Accesso
Dottori

Elettroporazione transdermica: cos'è


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

In questa pagina è possibile visualizzare tutti i medici che effettuano trattamenti di Elettroporazione.

L'Elettroporazione si effettua passando sulla pelle di determinate zone del viso uno speciale manipolo che lavorando a impulsi crea un campo elettrico a corrente pulsata: è una pratica medica impiegata in medicina estetica per migliorare l’aspetto della pelle e combattere eventuali imperfezioni cutanee come rughe e brufoli.
L’elettroporazione consiste nell’apertura dei pori mediante piccole scariche elettriche e la successiva introduzione nella cute di sostanze utili ad ottenere lo scopo desiderato.
Si hanno due tipi di elettroporazione: medicale e non medicale.
L’elettroporazione è un trattamento di medicina estetica che viene utilizzato per diminuire la cellulite, le smagliature e per migliorare il rilassamento della cute.
L’elettroporazione ha un’ottima azione sgonfiante.

È indicata, inoltre, per:


  • adiposità localizzate

  • smagliature

  • linfodrenaggio

  • rassodamento glutei e seno

  • tonificazione.


 

Per chi è indicata l’elettroporazione?

L’elettroporazione è indicata per coloro che hanno la pelle disidratata e foto-invecchiata, o per coloro che hanno la pelle non più elastica e che presentano una lassità cutanea.

Inoltre, essendo non invasiva è ideale per chi non desidera trattamenti con aghi.

 

Il trattamento di elettroporazione

Il trattamento di elettroporazione si svolge mediante l’utilizzo di un particolare manipolo composto da un roller collegato ad un cosmetico ad hoc. Un campo elettrico fa penetrare la sostanza cosmetica nella pelle aumentandone l’efficacia in modo esponenziale (per via del campo elettromagnetico che si crea).

Il trattamento di elettroporazione dura circa un'ora.

 

I risultati dell’elettroporazione

Affinché i risultati siano visibili è necessario un ciclo di 8-10 sedute, inizialmente 2 a settimana. Il numero di sedute varia, logicamente, in base all’inestetismo da trattare. I risultati saranno stabili nel tempo.

Già dalla prima seduta è possibile notare miglioramenti al tono della pelle.

Per mantenere i risultati sarà sufficiente una seduta al mese di mantenimento.

I risultati attesi con l’elettroporazione sono:

  • il tono della pelle e il suo aspetto cambiano migliorando

  • si attenua la buccia d’arancia

  • si tonificano i tessuti.


 

L’elettroporazione per il viso

L’elettroporazione è ideale anche per trattare il viso permettendo, così, di tonificarlo, di attenuare le borse sotto gli occhi, le rughe e le discromie cutanee.

 

Controindicazione dell’elettroporazione

In poche parole, non sono state riscontrate particolari controindicazioni al trattamento. È comunque sconsigliato l’utilizzo a coloro che sono cardiopatici e/o portatori di pacemaker, in caso di gravidanza, in caso di impianti dentari o acustici.

 

Di seguito i medici che si occupano di elettroporazione.
 

 

 

 

Accesso contenuti completi

x