Liposcultura

Domande e risposte sugli interventi

Che cos’è la liposcultura?

La liposcultura rappresenta un’evoluzione della liposuzione, dove, attraverso l'ausilio di sottili micro -cannule si “scolpiscono” zone specifiche del corpo. Questa tecnica rimuove il grasso in particolari parti del corpo che non potrebbe essere rimosse in altro modo. Lo scopo di questo tipo di intervento non è facilitare il dimagrimento del paziente bensì rimodellare la sua silhouette.

Dove si incide con la liposcultura?

Nella liposcultura così come nella liposuzione, le incisioni di dimensioni millimetriche vengono attuate in punti nascosti del corpo come ad esempio nelle pieghe e nei solchi, in questo modo non lasciano segni e risultano essere impercettibili all’occhio.

Qual è la differenza tra lipoaspirazione, liposuzione e liposcultura?

I primi due termini sono sinonimi e vengono impiegati per definire quella tecnica di rimodellamento del corpo effettuata attraverso la rimozione del grasso presente in eccesso in vaste aree del corpo come: addome, fianchi e cosce. La liposcultura si avvale dell’impiego di sottili micro cannule capaci di scolpire le parti del corpo adipose.

Quando si effettua la liposcultura ultrasonica?

Questa particolare tipologia di liposcultura viene effettuata per eliminare l’adipe mediante l’utilizzo di ultrasuoni. Può essere effettuata sull’addome, sui fianchi, per trattare il doppio mento, le cosce ed i glutei.

Quali sono i requisiti per sottoporsi ad un intervento di liposcultura?

Il chirurgo procederà ad una completa valutazione della struttura fisica e della storia clinica del paziente. Solitamente possono sottoporsi a questo tipo di intervento tutti coloro che hanno pelle tonica ed elastica, chi si trova entro il 30% del peso ideale e vuole eliminare l’adipe in eccesso dal collo, dai fianchi, dalle braccia, dall’addome e dalle cosce.

Come si svolge il post-operatorio di un intervento di liposcultura dei glutei?

Lo specialista consiglia di indossare una guaina contenitiva per un periodo di almeno 2 settimane. Il recupero varia da soggetto a soggetto, ma solitamente è molto rapido e in soli 2 o 3 giorni è possibile tornare a svolgere le solite attività quotidiane.

In cosa consiste la liposcultura laser?

Per questa procedura il chirurgo si avvale dell’impiego di fasci di luce volti ad eliminare le cellule di adipe. Il difetto di questa procedura è che può essere impiegata per trattare solo zone di limitate dimensioni.

Come si esegue la liposcultura dei glutei?

L’intervento di liposcultura dei glutei viene effettuato sotto anestesia generale o locale. Si prosegue poi con una piccola incisione mediante un sottile tubicino cavo collegato ad una specifica apparecchiatura.

Qual è la durata della liposcultura?

Un’operazione di liposcultura ha una durata superiore ad una normale liposuzione perché vengono utilizzate delle cannule molto più sottili. Se si interviene su di una superficie circoscritta del corpo, l’intervento può avere anche una durata di 30 minuti, ma se si interviene su aree molto estese la durata può allungarsi fino a 3 ore.