Macchie viso; quando sono scure

Macchie viso; quando sono scure


Dom 23/08/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Macchie sul viso, possono comparire come macchie scure marroni sulla fronte, sulle guance, ma anche sulle mani o il décolleté.
Quando potrebbero comparire:



  • Dopo l'esposizione al sole

  • Con l'età

  • Durante la gravidanza


Per attenuarle, le soluzioni non mancano e la ricerca, in questo campo, ha fatto enormi progressi.


Le macchie sul viso possono essere diverse e di diversa natura:



  • Couperose

  • Rosacea

  • Vitiligine 

  • ipopigmentazioni della pelle

  • Efelidi

  • Melanomi  


Le macchie viso, soprattutto quelle scure, se non sono patologiche, non sono pericolose per la salute, ma sono un problema estetico.

Le iperpigmentazioni sono visibili a causa di una diversa quantità di pigmento presente nella pelle, che quindi ne cambia il colore. 
Tra le iperpimentazioni possiamo trovare: 


  • ipermelanosi: quando si ha un accumulo eccessivo di melanina che cambia il colore della pelle

  • ipercromie: dovute all'accumulo anomalo di sostanze diverse dalla melanina (ad esempio i tatuaggi)


L’iperpigmentazione (le macchie scure) colpisce molte donne senza fare differenze di colorito e tipo di carnagione. 
Variazioni ormonali, l’invecchiamento e la luce solare possono non solo macchiare la pelle, ma anche renderla opaca e poco uniforme.


Quali sono le zone a maggior rischio di formazione di macchie?
Le zone maggiormente a rischio sono:



  • Viso

  • Gambe

  • Mani


Cos’è che scurisce la pelle?
La colorazione scura delle macchie viso da iperpigmentazione, è determinata da un eccesso di melanina. I melanociti situati nello strato inferiore dell'epidermide se stimolati in modo anomalo producono più melanina che così forma la macchia visibile sulla pelle. Le macchie viso in superficie possono essere trattate, ma la melanina a livello del derma, cioè lo strato più profondo dell’epidermide, continua ad essere attiva, quindi le macchie si potrebbero formare e riformare in ogni momento.


Quali sono le macchie viso più comuni?
Le macchie scure più diffuse sono:



  • Melasma, prevalentemente noto come maschera della gravidanza, può manifestarsi non solo durante la gravidanza a causa delle fluttuazioni ormonali, uso di contraccettivi orali, esposizione solare e stress

  • lentiggini da sole (lentigo solari)

  • macchie legate all'età che possono essere aggravate dal sole

  • macchie post-infiammatorie che compaiono dopo un’ aggressione alla pelle (cicatrici da acne, ustioni, naselli degli occhiali etc.).


Una volta che ci sono, le macchie difficilmente vanno via e si riformano se non si interviene.


Come si riduce il rischio di macchie viso
La prevenzione deve essere quotidiana a prescindere della stagione e del luogo in cui ci si trova, non si dovrà dimenticare anche se si andrà a sciare o ai tropici. È fondamentale per la prevenzione della comparsa delle macchie nei mesi che vanno da marzo a ottobre. Cosa si deve fare? 



  • Protezione solare - evitare l'esposizione a raggi ultravioletti

  • Cappello con visiera per proteggere la pelle del viso

  • Occhiali da sole 

  • È fondamentale per la prevenzione della comparsa delle macchie nei mesi che vanno da marzo a ottobre


Per proteggere ulteriormente la pelle, soprattutto quella delle mani, si dovranno indossare guanti in inverno, o quando si svolgono attività all’aria aperta come il giardinaggio.


Trattamenti
L'efficacia dei trattamenti cosmetici e medici (peeling, laser) oggi sono basati sulle nuove conoscenze acquisite in questo settore. È ormai noto che l’eccesso di pigmenti può non solo rimanere in superficie, ma è presente anche in profondità. Anche se è più o meno facile eliminare con l’esfoliazione i pigmenti in superficie, è più difficile agire in modo efficace e sicuro, nel derma.


Tra i trattamenti più usati ci sono:
I trattamenti come l’esfoliazione distruggerebbero l’accumulo di pigmenti nella pelle. Il trattamento deve trovare il giusto equilibrio tra benefici e danni (se troppo aggressivo per la pelle aumentano i rischi di provocare la formazione di iperpigmentazioni post-infiammatorie).
Il periodo migliore per sottoporsi all’esfoliazione sono i mesi invernali, quando l’irraggiamento solare è ridotto.
Inoltre si dovrà tenere conto:



  • Tipo di pelle

  • Variabili caso per caso

  • Numero di trattamenti richiesti


Peeling chimico.
Consigliabile per trattare Macchie solari, melasma e macchie post-infiammatorie. Alcune soluzioni esfolianti a base di acido glicolico o TCA (acido tricloroacetico), sono usate in formulazioni specifiche per esfoliare la superficie della pelle (per stimolare il rinnovamento cellulare e il lifting).
Questo trattamento non è molto efficace su macchie del viso che abbiano i pigmenti nel derma, quindi quelli più profondi.  Una sensazione di bruciore, arrossamento e desquamazione della pelle persistono da 48 ore a pochi giorni dopo il trattamento, nel caso venga applicato TCA.
La seduta dura dai 20 ai 30 minuti. In genere sono richiesti 3 trattamenti ad intervalli di 1 mese, poi un controllo ogni 6 mesi.


Crioterapia.
Contro le lentiggini solari
. Semplice ed economico, questo metodo usa applicazioni di azoto liquido per eliminare le macchie scure della pelle e le macchie viso. L’uso della crioterapia provoca una necrosi epidermica localizzata, che così riduce l’iperpigmentazione. La sensazione che si prova durante il trattamento è di bruciore moderato per alcuni minuti. La sessione dura da 15 a 20 minuti.


Laser.  
Contro le macchie solari
. Secondo la lunghezza d'onda usata, il laser ha come bersaglio il pigmento. Il metodo è difficile perché il calore del laser può esacerbare l’iperpigmentazione. Durante la sessione, le sensazioni di calore intenso e di formicolio vengono attenuate da un getto d'aria fredda.
Il Rossore persiste da 24 a 48 ore e le croste che si formano sono visibili per alcuni giorni. Immediatamente dopo il trattamento laser, l'uso del freddo aiuta a lenire l'infiammazione. La seduta dura dai 20 ai 30 minuti. Sono richieste un minimo di 3 a 5 sedute.
Il successo del laser non è sempre garantito.


A casa, i cosmetici più attivi
Per lottare contro l’iperpigmentazione, quindi le macchie del viso, un buon prodotto per schiarire e depigmentare (crema o siero) dovrebbe svolgere 5 azioni.



  1. Peeling, che può essere ottenuta con l’uso di prodotti come gli acidi di frutta o acido salicilico, che forniscono il rinnovamento epidermico.

  2. Inibire la tirosinasi, l'enzima responsabile della produzione di melanina.

  3. Antinfiammatoria per calmare i meccanismi dell’infiammazione.

  4. Antiossidante con vitamine C, E, che limitano l'azione dei radicali liberi.

  5. Protezione solare I Filtri solari possono essere inclusi nella formulazione.


I prodotti cosmetici potrebbero agire come schiarenti, provocano meno irritazioni, sono maneggevoli, risultando facili da usare. Si applicano direttamente sulle macchie fino a raggiungere il risultato desiderato. L’uso di questi prodotti richiede pazienza, perché i risultati sono visibili solo dopo 2 o 3 mesi di trattamento.


Trucco correttivo. Soluzione temporanea. Si potrebbe ricorrere alle tecniche del trucco correttivo per coprire le macchie viso e non solo. In genere per coprire le macchie scure si ricorre ad un correttore viola o rosa, che deve essere applicato direttamente sulla macchia. Dopo aver applicato il correttore e coperto la macchia si applicheranno il fondotinta e la cipria per fissare.


Un trattamento cosmetico per le macchie del viso non è una bacchetta magica: la macchia potrebbe rimanere anche se attenuata.


 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Macchie Della Pelle

Mer 28/10/2020 | Dott. Pier Luca Bencini

Macchie Della Pelle

Mer 28/10/2020 | Dott. Pierluigi Gigliofiorito

Macchie Della Pelle

Mar 13/10/2020 | Dott. Gino Luca Pagni

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x