Fotoringiovanimento: tecniche e trattamenti


In questa pagina è possibile visualizzare tutti i medici che effettuano trattamenti di Fotoringiovanimento.

Il Fotoringiovanimento è una serie di procedure laser a luce pulsata mirate a migliorare l’aspetto cutaneo e ringiovanire la pelle.
Il fotoringiovanimento può essere un trattamento utile per le affezioni da acne, couperose, macchie della pelle e piccole rughe.
Non è un trattamento invasivo anche se il fotoringiovanimento a luce pulsata penetra più in profondità nella cute rispetto al semplice laser.
Cos’è il fotoringiovanimento?

Il fotoringiovanimento è un trattamento di medicina estetica attuato mediante l’utilizzo di luce pulsata per favorire la produzione di collagene ed elastina. Provoca un miglioramento del tono della cute e una pelle più fresca senza segni di rilassamento.

 

Per chi è indicato il fotoringiovanimento

Il trattamento di fotoringiovanimento è indicato a coloro che presentano sulle aree di viso, collo, mani e décolleté discromie, e in tutte le aree più soggette all’esposizione solare, quindi a foto invecchiamento.

Il fotoringiovanimento è indicato per la cura di:

-        Teleangectasie
-        Couperose
-        Angiomi
-        Cheratosi
-        Macchie solari.

 

Il trattamento di fotoringiovanimento con luce pulsata

La luce pulsata agisce su diverse lunghezze d’onda in modo selettivo sui tessuti e permette, così, di ottenere risultati ottimali nella cura del foto aging.

L’energia emessa agisce direttamente sull’eccesso di melanina negli strati del derma, provocando l’eliminazione delle discromie cutanee senza causare danni ai tessuti circostanti.

 

Risultati del fotoringiovanimento

Oltre i benefici sopra citati, quindi l’eliminazione delle discomie, l’azione generata induce la produzione di nuovo collagene e fibre elastiche favorendo un effetto di ringiovanimento  nella zona trattata.

 

Quanto dura il trattamento di fotoringiovanimento

Il trattamento è rapido, anche se durata e numero di sedute variano a seconda dell’area in questione e dell’inestetismo. I risultati sono apprezzabili e visibili già dopo poche sedute da mezz’ora ciascuna.

 

Cosa fare dopo il trattamento

Dopo la seduta è consigliato evitare l’esposizione solare per favorire una corretta cicatrizzazione della pelle ed evitare la comparsa di macchie.

 

Esistono controindicazioni al fotoringiovanimento?
È controindicato nelle donne in stato di gravidanza o durante l’allattamento e nei pazienti che presentano lesioni cutanee.

Di seguito, i medici che si occupano di fotoringiovanimento.

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x