Trattamenti per la cellulite a buccia d’arancia

11 Marzo 2019 | Pasquini Paola

La cellulite è l’inestetismo più temuto dalle donne.


Il suo inestetismo visibile, la pelle a buccia d’arancia, è provocato dall’ispessimento e dalla trazione dei tralci fibrosi, orientati perpendicolarmente al piano cutaneo nella donna, che provocano un avvallamento e la conseguente formazione dei buchi che danno il tipico aspetto a buccia d'arancia.


Dall'America arriva un trattamento mirato a contrastare i buchi della cellulite riprendendo una precedente metodica che è stata standardizzata ed è stata messa a punto, così, la subcision guidata, che ha permesso di andare a restituire quello che è l'aspetto liscio e vellutato del gluteo e delle zone interessate dalla cellulite.


La metodica si avvale di una piattaforma che crea un vacuum e quindi un’aspirazione del tessuto che permette di effettuare la recisione dei setti fibrosi su un tessuto stabile.


Dopo aver effettuato l’anestesia locale viene inserita all'interno del sottocute una piccola lama di pochissimi mm di diametro che attraverso un meccanismo reciprocante vibratorio va a recidere i tralci fibrosi. In questo modo la attrazione verticale verso il basso della cute viene annullata.


La subcision guidata è stata approvata dall’FDA.


 

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x