Domande e risposte: lifting viso

Perché effettuare un intervento di lifting al viso o al collo?


Il lifting è un intervento chirurgico volto a migliorare i segni dell’invecchiamento cutaneo, nello specifico i cedimenti, le pieghe delle palpebre inferiori, le pieghe profonde che dal naso si allungano verso l’angolo della bocca, la mancanza di volume e di tonicità. Sono anche consigliati in caso di doppio mento e di pelle cadente.


Come si effettua un intervento di lifting al viso o al collo?


Dopo aver posto il paziente sotto anestesia, il chirurgo procederà con le incisioni effettuate, generalmente, nei pressi dell’attaccatura dei capelli, nella zona delle tempie, proseguendo poi vicino all’orecchio fino al cuoio capelluto inferiore.


Al termine di un intervento di lifting al collo e al viso verranno impiegati dei punti?


Nella maggior parte dei casi vengono utilizzate delle clips metalliche inserite in corrispondenza del cuoio capelluto e della parte retro-auricolare; queste ultime verranno eliminate dal chirurgo dopo circa 2 settimane dall’intervento.


Quando è possibile tornare a svolgere le normali attività quotidiane?


Un intervento di lifting al collo o al viso richiede un tempo di astensione dal lavoro di circa 1 settimana / 10 giorni.


Che tipo di anestesia si impiega nel caso di un intervento di lifting al viso?


Solitamente si impiega l’anestesia generale, in alcuni casi, per piccole zone, quella locale. È richiesta una notte di degenza presso la struttura che effettuerà il trattamento.


Ci sono limiti di età di età per sottoporsi ad un intervento di lifting al volto?


Non ci sono limiti. Normalmente le persone che vi si sottopongono hanno un’età compresa tra i 40 e i 60 anni. Non è escluso che il lifting al viso sia richiesto da persone tra 70 e gli 80 anni.


Quali interventi possono essere svolti in abbinamento con il lifting del viso?


Il lifting al viso può essere svolto da solo o insieme ad altri trattamenti quali: lipofilling, blefaroplastica inferiore, rinoplastica, liposuzione del collo o peeling del viso.


I tagli lasciano segni visibili?


Le incisioni vengono effettuate in zone poco visibili, nascoste tra i capelli o dalle orecchie. Nel caso di un intervento di lifting al collo, alcuni tagli possono essere effettuati nella zona del mento.


Che risultato si ottiene con un intervento di lifting al viso o al collo?


La maggior parte dei pazienti che si sottopone a questo tipo di intervento risulta essere soddisfatto. I risultati sono duraturi, ma non permanenti perché saranno soggetti allo stile di vita dei pazienti e dall’invecchiamento.


Il lifting del viso nell’uomo ha caratteristiche diverse?


Il lifting del viso e del collo nell’uomo non differisce molto da un intervento effettuato sulle donne. Nell’uomo il chirurgo rispetta maggiormente la naturalezza dei tratti, esaltando la zona mandibolare a scapito della regione zigomatica.

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x