il Needling per le cicatrici

Il Needling per le cicatrici


Mer 01/07/2015 | Dott. Tania Basile

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Needling cicatrici: cosa succede?
Il needling si propone come trattamento mini-invasivo, alternativa alle procedure più abrasive e invasive.
La tecnica prevede uno strumento simile ad una penna con aghi sottili, che creano canali nel derma, inducendo un processo naturale di ringiovanimento della pelle.
Il Needling della pelle crea delle piccole lesioni in aree selezionate, il danno epidermico avvia un processo naturale di guarigione che rilascia numerosi fattori di crescita e stimola la produzione di collagene ed elastina.
Come risultato, la pelle diventa liscia e compatta.


Needling cicatrici. Azione nel derma
Il needling sarebbe la tecnica ideale per il trattamento delle cicatrici poco profonde.
La procedura viene eseguita con l’uso di un anestetico locale.


Needling cicatrici : Come si esegue il trattamento?
Un anestetico topico viene applicato sulla zona da trattare.
La parte vien pulita e il dispositivo viene fatto scivolare sulla zona da trattare.
Il medico potrà usare anche prodotti specifici sia prima che dopo il trattamento per migliorarne l’efficacia. La profondità dell’azione degli aghi deve essere determinata dal medico sulla base individuale e del tipo di cicatrice.


Needling cicatrici: Come funziona?
Il needling provocherebbe la risposta naturale di guarigione della pelle, anche se la ferita è minuscola.
Ogni piccola ferita passa attraverso le tre fasi classiche di guarigione delle ferite:



  • infiammazione

  • proliferazione (formazione di tessuto)

  • rimodellamento tissutale


l’uso degli aghi danneggia la parte superiore del derma, con lesioni localizzate e sanguinamento.
Questo a sua volta favorisce la normale rilascio post-traumatico di fattori di crescita e l'infiltrazione dei fibroblasti causando loro di produrre più collagene ed elastina. la distensione della pelle è progressiva.


Needling cicatrici: Come si deve trattare la pelle dopo il trattamento?
Si dovranno usare prodotti che verranno consigliati caso per caso dal medico, ma si dovrà: almeno evitare la luce diretta del sole e il contatto con animali.


Needling cicatrici: quanto dura la convalescenza?
Immediatamente dopo il trattamento, la pelle è leggermente arrossata e il paziente può tornare al lavoro il giorno seguente.
E 'importante che si seguano le istruzioni del medico, per promuovere una migliore guarigione e quindi anche una migliore produzione di collagene.


Needling cicatrici, ma va bene solo per le cicatrici?
No, il trattamento può trovare diverse applicazioni, tra le più comuni:



  • ripristinare il grado di tono della pelle nelle prime fasi di invecchiamento

  • migliorare la pelle molto sottile

  • attenuare le cicatrici dell'acne

  • ridurre le rughe

  • rassodare la pelle cadente

  • ridurre l’ipo-pigmentazione o l’iper-pigmentazione

  • attenuare le smagliature

  • attenuare la telangiectasia


Needling cicatrici: Quanti trattamenti?
Un trattamento da solo non basta; in alcuni casi si dovrà ripetere il trattamento per ottenere i risultati desiderati.


Needling cicatrici: Quali sono i risultati auspicabili?
Il needling cicatrici agisce sul miglioramento della pelle in vario modo:



  • ringiovanisce la pelle

  • riduce le macchie di pigmento

  • diminuisce la comparsa di vasi sanguigni dilatati (telangiectasia/ couperose)

  • attenua le cicatrici


Needling cicatrici. I nutrienti utili per una pelle sana
L'epidermide deve essere mantenuta sana per una efficace protezione dall'ambiente e dai raggi UV.
In sostanza si dovrebbe mantenere e preservare il più possibile una pelle sana con collagene ed elastina nel derma e un buon apporto di sangue.
Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è quello di nutrire la pelle con la vitamina A e la vitamina C antiossidante, E e beta-carotene.


Sono in corso studi sui risultati a lungo termine del trattamento, ma si deve sempre essere consapevoli che  se si vogliano mantenere i risultati del trattamento a lungo termine, dipendente anche dall’alimentazione e dalla stile di vita, ad esempio una dieta ricca di vitamine  A, C, E e antiossidanti forniscono alla pelle la giusta nutrizione e protezione. 




 

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTA IL MEDICO


Articoli correlati

Needling Corpo

Mer 16/09/2020 | Dott. Francesco Ricciuti

Needling Corpo

Mar 25/08/2020 | Dott. Fabio Corazzi

Ethigate: primo sistema di certificazione con blockchain per Medici e contenuti scientifici in Italia. 

  • Più sicurezza, grazie alla certificazione digitale dell'identità
  • Articoli e contenuti originali di qualità
  • Più attenzione alla tua privacy
Ethigate
Trova Medico

Accesso contenuti completi

x