo


In questo caso è consigliabile intervenire con l'asportazione in anestesia locale, semplicemente cancellando l'eccesso di pelle, l'irritazione, l'arrossamento o il piccolo angioma.


 


  - Melanoma in fase iniziale


Attraverso la dermoscopia ad epiluminescenza è possibile riconoscere le caratteristiche fondamentali di un melanoma già agli inizi, quando è ancora operabile. In questo caso si procederà non solo all'eliminazione di un inestetismo, ma si offrirà al paziente un vero e proprio servizio con l'obiettivo di salvaguardare il benessere e la salute di quest'ultimo.


 


La figura del medico di riferimento è fondamentale e importantissima. Non è, infatti, il paziente a dover scegliere o proporre le modalità di asportazione e intervento sulle macchie della pelle. Al contrario è il chirurgo o il dermatologo che deve individuare, in seguito ad un'attenta e scrupolosa analisi eseguita con gli strumenti dei quali abbiamo parlato, il trattamento migliore ed efficace. Per questo è necessario affidarsi a figure professionali esperte, specializzate nel trattamento di macchie della pelle e che si avvalgono di una strumentazione innovativa e di altissimo livello, come la microscopia confocale e la dermoscopia ad epiluminescenza. Da una diagnosi corretta, effettuata con una di queste metodiche, lo specialista riesce con facilità ad individuare la tecnica da utilizzare per il trattamento, ma il primo passo resta sempre la diagnosi.




Chiedi una consulenza gratuita al dott. Giulio Franceschini  ⇓ CONTATTA ⇓

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Macchie Della Pelle

Lun 23/11/2020 | Dott. Giulio Giammarioli

Macchie Della Pelle

Lun 16/11/2020 | Dott. Giuseppina Ambrosio

Macchie Della Pelle

Mar 03/11/2020 | Dott. Caterina Bonarrigo

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x